Emissioni diesel irregolari USA: FCA pagherà 800 milioni per chiudere l'inchiesta

11 Gennaio 2019 7

Emissioni irregolari diesel negli USA: la filiale americana di FCA ha raggiunto un accordo con l'agenzia Environmental Protection Agency (EPA), il Dipartimento di Giustizia (DOJ), il the California Air Resources Board (CARB), lo Stato della California (e tutti gli altri 49 stati) e l'ente U.S. Customs and Border Protection per il pagamento di circa 400 milioni di dollari volto a chiudere una volta per tutte le indagini relative alla questione delle emissioni dei motori diesel non conformi ai requisiti locali, un caso esploso all'inizio del 2017.

Questi 400 milioni andranno al pagamento delle sanzioni civili, mentre altri 400 milioni di dollari circa andranno a coprire le spese per quanto riguarda i risarcimenti, l'estensione di garanzia e i danni ambientali stimati. FCA dedide dunque di sotterrare l'ascia di guerra, ammettendo che questa situazione abbia "creato un clima di incertezza tra i clienti", ed è proprio per mantenere la fiducia dei clienti che FCA ha accettato di pagare. Questo non cambia la posizione di FCA in merito alle accuse rivoltegli dalle autorità USA: FCA continua a dichiararsi estranea in merito all'adozione di una strategia per l'installazione di software fallaci in grado di falsare i risultati degli emission test.


La prima azione intrapresa da FCA sarà quella di aggiornare il software per il controllo delle emissioni su circa 100.000 veicoli Ram 1500 e Jeep Grand Cherokee (Model Year 2014-2015-2016) equipaggiati con il motore 3.0 V6 EcoDiesel, che per fortuna di FCA costituisce poco più che una nicchia di mercato. L'aggiornamento, spiega FCA, non comporterà variazioni di consumo, prestazioni e durabilità del motore.

Successivamente, ogni cliente (attuale o passato), proprietario o titolare di un leasing per i veicoli interessati, avrà diritto ad un rimborso medio di 2.800 dollari, oltre ad un'estensione di garanzia. Infine, per dimostrare l'interesse a chiudere la questione una volta per tutte, FCA US stanzierà 19 milioni di dollari per lo sviluppo di iniziative volte alla riduzione delle emissioni nello Stato della California.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da Unieuro a 821 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Desmond Hume

Te la prendi con i test e difendi audi, in america hanno rimborsato del 10% gli acquirenti. Qui ti accontenti della chiavetta usb a forma di chiave audi nonostante la tua auto per sfortuna divina sia passata da euro5 a euro4. Beh il caso è chiuso. Hands down.

Eros Nardi

Hai presente le vecchie auto 1.2 diesel di 10 anni fa?
Avevo una opel corsa ma la ford fiesta e la polo si comportavano in modo identico.
Dichiarati 25km con un litro, se acceleravi fino a 2'000 giri non si muovevano mentre oltre i 2'000 si slegavano fino ad essere belli allegri.
Secondo te come facevano a dichiarare 25km al litro? semplicemente la taratura di risposta era tale per cui nei test (fatti a 30 all'ora di media) non consumavano niente.
Era una falsificazione anche quella? Al lato pratico guidando normalmente non si raggiungevano quasi mai quei consumi se non guidando con il nervoso della macchina che sembrava sempre ferma.

Onestamente per quanto io stesso abbia ricevuto l'inc*lata (il mio euro 5 è effettivamente un euro 4 dai test di altroconsumo) non me la prendo con Audi ma con i test di valutazione che guarda caso ora sono diversi.

p.s. Successivamente ho fatto modificare la centralina della polo facendo impostare una curva di accelerazione più normale. Consumi praticamente invariati ma se dovevo sorpassare non avevo bisogno di aspettare un rettilineo stile USA.

p.p.s sempre da wikipedia qualche test di emissione..
prima di volkswagen ci sta FCA, Hyundai, Subaru, Renault-Nissan, Ford, Daimler, Honda, SSangYong, Toyota, Volvo, Mazda, GM.
ma allo stesso livello abbiamo anche BMW, PSA, Jaguar Land Rover...
https://uploads.disquscdn.c...

Desmond Hume

Non ti viene un dubbio dal momento che hanno dovuto fare un richiamo per metterci le pezze? Secondo te "hanno superato i test quindi non è stato dichiarato nulla di falso"

Eros Nardi

cito da wikipedia:
Il processo [...] inizia nel settembre 2018 e si tiene presso il centro congressi in quanto il tribunale non ha lo spazio sufficiente per ospitare i rappresentanti dei 1.670 ricorsi. Un gruppo di investitori, con a capo il fondo americano Elliott, ha chiesto a Volkswagen 9 miliardi di euro perché, sostiene, il giorno successivo allo scoppio dello scandalo il titolo ha perso il 40% del valore che nel 2018 non è stato ancora recuperato. Volkswagen ha già sostenuto costi legali per 27 miliardi.

p.s. anche la mia audi è stata richiamata, mi hanno regalato una chiavetta USB da 8GB a forma di chiave dell'auto, un set di cappucci delle valvole audi e una scheda SD.. penso che sei gli sia costato 5€ è già tanto

Desmond Hume

Se chiuderla con 800milioni ti sembra chiuderla con meno danni possibili :D

Eros Nardi

Da test indipendenti risultava che tutti più o meno falsificavano le emissioni.
O meglio, le misurazioni venivano fatte in condizioni ideali e alcune macchine avevano un software in grado di rilevare che si stava facendo la misurazione e adattarsi di conseguenza.
In europa non c'erano specifiche precise al riguardo: l'auto deve fare questi test e deve emettere tot ed era quello che succedeva.

In america però hanno un sistema di class action "galoppante" quindi sono tutti saliti sul carrozzone dello scandalo del dieselgate, fondamentalmente wolkswagen sono stati gli unici ad ammetterlo. Da noi altroconsumo ha tentato qualcosa ma tecnicamente le loro auto hanno superato i test quindi non è stato dichiarato nulla di falso.

Basta leggere l'articolo: "FCA continua a dichiararsi estranea" e "aggiornare il software per il controllo delle emissioni".
Quindi rimuoveranno il trucchetto ma fanno finta che il trucchetto non c'era per chiuderla con meno danni possibili

Desmond Hume

Quindi VW era in buona compagnia?

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente