Regali di Natale, le proposte della collezione Opel

17 Dicembre 2018 0

Sotto l'albero di Natale è possibile mettere qualcosa tra le novità appena svelate da Opel. Il costruttore di Russelsheim propone infatti diverse idee regalo, nonché una serie di accessori dedicati ai bambini, agli appassionati e agli amanti dei capi d'abbigliamento e prodotti di moda griffati col marchio del Fulmine. Iniziando dai classici oggetti destinati alle festività, sono previste le palle per l’albero di Natale color nero o argento con logo Opel a soli 4,90 euro, oppure la decorazione per lo stesso con la Adam a 7,90 euro.

Le novità degli accessori Opel includono anche prodotti per bambini, tra cui il ciuccio I love Opel (5,95 euro), accappatoio con cappuccio con stampa Adam (11,90 euro), l'orsetto di Opel, Fritz (12,90 euro), fino alla piccola automobile (119 euro) dotata di uno stile vintage e disponibile con una tinta bianca o nera. Spazio anche ai prodotti dedicati agli amanti del marchio, in particolare con le stampe dei leggendari modelli come Manta, GT e Kadett GT/E, ciascuna proposta a un prezzo di 9,95 euro.

Non manca il calendario 2019 (disponibile nei formati DIN A2 e DIN A3 a un prezzo di 12,95 e 9,95 euro), e i prodotti dedicati alla moda che vanno dalle sciarpe e i foulard (a partire da 3,95 euro) in tinta nera o griglia con battistrada stampato (solo collezione X), fino alla borsa sportiva, lo zaino per trascorrere il fine settimana in viaggio, giacche di pile e i thermos. Per maggiori informazioni è disponibile la sezione dedicata del sito ufficiale.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti