Citroen 19_19 Concept: l'auto elettrica e autonoma per evadere dal caos cittadino

13 Maggio 2019 8

Se Citroen Ami One Concept, presentato al Salone di Ginevra 2019, aveva anticipato un'interessante soluzione per la mobilità urbana del futuro secondo il punto di vista del marchio francese, il nuovo 19_19 Concept rappresenta l'ideale di auto elettrica e autonoma per evadere dallo stress cittadino senza rinunciare al confort tipico dei modelli Citroen. Questa interessante showcar sarà presentata in anteprima mondiale al VivaTech di Parigi il 16 maggio 2019.

Come Ami One, 19_19 Concept può essere considerato il vero manifesto di Citroen. Stilistico, ma soprattutto d'intenti.

Un’espressione non convenzionale, al di fuori dai codici automobilistici; un oggetto aerodinamico e tecnologico, dalle proporzioni fuori dal comune il cui design spettacolare, dalla forma di una capsula trasparente sospesa, è ispirato al mondo dell’aeronautica. La visione estrema del comfort al servizio della mobilità di domani.

Lungo 4,65 m, largo 2,24 m, alto 1,60 m e con un passo di 3,10 m, Citroen 19_19 Concept sembra più piccolo e slanciato di quello che in realtà è, grazie soprattutto alla presenza delle grandi ruote con pneumatici Goodyear 255/30 R30. Un crossover spazioso e accogliente, pensato per coccolare i passeggeri quando lo stress della guida in città lascia spazio al relax offerto dalle strade aperte.

L'abitacolo di Citroen 19_19 Concept (1919 è l'anno di fondazione di Citroen, che oggi festeggia dunque 100 anni) come un accogliente salotto, per la struttura e i materiali utilizzati, in cui ogni occupante può sentirsi immerso in un "cocoon". Si viaggia come sospesi su un tappeto volante, grazie alle sospensioni Advanced Comfort con il brevetto degli Smorzatori Idraulici Progressivi, mentre lo stress della guida è sostituito da un sistema di guida totalmente autonoma, ma solo quando lo decide il conducente.

La tecnologia non finisce qui: un Personal Assistant, con intelligenza artificiale, integrato nel cruscotto, può interagire con i passeggeri grazie a un sistema predittivo e proattivo, che anticipa le esigenze di ognuno degli occupanti.

19_19 Concept reinventa i lunghi viaggi e offre un ultra comfort agli occupanti per un percorso rigenerante. Un approccio moderno, fatto di design e tecnologia al servizio di una nuova esperienza nell’auto, che favorisce la “disintossicazione mentale”, per tornare a dare ai viaggi il loro giusto valore: momenti di relax, calma e benessere.

Elettrificato - come del resto tutti i modelli del Gruppo PSA da qui al 2025: sotto alla carrozzeria di Citroen 19_19 Concept batte un powertrain 100% elettrico alimentato da un pacco batterie in grado di garantire un'autonomia massima di 800 km con una ricarica: ideale per i lunghi viaggi nel silenzio più totale. Presente, per la prima volta in un concept PSA, il sistema di ricarica a induzione del pacco batterie, anche in movimento (ovviamente in presenza delle opportune infrastrutture).

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 449 euro oppure da Amazon a 549 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piero
zipper567

Oggi come oggi il design automobilistico non è cambiato molto rispetto a quello che era 10 anni fa . Secondo il mio modesto parere, prima il design subiva cambiamenti abbastanza drastici ogni decennio. Nei anni 10 rispetto ai primi 2000 i cambiamenti nn sn molti....le linee sono diventate più spigolose , spesso vediamo anche il muso molto (anche troppo ) moderno , ma la fiancata in confronto rimane anonima (vedi le varie Toyota e Mitsubishi) ...tutto qua . Ovvio esistono anche delle eccezioni , molto belle anche . Però è poca roba ... Non vedo l'ora che lo stile automobilistico entri in questa fase tutta futuristica come questa concept di Citroen. Ma temo che per le auto del genere ci toccherà aspettare gli anni 30

Aristarco

idea vecchia e non tanto efficiente se non sbaglio dalle parti della Norvegia dovrebbero cominciare dei test su delle autostrade

Nessunoalex

Interessante la ricarica a induzione in movimento.

marco

Lol

sgarbateLLo

Un cambio gomme costa come un’utilitaria a benzina

Mark

'Sti concept di auto futuristiche girano dal 1995

Hockey
Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video