Ecotassa: tutte le auto sotto i 40.000 euro che superano i 160 g/km

20 Dicembre 2018 695

L'ecobonus è stato ufficializzato, così come la tanto chiacchierata ecotassa, un'imposta pensata per scoraggiare l'acquisto di veicoli le cui emissioni di CO2 (calcolate secondo il ciclo NEDC) siano superiori alla soglia dei 160 g/km. Andando a scorrere tra i listini ufficiali delle Case, tuttavia, abbiamo scoperto che sono tanti i modelli "per tutte le tasche" ad essere colpiti dal provvedimento che sarà operativo a partire dal marzo 2019 (solo per le auto di nuova immatricolazione).

Abbiamo scelto di limitare la nostra ricerca a tutti i modelli di auto commercializzati in Italia con prezzi di listino inferiori ai 40.000 euro (sconti e promozioni escluse), una soglia che secondo noi rappresenta l'ingresso nel mondo delle auto "di lusso".

Tutti i dettagli sull'Ecobonus, Ecotassa, entità incentivi auto elettriche ed ibride (con e senza rottamazione) e sgravi fiscali per installazione di wallbox. La lista delle auto elettriche e ibride che si possono acquistare sfruttando gli incentivi.

ALFA ROMEO
AUDI
  • Audi Q3 40 TFSI quattro S tronic - 39.700 euro - 164 g/km
DR
  • DR 3 1.5 benzina 106 CV (anche GPL o metano) - 15.000 euro - 176 g/km
  • DR 4 1.6 Cross 114 CV (anche GPL o metano) - 17.000 euro - 174 g/km
  • DR 5 Evo5 1.6 benzina (anche GPL o metano) - 16.000 euro - 164 g/km
  • DS 6 1.5 Turbo benzina (anche GPL o metano) - 20.000 euro - 179 g/km
FIAT
  • Fiat Tipo Station Wagon 1.4 T-Jet 120 CV benzina (allestimenti Lounge o S-Design) - 21.300 euro - 163 g/km
  • Fiat Qubo 1.4 benzina 77 CV - 14.500 euro - 167 g/km
  • Fiat Doblò 1.4 T-Jet benzina 120 CV - 19.620 euro - 196 g/km
  • Fiat Doblò 1.6 Multijet Trekking (anche in versione Maxi) - 23.840 euro - 168 g/km
  • Fiat 500L 1.4 Cross benzina 95 CV - 21.550 euro - 161 g/km
  • Fiat 500X 2.0 Multijet 4x4 diesel AT9 150 CV - 29.000 euro - 164 g/km
  • Fiat Fullback 2.4 diesel manuale 154 CV - 31.782 euro - 180 g/km
FORD
  • Ford Mondeo 5p MY2019 (da 02/2019) 2.0 EcoBlue 190 CV Titanium Business aut. AWD - 39.400 euro - 161 g/km
  • Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 120 CV Powershift 2WD - 32.250 euro - 164 g/km
  • Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 150 CV Powershift 2WD - 29.850 euro - 164 g/km
  • Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 150 CV Powershift 4WD - 34.350 euro - 161 g/km
  • Ford Kuga 2.0 TDCi diesel 180 CV ST-Line 4WD Powershift - 37.600 euro - 171 g/km
  • Ford Ranger 2.2 TDCi diesel 160 CV - 33.389 euro - 171 g/km
GREAT WALL
  • Great Wall Steed 6 2.4 EcoDual 122 CV GPL 4WD - 19.983 euro - 283 g/km
HONDA
  • Honda CR-V 1.5 T benzina AWD CVT 193 CV - 36.700 euro - 162 g/km
HYUNDAI
  • Hyundai i30 N 2.0 T-GDI 250 CV - 32.650 euro - 176 g/km
  • Hyundai i30 N 2.0 T-GDI Performance 275 CV - 37.000 euro - 178 g/km
  • Hyundai Tucson 1.6 T-GDI benzina 177 CV DCT AWD - 37.400 euro -170 g/km
INFINITI
  • Infiniti Q30 2.0 t benzina 211 CV 7DCT anteriore - 37.630 euro - 162 g/km
ISUZU
  • Isuzu D-Max 1.9 Ddi diesel 163 CV - 27.887 euro - 183 g/km
JEEP
  • Jeep Renegade 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 140 CV - 30.800 euro - 166 g/km
  • Jeep Renegade 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 170 CV Trailhawk - 36.700 euro - 173 g/km
  • Jeep Compass 1.4 Turbo MultiAir benzina 4WD automatico 170 CV - 37.400 euro - 190 g/km
  • Jeep Compass 2.0 Multijet diesel 4WD automatico 140 CV - 35.400 euro - 166 g/km
KIA
  • Kia Sportage 1.6 T-GDI DCT7 AWD benzina 177 CV - 32.000 euro - 170 g/km
  • Kia Sportage 1.6 T-GDI DCT7 AWD benzina GT-Line 177 CV - 34.500 euro - 175 g/km
LAND ROVER
  • Range Rover Evoque (vecchio modello) 2.0 TD4 Pure diesel manuale 150 CV - 39.030 euro - 163 g/km
  • Land Rover Discovery Sport 2.0 TD4 Pure diesel 150 CV - 39.300 euro - 171 g/km
MAHINDRA
  • Mahindra Goa 2.0 CRD diesel 4WD 120 CV - 22.325 euro - 236 g/km
  • Mahindra XUV500 2.2 CRD 2WD - 19.854 euro - 183 g/km
  • Mahindra XUV500 2.2 CRD AWD - 22.940 euro - 197 g/km
MAZDA
  • Mazda CX-5 2.0 benzina AWD 165 CV - 34.600 euro - 163 g/km
  • Mazda CX-5 2.5 benzina AWD automatica 194 CV - 37.600 euro - 164 g/km
MERCEDES-BENZ
  • Mercedes-Benz CLA 250 Executive benzina 211 CV - 39.990 euro -172 g/km
  • Mercedes-Benz GLA 250 benzina 211 CV manuale - 37.380 euro - 162g/km
  • Mercedes-Benz GLA 220 Automatic benzina 4MATIC 184 CV - 38.920 euro - 165 g/km
  • Mercedes-Benz Classe V 200 d diesel 136 CV Rise Compact manuale - 36.098 euro - 171 g/km
MITSUBISHI
  • Mitsubishi Pajero 3.2 DI-D Metal Top Involve diesel 190 CV - 38.450 euro - 246 g/km
  • Mitsubishi L200 2.4 DI-D diesel manuale 154 CV - 27.950 euro - 180 g/km
NISSAN
  • Nissan 370Z Coupé 3.7 V6 benzina 328 CV - 34.550 euro - 247 g/km
  • Nissan Navara 2.3 dCi King Cab 4WD - 29.306 euro - 167 g/km
OPEL
  • Opel Mokka X 1.4 Turbo benzina 140 CV 4x4 - 25.950 euro - 167 g/km
  • Opel Insignia Grand Sport 2.0 CDTI diesel 170 CV AWD - 37.950 euro - 161 g/km
  • Opel Insignia Sports Tourer 2.0 CDTI diesel 170 CV AWD - 38.950 - 162 g/km
  • Opel Zafira 1.6 Turbo AT6 benzina 136 CV - 29.600 euro - 170 g/km
  • Opel Zafira 2.0 CDTI diesel 170 CV AT6 - 35.300 euro -182 g/km
RENAULT
SSANGYONG
  • SsangYong XLV 1.6 e-XGi benzina 128 CV - 16.850 euro - 165 g/km
  • SsangYong Korando 2.0 2WD benzina 149 CV - 20.550 euro - 175 g/km
  • SsangYong Korando 2.0 4WD benzina 149 CV - 26.950 euro - 195 g/km
  • SsangYong Korando 2.0 2WD GPL 147 CV - 24.000 euro - 168 g/km
  • SsangYong Korando 2.0 4WD GPL 147 CV - 28.250 euro - 187 g/km
  • SsangYong Rexton 2.2 e-XDi 2WD diesel 181 CV - 35.400 euro - 199 g/km
  • SsangYong Rexton 2.2 e-XDi 4WD diesel 181 CV - 37.900 euro - 204 g/km
  • SsangYong Rodius 2.2 D 2WD diesel 178 CV - 28.400 euro - 189 g/km
  • SsangYong Rodius 2.2 D 4WD diesel 178 CV - 32.900 euro - 205 g/km
  • SsangYong Actyon Sports 2.2 e-XDi 2WD diesel 178 CV - 22.950 euro - 182 g/km
  • SsangYong Actyon Sports 2.2 e-XDi 4WD diesel 178 CV - 25.450 euro - 186 g/km
SUBARU
  • Subaru Levorg 1.6 DIT Sport Style Lineartronic benzina 170 CV - 31.490 euro - 164 g/km
  • Subaru BRZ 2.0i benzina 200 CV - 32.990 euro - 180 g/km
  • Subaru Outback 2.5i Lineartronic benzina 175 CV - 36.900 euro - 166 g/km
SUZUKI
  • Suzuki Jimny 1.5 benzina automatica 102 CV 24.000 euro - 170 g/km
TOYOTA
  • Toyota GT86 2.0 benzina 200 CV - 31.800 euro - 196 g/km (automatico:183 g/km)
  • Toyota Hilux 2.4 D-4D diesel 150 CV - 31.200 euro - 185 g/km
VOLKSWAGEN
VOLVO
  • Volvo XC40 T4 Geartronic AWD benzina 190 CV - 38.900 euro - 161 g/km

695

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Youngstown

caro, con le mie lauree in storia e scienze politiche campo e lavoro che è una meraviglia, in più ho anche uno spessore culturale che evidentemente ti sogni, vivo bene e non sono così miope da credere che le lauree umanistiche non siano "produttive". Probabilmente hai un capo laureato in filosofia che guadagna il triplo di te e sei un po' arrabbiatino.

donna_yost

disqus_KE8q0nev5A 3+

disqus_T0h1nRx76l

halbeeee2 but

mercuriox85

Ecco arriva il sapiente, chi compra quelle auto non è da biasimare per le emissioni, ma già solo per il fatto di aver pensato di comprarle.
Basta un po' di consapevolezza, compri una tipo con un motore diverso, ed eviti di comprare cinesate con motore degli anni 90.
E comunque io ho scritto (la maggior parte)

bibendus

infatti... come la Tipo, le varie Mahindra e Great wall... le classiche auto da manager!

Tony Musone

Veramente?... E quindi?

Quel che c'è scritto nel paragrafo "copincollato" è quel che ho tradotto e contraddice la tua affermazione secondo cui, negli altri Paesi europei non esisterebbe una tassa in base alle emissioni di CO2, perchè a quanto si legge ci sarebbe pure in Germania ma se la tua esperienza diretta fosse diversa, puoi provare ad argomentare, però a quel punto sarebbe ACEA a riportare cose inesatte.

(Buone Feste)

Diego

Veramente ho pagato a settembre il bollo in germania...

Fer

Con il tempo l'infrastruttura ci sarà...ormai siamo su quella direzione. Le auto saranno tutte a batteria mentre i mezzi pesanti a fuel cells a idrogeno. È solo questione di essere pazienti ed accettare di vivere in un momento storico di transizione. Chi nascerà tra 50 anni avrà solo vantaggi da questa nostra scelta di oggi

Vox

"Stupido" dirlo a chi sta accanto di questo Natale... Lo apprezzerà di più perché ti conosce... Buone Feste!

Alessandro Guerini

Togliere l'aggiunta alle utilitarie è stata ovviamente una presa di posizione dei comunisti penstellati... All'inizio l'ecotassa faceva riferimento solo alle emissioni di una macchina, indipendentemente dal suo prezzo di mercato. E non è una cosa proporzionale ma fissa.
Già si parla di una futura presa di posizione sui consumi, cambiando il calcolo del bollo, passando da potenza di una vettura a inquinamento effettivo della vettura. (Quello registrato durante la revisione).
Per cui uno con una punto vecchia e che butta fuori benzina incombusta pagherá lo stesso di cui ha un 2000 turbo benzina.

derapage

Se la gente guardasse più al prezzo di acquisto che a quello del combustibile non avremmo le strade piene di utilitarie a gasolio. Comunque sono d'accordo che ad oggi con le batterie non si può rimpiazzare il gasolio, anche perché manca totalmente l'infrastruttura per gestire un parco circolante elettrico anche solo del 10%

Alla ricerca del tempo perduto

Sì, certo, ma abitualmente chi si compra determinate auto di strada ne fa poca, e comunque con le accise sul carburante lo stato a parità di percorrenza ci guadagna comunque. Oltre che sul bollo normale e sull'assicurazione. Se uno ha una determinata passione e invece che al ristorante o in vacanze preferisce spendere i suoi risparmi nel mantenimento di un'auto sportiva, perché lo stato dovrebbe impedirglielo? Gli orologi oltre una certa soglia sono oggettivamente un bene di lusso e dalla funzionalità identica ad un segnatempo da poche centinaia di euro, a voi sembrerebbe logico un superbollo sugli orologi oltre i mille euro in aggiunta all'IVA proporzionale che già si paga? A me sinceramente no: l'unico effetto sarebbe di uccidere il mercato, contribuendo al crollo di un intero settore, a un mancato gettito per lo stato ed alla perdita di un inestimabile patrimonio culturale. Cosa che è avvenuta col superbollo, hanno venduto tutti le auto di un certo tipo, tant'è che il mio amico conce Porsche ne mandava in Francia 4 alla settimana di Carrera.

Alla ricerca del tempo perduto

la gente li ha, non li spende più per le auto

Tetsuro P12

Praticamente hanno ammazzato i benzina e salvato i diesel. Mah.

Vox

Quando un essere poco sviluppato finisce gli argomenti inizia ad insultare!
Prima dici che in autostrada le ibride fanno 12km/L e la TUA Mercedes ne fa 20km/L.
Poi riaggiusti il tiro quando ti argomento che la Prius 2009 3a serie ne fa 23,5 km/L, direi un ottimo consumo, con 4 persone + bagagliaio pieno, e tutto questo buttando fuori i suoi 89g CO2... Ma per te è una costosissima ibrida, con un piccolo vantaggio in città... Guarda caso che il suo costo e meno di una Golf accessoriata e molto meno rispetto alla SUA Mercedes!
Quanto è patetica e ipocrita certa gente!

Giuseppe Abbruzzese

Io in fondo non stavo nemmeno parlando con lei! Se vuol discutere nel merito del significato generale del mio messaggio ben venga! Se lei si vuole attaccare alla Prius 3a serie debuttatata nel secondo semestre 2016 e alla frasetta in cui non l'avrei menzionata Saluti!

Giuseppe Abbruzzese

Al contrario mi trova sensibile all'ambiente, ma credo che le città in Germania siano più pulite, non grazie all'ecotassa, ma semplicente perché il nostro parco auto circolante é più vecchio rispetto al loro e questo significa una sola cosa: che siamo piú poveri! Quindi la mia ricetta é: politiche che ci portino ad avere un tenore di vita più alto cosi magari l'auto invece di tenerla 10 anni, la cambiamo prima in nome dell'ambiente e della salute che d'accordissimo con lei: vanno tutelati! Abbiamo solamente dei modi diversi per farlo saluti!

Alessandro Guerini

Tutti i Contratti nazionali sono pubblici pirlone!
È stato rivisto l'altr'anno! Che da quattordicesima si è chiamata premio produzione.
E no mi dispiace, il RAL è uguale ma poi devi aggiungere Benefit che i metalmeccanici comuni non hanno!
Mi sono informato e ho capito quello che ho letto.
Sei tu che mi sa che non sai leggere bene!

u_boss

Informati prima di parlare. Il CCSL FCA è pubblico. Non esiste nessuna quattordicesima, anche se ci fosse significherebbe che le restanti mensilità sono più basse. Quello che conta è il RAL, rispetto al contratto metalmeccanico le fasce in FCA sono più basse.

Vox

Penso che non sono io quello che non ha capito il senso di quello che è stato scritto: https://uploads.disquscdn.c...

Tony Musone

Ah ok... Ora è tutto chiaro!

Abbiamo due diversi concetti di "abominio" dato che per Lei è stata la politica tedesca nel tassare i veicoli più inquinanti.
Invece per me è "abominevole" trovare l'Italia, nella classifica Numbeo tra le città più inquinate, come unico Paese europeo ad avere 4 capoluoghi nelle prime 16 posizioni!
(La prima città tedesca è in quarantesima posizione!)
https://www.numbeo.com/pollution/region_rankings.jsp?title=2018®ion=150

E con questo, credo che non ci sia nient'altro da dirci!
Passo e chiudo! Salùt!

p.s.
Mi auguro per Lei di non vivere in una di quelle città (perchè io invece abito a Milano e forse è per questo che abbiamo due diverse visioni sull"abominio") altrimenti il Suo sarebbe masochismo e anche riconoscendo che per alcuni sia una forma di piacere, io stento a farlo!

p.p.s.
Sappia che ho apprezzato l'aver cancellato i Suoi due commenti precedenti, privi di senso!

N.B.
Inutile dire ma lo dico: l'uso dei punti esclamativi è sempre per emulazione ;)

Giuseppe Abbruzzese
Giuseppe Abbruzzese

La invito ad andare a vedere anche cosa sono i "Cicli di guida europei" il vecchio NEDC e il nuovo WLTC che attraverso un test determinano a quanto ammontano le emissioni e i consumi di un certo modello!

Giuseppe Abbruzzese
Tony Musone

Mmm... Magari è Lei a non capire, proprio perchè "legge riviste di auto"

p.s.
In Germania, dove tassano dal 2009 (DUEMILANOVE) le auto con emissioni superiori ai 95 g/km, avevano/hanno automobili diverse dalle nostre??????!!!!!! In Austria partono dai 90 g/km!!!!! In Francia, da 1 anno, se si superano i 185 g/km si pagano 10.500 euro (DIECIMILACINQUECENTO)!!!!!!

N.B.
I punti esclamativi ed interrogativi, sono come sempre emulativi

Teomondo Scrofalo

Capirai sono passati quegli anni, dovevi venite al semaforo 2 BMW fa, quando avevo una bella M3 elaborata, una bella E36 Nera, un sogno, poi l'ho dovuta vendere un peccato ancora mi ricordo il rombo del motore con centralina scarico ed airbox in carbonio con sistema venturi, caxxo quelli si erano bei tempi il,tutto sena elettronica a parte l'ABS

Alessandro Guerini

FIAT è morta negli anni 80... Mantenuta in vita con soldi delle tasse , non ha fatto nulla per tenersi al passo coi tempi... Giusto le carrozzerie e gli autoradio...
Ora non è nemmeno piú italiana.
Lei come Alitalia , devono rassegnarsi a tornare ad essere fabbriche comuni, e basta pagare i capricci di fabbriche visitate e piagnone!

Alessandro Guerini

Una macchina di 10 anni non è antica, ci sono Mercedes degli anni 90 ancora in giro tenuti bene... Peccato che quando passano quelle macchine si sente che sono passate. La tecnologia e i filtri degli scarichi sono cambiati molto.
Per quello che va mantenuto il auperbollo, sono macchine di lusso, non mezzi da lavoro!
Anzi io metterei anche super tasse a tutti quei palazzi che ancora hanno riscaldamento a nafta o gasolio.

Alessandro Guerini

O mantieni una fabbrica che ormai è in fase avanzata di putrefazione in vita come lo è FCA o anche ALITALIA, o garantisci servizi ospedalieri, strade e fogne!
Quei 1000 ora si perderanno la disoccupazione e poi basta vita privilegiata!

Giuseppe Abbruzzese

La Prius 3a serie é stata commercializzata dall' estate del 2009 please! L' Honda Civic Hybrid risale al 2006! Io parlavo di auto già preesistenti come la stessa iQ! Forse é lei che dovrebbe capire i sensi dei discorsi! Comunque il senso del mio discorso non cambia!

Alessio Guaglianone

tu non hai capito il problema. non è questione di co2 o polveri sottili e comunque questione di inquinamento...

Francesco Ramof

Stupido, io ho parlato di 130 km orari. Io con la mia Mercedes faccio realmente 21 km litro. Perché dovrei pagare per prendere una che consuma certamente almeno un 30% in più ? Informati a 130 quanto consuma una prius. La mia a 115 fa 25km litro almeno.

Vox

Caro Giuseppe, se leggi(o le hai lette) le riviste forse è meglio metterti un paio di occhiali: nel listino del 2009, la Prius 3a serie produceva(e produce tutt'ora) 89 g CO2/km.

Vox

Una Prius 3a seria(dal 2009)in autostrada, con 4 persone a bordo e bagagliaio pieno, andando a 115 km/h consuma 4,3 lt benzina per 100 km.
Non sparate ca22ate, disinformando la gente.
Saluti.

Alessandro Guerini

Certo che come maestro italiano lasci a desiderare... La tua correzione è grammaticalmente corretta, ma formalmente a sbagliata!
Pirlone!

Giuseppe Abbruzzese

Lei non comprende semplicemente perché io leggendo le riviste auto da anni ho un quadro ben chiaro. Nel 2009 nessun modello di auto si poteva definire "verde" (a parte metano o GPL) e su 4398 totali (tra motorizzazioni e allestimenti) nessuno toccava ne scendeva sotto i 95 g/km( neanche GPL metano). Le piu basse in assoluto erano la Toyota iQ (99) e l'Honda Civic Hybrid (109) la prima ibrida in assoluto. Quindi significava tassare in progressione tutti! Quello che voglio farle capire é che erano tutte sporche! Cosa tassi????? In italia infatti giusto nel 2009 c'è stato il boom degli incentivi e delle immatricolazioni delle auto a GPL!

Alessandro Guerini

L'ho corretto, ma sta di fatto che il ter*un l'è sempar un termine!
Prendetevi pure le vostre lauree in lettere e storie , o tante altre cose che danno ricchezza e sviluppo a -1!

Youngstown

Hai veramente scritto se sarebbero stati? FOSSERO. Non commento nulla che contenga tali errori grammaticali. Capisco sempre di più perché abbiamo di maio e salvini al governo. Dovrei emigrare.

Dunkirk

Ti saluterò al semaforo dalla mia Evo X ;)

Alan Peter Fortebraccio

Apllico l'assiona di MArk Teain" non disuteremai con un idiota, ti porta al suo stesso livello e ti batte con l'esperienza" . LEi è un comunista ma la cosa grave è CHE SI VERGOGNA AD AMMETTERLO. Navighi pure nel suo humus cultorale a scrocco ...il prifitot è un furto e bla bila si goda il reddito di cittadinanza

Gigiobis

o mamma... costa tanto ammettere di "non aver centrato il punto"?

A se stessi, intendo, non chiedo una dichiarazione sottoscritta e validata da un notaio e pubblicata per il mio presonale ludibrio.

Fer

A parte che benzina e gasolio sono già abbondantemente tassate, però spesso chi acquista sceglie più in base al prezzo dell'auto al momento che del carburante dopo.
E oggi come oggi il problema della diffusione dell'elettricità è il prezzo enorme a parità di prestazioni (in senso di autonomia) quindi giusto dare l'incentivo su quello finché con la normale ricerca e sviluppo e produzione di massa il prezzo non si abbassi. Un po' come quando hanno messo gli incentivi sui pannelli fotovoltaici prendendo i soldi dalle "centrali sporche* ovvero bolletta utente finale.

Poi oggi cmq i mezzi pensanti che necessitano di tanta energia ancora non possono essere sostituiti da sistemi a batteria ma dovranno attendere lo sviluppo delle fuel cells ad idrogeno per sostituire il diesel.

Mario Rossi

cantano ancora?

derapage

Per questo motivo se vuoi incentivare le auto efficienti e pulite tassi direttamente benzina e gasolio. Così chi più inquina più paga. Inutile punire con 1000euro chi usa poco l'auto. E lo dico da possessore di auto diesel che fa 40000km annui.

Teomondo Scrofalo

No, ho una BMW, mi stanno solo sul caxxo i trolldimerda. ;)

Alessio Guaglianone

hai ragione scusa ritorniamo tutti ai treni a vapore

Alessio Guaglianone

quindi chi ha un auto da 40000€ è povero?

Alessio Guaglianone

ricchi e poveri

Fede Mc

40k prezzo di entrata nel settore Lusso??? secondo me nemmeno nel terzo mondo ormai.. cmq, secondo me il settore lusso dovrebbe cominciare a 60/70 k...

Alessandro Guerini

La miglior cosa per l'economia della penisola è la sciolta dello stato italiano.
Ricreando gli stati italitaliani di prima dell'unità. Tutti certo rispettando i trattati europei, ma ogni stato le sue leggi e le sue tasse.
Tempo una decade e ai vedrá il sud della penisola , risplendere di economia buona.

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente