Mazda, nuovo SUV compatto previsto a Ginevra | TEASER

05 Febbraio 2019 23

Mazda presenterà in anteprima mondiale al Salone di Ginevra (5-17 marzo) un nuovo modello: si tratta di un SUV compatto che andrà ad aggiungersi alle proposte attuali. La vettura sarà la seconda della gamma ad avvalersi dei nuovi canoni stilistici del design Kodo, al debutto sulla Mazda3, e della nuova generazione di motori SkyActiv.

Il powertrain è munito della tecnologia SPCCI (Spark Controlled Compression Ignition) dove l’accensione avviene per compressione controllata da candela (un principio comune ai diesel): qui si uniscono i vantaggi del benzina (erogazione agli alti regimi ed emissioni più pulite) con quelli di un motore diesel con accensione per compressione (risposta iniziale e risparmio di carburante).

In attesa di maggiori informazioni, il costruttore di Hiroshima alla rassegna motoristica elvetica esporrà anche la MX-5 30th Anniversary Edition, che verrà presentata al Salone di Chicago (9-18 febbraio); la quarta generazione Mazda3 mostrata lo scorso anno al Salone di Los Angeles, la prima ad accogliere la nuova tecnologia mild-hybrid M Hybrid, e il SUV CX-5 aggiornato ora dotato del nuovo G-Vectoring Plus all'esordio su Mazda3.


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
met

Eh si lo so bene..tuttavia cercavo qualcosa che non mi facesse rimpiangere troppo il mio attuale diesel come consumi..
Mi sono letteralmente innamorato della nuova Mazda 3 ma (escludendo il diesel) non c'è un motore che mi convinca lato consumi..da valutare i nuovi Skyactiv X ma non credo siano così parchi..
La Corolla mi ha incuriosito per il nuovo 2.0 180cv che potrebbe mettere d'accordo anche chi cerca un minimo di sportività viste anche le doti dell'auto (assetto ribassato, sospensioni multilingua, ecc..)

Aristarco

mazda 3 attuale=alfa giulietta

Matteo

Toyota <> Mazda
Sono due opposti come stile di guida: Mazda è piacere di guida, Toyota del portafoglio.
Io son passato da Mazda3 2.2 SkyActive a Toyota Auris Hybrid 1.8... tempo un anno ho comprato una Mini Cooper S Manuale. La Toyota mi ha esasperato per la lentezza

Evilxardas

Si hai ragione. Però dipende sempre da quanti optional metti su.
A me interessa avere la guida semi autonoma (faccio 30/40K km l'anno e quasi tutti autostrada), fari a led (adattivi meglio) ed apple carplay.
La UX ha tutte queste cose di serie (tranne i fati adattivi), quindi 38K- 4K di bonus ibrido dovrebbe stare a 34K più un po' di sconto.
Questo nuovo modello costerà circa quei soldi equipaggiato bene, quindi alla fine potrebbero venire a costare la stessa cifra.
Sicuramente la mazda avrà qualche accessorio in più a parità di costo (impiano audio, interni in pelle, sedili riscaldati ecc..)

Alessandro

Noi stai prendendo in considerazione segmenti simili ma fasce molto diverse diverse..? vero che ormai Mazda si affaccia prepotente nel segmento premium inteso come tale ma tra le due ancora ne passa tanta di differenza.. e anche 15 k buoni di differenza a parità di motori e optional

RavishedBoy

Aspetto con ansia una prova dei nuovi SkyActiv-X.

met

Si conosco già lo "stile di guida" necessario a guidare l'ibrido Toyota ;)
Anche se dovrei provarlo a fondo per capire se andrebbe bene a me..beh cmq mi confermi che in sostanza consumerei meno del mio attuale diesel 120cv..
Davvero dura che i nuovi motori Mazda si avvicinino a questi consumi

Matt Ds

si vero, l'iconico rosso mazda e' identico al leggendario rosso alfa, a parte che sono diversissimi; e poi hanno 4 ruote, entrambe, pensa!, ed addirittura un motore, davanti tutte per giunta! a parte la 4c, ok. per il resto, identiche, oh.

Matt Ds

meno male la mancanza di ibridi, e' cio' che li rende una delle pochissime case automobilistiche degne sul mercato.

Evilxardas

Il nuovo 2000 ibrido non lo conosco, ma con il mio 1800 farei 17/18 km/l in autostrada ai 130(ai 110 faccio 21/22) e sui 26 in tangenziale quindi avrei una media di 22 km/l. Forse anche qualcosina di più..

L'importante è avere uno stile di guida tranquillo, perché il CVT non andrà mai su di giri e si frena la maggior parte del tempo senza usare le pastiglie dei freni. Chi ha una guida sportiva non si troverà mai bene con l'ibrido toyta (per via del cambio).

P.S. La mia media degli ultimi 40K km è di 20.3 e farò 70% autostrada!

met

Si però i cavalli del motore termico sono tanti di differenza tra le due soluzioni!
Visto che hai guidato una CT come l valuteresti l'ibrido Toyota in un percorso di 100km totali fatti 50 in autostrada e 50 in statale a 70 km/h?
Ho capito che l'autostrada non è il suo campo, ma per quanto riguarda i consumi durante il tratto a 70 "recupererei" quanto consumato in autostrada, o sbaglio?

Evilxardas

Spero anche io che esca con qualche cavallo in meno, tipo 150! Però essendo mild hybrid avrà comunque delle agevolazioni per i primi anni.

Il 2.0 ibrido lo andrò a provare anche io sulla lexus UX! :)

met

Peccato che uscirà con 190cv, troppi per me...inoltre ho molti dubbi sui consumi con un 2.0 benzina a compressore volumetrico.. Da vedere e provare assolutamente, anche se al momento sono più attirato dal nuovo ibrido 2.0 180cv (complessivi) Toyota montato nella Corolla

Evilxardas

In città e tangenziali molto bene. Fluidità massima e soprattutto non il motore si accende e spegne ogni due secondi senza far rumore o vibrazioni (al contrario della stelvio di un mio amico che mi sembra di essere su un trattore quando riparte lo start e stop. Versione Q4 diesel 210 cv automatica).
In autostrada male perché ogni accelerazione fa schizzare i giri del motore in alto e fa molto rumore!

Aristarco

con il cambio automatico toyota come ti trovi?

Evilxardas

Ci ho fatto 120K km e devo dire che mi sono trovato molto bene. Nessun problema, sempre tagliandi standard (neanche il cambio pastiglie / dischi non ho mai fatto).
Come consumi faccio dai 17 ai 26 km/l. 26km/l riesco a farli d'estate in città / tangenziali. Mentre i 17 km/l li faccio d'inverno in autostrada ai 130.
Lo stile di guida lo trovo fantastico in città e tangenziale dove si accelera poco e quindi la macchina è sempre molto silenziosa e fluida (non ci sono mai scossoni dello start and stop, o del cambio marcia) mentre in autostrada non mi piace molto perché in quelle situazioni bisogna accelerare a fondo ed il motore va su di giri in maniera fastidiosa.

Quindi il sistema ibrido toyota/lexus lo promuovo a pieni voti per l'uso città / tangenziali mentre lo boccio per l'uso autostradale.

Aristarco

come va la ct?

Evilxardas

In parte ti do ragione (ho una lexus ct). Dall'altra lo skyactive X con il sistema mild hybrid mi sembra un ottima alternativa. Non avrei problemi a passare dal full hybrid a questa soluzione. Avrei solo dubbi sull'affidabilità essendo una tecnologia nuova..

sgarbateLLo

Peccato per la mancanza di ibridi full, sull’innovazione motoristica sono molto bravi e hanno linee interessanti

Evilxardas

Sono molto contento di questo annuncio.
La CX3 è troppo piccola e di derivazione mazda 2, la CX5 invece la ritengo troppo grande per le mie esigenze.
Volevo proprio la via di mezzo, quindi la valuterò insieme alla lexus UX! :)

Fede64

Le ultime Mazda copiano spudoratamente dalle Alfa

Aristarco

a vederla così in penombra sembra una giulietta

Gen

spero non abbia il montante posteriore bruttissimo della 3.

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada