Emissioni auto: accordo tra UE e Paesi membri: -37,5% entro il 2030

18 Dicembre 2018 98

Le istituzioni Europee e i Paesi membri hanno raggiunto un nuovo accordo - pare definitivo - sulla riduzione delle emissioni di CO2 medie prodotte dai veicoli. Il nuovo target stabilisce che, nel 2030, la riduzione delle emissioni di gas serra rispetto al 2021 dovrà essere del 37,5% per le autovetture. Un limite decisamente più severo rispetto al -30% sostenuto dalla Commissione Europea e da alcuni Paesi (Germania in primis), limite che rappresenta però un compromesso tra le varie posizioni (Olanda, Francia e Italia, per esempio, hanno chiesto un -35%, mentre il Parlamento Europeo addirittura un -40%).

Tra le conferme figura il target intermedio per il 2025, con cui si punta a raggiungere una riduzione delle emissioni del 15%, sempre rispetto ai valori del 2021. Lo stesso limite intermedio sarà applicato anche ai furgoni, che nel 2030 dovranno invece ridurre le emissioni del 31% e non del 37,5% come invece accadrà per le autovetture.

Tali decisioni, risultato di settimane di compromessi tra gli interessi e le esigenze dei vari membri dell'UE, dovranno passare ora in mano al Consiglio e al Parlamento Europeo. Non sono mancate le reazioni: se, da una parte, organizzazioni non governative come la belga Transport&Environment parla di "progressi insufficienti per raggiungere gli obiettivi dell’Accordo di Parigi sul clima, perché così facendo solo un terzo delle auto in circolazione entro il 2030 sarà elettrico o a idrogeno" , dall'altra i rappresentanti dei Costruttori ritengono tale target non solo irrealistico, ma anche una minaccia per i posti di lavoro nell'industria automobilistica.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Techinshop a 504 euro oppure da Media World a 549 euro.

98

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tony Musone
il 45.56% della produzione di C02 deriva dall'uso di combustibile fossile per produrre energia elettrica e dalle industrie per produrre merci. Ambe due i casi potrebbero essere portati a impatto zero o quasi zero semplicemente investendo su fonti rinnovabili.

E chi ti dice che non si stia lavorando anche sugli altri fronti? Tra l'altro questo non esclude che decarbonizzare la mobilità, sopratutto quella cittadina, sia già di per sè una piccola conquista. Comunque sia, in questo modo non hai fatto altro che confermare la logica "benaltrista" che sottostava al tuo commento.

A oggi una valida alternativa nel trasporto a impatto zero non c'è

Nè mai esisterà. Invece ad emissioni zero, soprattutto laddove si concentrano più umani, già esiste ed è quella elettrica, considerando che siamo ancora alla versione 1.0

"Ma veramente credete che il mondo è inquinato per le auto?"

Infatti nessuno sano di mente affermerebbe una cosa del genere ma è vero che circa 1 miliardo e 300 milioni di automobili col motore a scoppio contribuiscono notevolmente all'inquinamento e nella maggior parte delle città diventano la prima fonte responsabile o una delle prime.

dico solo che costa meno usare il diesel e produrne in proprio.

Se ti stai riferendo ai biocarburanti, alcune ricerche sostengono che per il clima non siano una buona scelta

A oggi 100KW di batteria corrispondono a 30 litri di carburante, si faccia i conti quanto immagazzina una meda elettrica, praticamente autonomie ridicole.

I kW stanno ad indicare la potenza non la quantità di energia, che invece si misura in kWh. Detto questo, al cittadino medio che non sia un agente di commercio a cosa dovrebbe servire un'autonomia di centinaia di km per singolo rifornimento? E cosa ci azzeccherebbe l'autonomia con l'inquinamento, dato che un BEV consuma meno energia? E poi tengo a ribadire: siamo ancora alla versione 1.0, un passaggio obbligato per evolvere il sistema.

p.s.
https://www.arpae.it/dettaglio_notizia.asp?id=9682&idlivello=115

Tony Musone
Cos'è un centro urbano ? Fatti una domanda ed avrai le tue risposte

E questa ti sembra una confutazione?
Riprova sarai più fortunato ;)

Homer76

Non sono d'accordo che non si possa fare nulla.
Innanzitutto, ognuno può fare quello che ritiene utile, secondo la sua sensibilità e coscienza.
In ogni caso, se il mondo non è perfetto, non significa che dobbiamo fare del nostro peggio e rinunciare a qualsiasi tentativo di migliorarne qualche aspetto.
Dai... mi sembra pure ridicolo doverle scrivere queste ovvietà.

Apocalysse

L'ho già fatto e mi stai continuamente dando ragione ^^

Apocalysse

Eh infatti, perché Seveso non è stato decontaminato allora ? Perché abbiamo ancora centrali a carbone di cui quella in Liguria che sta distruggendo l'ambiente e voleva essere raddoppiato come impianto ?

Che bello sognare, poi ci si sveglia tutti bagnati e ci si accorge che il mondo è capitalista e senza soldi non si fa nulla.

Homer76

Io non voglio colpire nessuno, tanto meno lei che neppure conosco.
Invece, ho scritto che la salvaguardia della salute delle persone ha priorità sul tenore di vita dei singoli.

Tony Musone

"sofismi"?!

Smettila di cincischiare. Ripeto: "Se vuoi confutare ciò che ho scritto, fallo esplicitamente. Senza inutili giochini."

Salùt

Apocalysse

Non serve insinuare nulla, i sofismi che usi sono nero su bianco e ti ho posto una domanda precisa che hai evitato, evidentemente conoscevi la risposta ma per portare acqua al tuo mulino è stato meglio per te far finta di nulla.

Markk
Tetsuro P12

Lo youtuber. -_-

Tony Musone

Se è per questo non basta nemmeno insinuare il dubbio che io non sappia leggere le statistiche per fare di te un esperto. Se vuoi confutare ciò che ho scritto, fallo esplicitamente. Senza inutili giochini.

p.s.
Il 30% non mi sembra poco ma rispetto al 70% rappresenta ancora la minoranza e parte di quella percentuale, rientra nel capitolo delle eccezioni con relative deroghe.

Apocalysse

Oh ma perbacco, faccia pure se pensa che sia un provvedimento che mi colpisca. Quanta miopia ....

Apocalysse

Non basta buttare dei dati statistici bisogna anche saperli leggere.
Cos'è un centro urbano ? Fatti una domanda ed avrai le tue risposte del perché le tue considerazioni sono tipiche di chi mette la propria esperienza davanti a tutto non considerando il resto della popolazione.
Inoltre il 30% della popolazione ti sembra poco ?

Tony Musone

"Ma veramente credete che il mondo è inquinato per le auto?"

Scherzi?! È ovvio che sia tutto una bufala solo per spillare soldi, io per esempio quando torno a casa la sera o la mattina prima d'iniziare la giornata mi chiudo nel box, accendo la macchina e poi mi faccio un bel aerosol e la giornata finisce o inizia con tutto un latro piglio ;)

p.s.
L'ecobonus dedicato alle automobili non esclude che si faccia anche tutto il resto, a meno che non si ragioni per "benaltrismo"

https://uploads.disquscdn.c...

Garrett

Si, perchè spesso vedi solo le braccia attaccate al volante e nemmeno la testa

MatitaNera

seggiolino?

MatitaNera

"sia"

SuperDuo

Faccio tutto quello che tu dici e sono anche nel range di età. Sarà che non tutti riescono a ragionare e non tutti sono allo stesso livello ( te lo traduco, non ci arrivi e sei talmente limitato dalle abitudini che non riesci nemmeno a concepire un altro modo di vivere). MI spiace molto per te e non vorrei essere un tuo cliente.
Informandoti potresti imparare che in città la velocità media di un'auto è di 25km/h ( la stessa di una bici elettrica ( lo puoi verificare facilmente dal computer della tua auto), che il tempo door to door è nettamente a favore di mezzi alternativi SOPRATTUTTO per chi si sposta spesso tra un cliente e l'altro ( magari tu lasci la macchina in doppia fila invece di cercare un parcheggio e torniamo al chi se ne frega ). E via discorrendo, sorvolando sulla lagna del dare da mangiare ai figli cosa che, guarda un po, faccio anche io ma senza tirarmela come fai tu.
è per quelli limitati come te che esistono i divieti: persone che non ci arrivano e quindi devono essere OBBLIGATE a fare qualcosa con lo spauracchio della multa. Se tutti fossero intelligenti e lungimiranti, non ci sarebbe bisogno dei divieti. Ma che te lo dico a fare...

Kent_Carl

hai 12 anni e vai ancora con il triciclo nel piazzale del condominio? o paparino pensa a te? perchè se forse tu avessi diciamo 30/40 anni e tu lavorassi con p.iva o a contratto dove insieme alla tua auto magari devi portarti anche del materiale o anche solamente arrivare in orario da un cliente perchè da quello dipende mangiare la sera o far andare a scuola i figli...ma vabbè che te frega a te?

Bad Mad Lad™

Questo è certo, soprattutto se parliamo di auto sportive o comunque costose (quindi non solo come mero mezzo di trasporto)

Squak9000

Ah si si...

sono comunque prodotti accessori tassati molto costosi che si svalutano subito e che non servono a nulla.

Diciamo uno sfizio...

Davide

tra l'altro non ha senso comprare una macchina ora. Dal 2020 diventeranno obbligatori tutti gli ADAS quindi chi fa un acquisto oggi si ritrova un mezzo meno sicuro e obsoleto nel giro di 2 anni.

Davide

dati a caso. Chi la spara più grossa vince qualcosa?

Tony Musone

La logica che sottostà ai tuoi commenti ha un nome e si chiama "benaltrismo"

p.s.
Le fabbriche producono beni e i camion li trasportano, a quintalate. Di contro, le automobili pesano una tonnellata e mediamente trasportano pochi chili. Ergo, in città le automobili sono il mezzo di trasporto meno efficiente e con cui ci stiamo uccidendo, dopo aver speso i "risparmi di una vita"

https://uploads.disquscdn.c...

SuperDuo

Sinceramente quello che se ne frega sei tu. La tua macchina inquina e l'inquinamento causa malattie. Ma a te che ti frega, tu vuoi continuare a usare la tua vecchia auto alla faccia di chi dietro di te respira la tua mer*a.
Le soluzioni ci sono, si chiamano mezzi, biciclette, scooter, auto elettriche e ibride. Ma tu continui a fregartene perchè ti vuoi tenere la vecchia auto. E pazienza se le persone per strada respirano i tuoi fumi.

Bad Mad Lad™

Questo sarebbe già più sensato.

Bad Mad Lad™

Non avevo voglia di riscrivere ciò che ho scritto negli altri commenti...

Homer76

Figurati, se proponi un'azione ad ampio spettro su tutte le fonti, io sono con te!
Sono anche d'accordo sul fatto che le famiglie non dovrebbero vivere nell'incertezza di dover affrontare la spesa per una nuova ogni 2-3 anni, semplicemente perché dovrebbe essere chiara la transizione verso l'uso di mezzi pubblici, nonché la riduzione di spostamenti inutili, stressanti e che sottraggono tempo alla vita familiare.

Homer76

E' chiaro che il potenziamento dei mezzi pubblici deve avvenire di pari passo alla riduzione del traffico privato.
Personalmente, inoltre, sono convinto che si debba partire dalle città e tollerare quello che succede fuori, almeno per qualche anno.

Homer76

Io ho argomentato.
Tu fai una breve lista e poi "la butti in caciara"...

Bad Mad Lad™

Chissenefrega dei problemi degli altri vero? Classico atteggiamento egoista e infantile.
La questione è che vengono creati nuovi problemi alla gente senza fornire una soluzione adeguata ma a quanto pare è troppo difficile da comprendere...

SuperDuo

Io me li tengo, tu tieniti i divieti per le vecchie auto.

Bad Mad Lad™

E i camion dove li metti? E le fabbriche? Ma per favore...

Bad Mad Lad™

Hai mai vissuto fuori città, dove per fare un km con i mezzi pubblici ci metti in media mezz'ora? Suppongo di no.

Bad Mad Lad™

Se per andare al lavoro con l'auto ci metto 15 minuti e con i mezzi pubblici un'ora e mezza, scusa tanto ma scelgo l'auto tutta la vita.
Sottolineo che l'esempio è tratto da una storia vera, la mia. Per andare al liceo con l'autobus ci mettevo un'ora e mezza e a volte perdevo la coincidenza perché il primo bus era in ritardo e dovevo chiamare i miei perché mi venissero a prendere (con l'auto naturalmente), visto che il bus successivo sarebbe passato diverse ore dopo. Tieniti pure i tuoi mezzi pubblici...

Tony Musone
Ikaro

Vero... Però c'è sempre il fatto che i cambiamenti sempre i piccoli li devono sostenere... Perché una famiglia dovrebbe vivere nell'incertezza di dover cambiare auto ogni 5 anni mentre una grossa azienda può continuare a fare i suoi porci comodi? (sempre parlando di Italia I grossi inquinamenti di falde acquifere e terreni non sono certo colpa dei privati cittadini ;) )

SuperDuo

Sinceramente non mi interessa. Conta di più non far respirare la me**a a tutti quanti.
Chi non vuole/non può comprarsi un'auto, userà i mezzi pubblici come è sempre stato. L'auto non è un diritto.

Homer76

Se dobbiamo scegliere fra ridurre te sul lastrico per comprarti la macchina nuova e avere città con aria pulita e più sicure, non abbiamo nessun dubbio!

Bad Mad Lad™

Scusa eh, ognuno ha le sue priorità. Per alcuni può essere stupido sperperare migliaia di euro per fare le vacanze alle Maldive, non ti pare? Se uno ha la passione per le auto ha il pieno diritto di investire i soldi che ha guadagnato per quella invece che in altre cose...

Homer76

Forse, fa l'enorme sacrificio di prendere i mezzi pubblici mettendo a rischio la propria acconciatura e rinunciando a manifestare la sua virilità.

Homer76

Le auto sono una delle più importanti fonti di inquinamento.
I motori delle auto restano inutilmente accesi per ore mentre sei da solo sul tuo suv da 4 tonnellate fermo del traffico.
Le auto uccidono una persona ogni due giorni solo in Italia (senza contare i feriti).
Le auto private sono uno dei maggiori problemi di tutti i tempi.

Bad Mad Lad™

Forse tu hai un sacco di soldi da buttare per comprare un'auto nuova quando quella che hai potrebbe andare avanti minimo per altri dieci anni ma non vale per tutti...

phede86

ma a cosa serve se cina e usa fanno come gli pare ? serve solo a far pagare di più al popolo una vettura.

Iena

strano non abbia vinto il 30% proposto dalla Germania....

Developer
SuperDuo

C'è sempre un sacco di "altro" prima che ognuno voglia vedere il suo orticello toccato da qualcuno.

SuperDuo

Pensa a quanto saremo contenti quando la nostra economia andrà come un treno ma la metà della popolazione avrà un bel cancro. Gioite per la crescita economica!

SuperDuo

Tranquillo che nel 2025 ci si accorderà per una riduzione del 50% entro il 2050. Nel frattempo, il solito nulla e le solite città intasate di traffico e inquinamento.

goghicche

Ogni 3 ne fermi 1.

Ford

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Hyundai

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster