McLaren 720S Spider: la cabrio tecnologica con tetto in vetro elettrocromatico

10 Dicembre 2018 32

La Super Series di McLaren si amplia con l'arrivo della variante più esotica: la McLaren 720S Spider. Presentata con l'inedita tinta Belize Blue, la nuova cabriolet a motore centrale si caratterizza per i cosiddetti "archi rampanti" che sottengono il tetto rigido retrattile in fibra di carbonio. Una soluzione che, oltre a donare alla vettura una grande iconicità, permette anche di avere una migliore visibilità (+12% sopra la spalla).

Non si discosta troppo dalla variante "chiusa" il peso, superiore di soli 49 kg: un valore di riferimento nel segmento delle sportive a motore centrale. In totale, la vettura pesa (a secco) 1.332 kg, ovvero 88 kg in meno rispetto alla rivale più leggera (la Ferrari 488 Pista Spider). Tra i migliori della categoria il rapporto potenza/peso di 540 CV per tonnellata.

TANTO CARBONIO, COME DA TRADIZIONE

La base di partenza è la struttura monoscocca in fibra di carbonio Monocage II-S della Coupé, evoluta per l'assenza del montante centrale, che ha comportato la riprogettazione della sovrastruttura posteriore. La particolare conformazione della struttura non ha reso necessari ulteriori rinforzi (rimangono per esempio i sottili montanti anteriori ereditati dalla Coupé).

Inoltre, la scelta di adottare tetto e supporti in fibra di carbonio e non in acciaio ha permesso di risparmiare circa 6,8 kg rispetto a quelli montati sulla 650S Spider. L'alloggiamento dell'hard-top massimizza lo spazio per bagli, con 58 litri di spazio per lo stivaggio con il tetto chiuso.

PRESTAZIONI: NIENTE RINUNCE

Pur mantenendo gli stessi valori di potenza e coppia della Coupé (720 CV e 770 Nm), il motore V8 4 litri bi-turbo di McLaren 720S Spider è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, lo stesso tempo della variante chiusa (7,9 secondi per lo 0-200, ossia 0,1 secondi in più). Il merito va all'aerodinamica, che beneficia tra le altre cose di un nuovo spoiler posteriore attivo sviluppato specificamente per la variante Spider. Uguale la velocità massima (341 km/h) raggiungibile con il tetto chiuso, mentre con il tetto aperto occorre "accontentarsi" di 325 km/h.

Veloce l'auto, veloce il meccanismo di apertura del tettuccio rigido, di cui McLaren vanta la regisrazione di ben 3 brevetti: 11 secondi per aprirlo (fino ad una velocità di 50 km/h) o chiuderlo: sei secondi più veloce della Spider 650S. Rispetto alla Sports Series 650 S, il meccanismo risulta anche più silenzioso, così come è più silenziosa la marcia con il tetto aperto.

QUANDO IL VETRO DIVENTA SMART

La tecnologia trasforma McLaren 720S Spider in una "targa" anche quando il tetto è chiuso: come optional per il tetto in fibra di carbonio è infatti disponibile il vetro elettrocromatico, che può passare da trasparente a tinta filtrante semplicemente toccando un pulsante.

I fortunati proprietari potranno decidere se attivare la schermatura per protegger l’abitacolo della 720S Spider dai raggi solari oppure godersi tutta la luminosità anche a tetto chiuso. Grazie alla funzione di memoria, è possibile richiamare l'impostazione precedentemente selezionata al momento dell'avvio del veicolo.

LA TECNOLOGIA HA UN PREZZO

La dotazione tecnologica continua nell'abitacolo, dove uno schermo da 8 pollici ad alta risoluzione si occupa di gestire tutte le funzioni della vettura, dalla multimedialità al navigatore, dalla ventilazione alla dinamica di guida (con le modalità Comfort, Sport e Track) . A tal proposito, McLaren 720S Spider prevede la presenza delle sospensioni idrauliche Proactive Chassis Control II di McLaren affiancate da un sistema di sterzo elettroidraulico.

La nuovs McLaren 720S Spider è già ordinabile ad un prezzo base per il mercato italiano di 287.000 euro.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 479 euro oppure da Amazon a 589 euro.

32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NEXUS

ad averceli 287k euro

AntonioSM77

Immagino già che facciano 1400km per portarla a fare il tagliando e altri 1400 per restituirla. Ad ogni tagliando con quella fattura compro mezza macchina nuova.

AntonioSM77

Vero. Grazie.

Account Anniversario

Sono così belle le berline Aston... Potevano fare una berlina compatta per la città...

marcoar

Non voleva propriamente fare una vettura più economica, quanto più che altro alzare il profitto.
Quella con il v8. più che esercizio di stile mi pare fosse una one off commissionata da un cliente (i ricchi sono gente stranissima)

Account Anniversario

Peccato che: costava un botto, aveva un motore del catzo, si e no che arrivava a 170 kmh (come la mia 206) ed era orribile esteticamente.
Sì vabbè una sola con il V8... Esercizio di stile...
Aston vuole fare una vettura più economica? Se la progetti in casa.

marcoar

Eh storia controversa. Un po' per abbassare il "livello medio" di emissione del marchio (montava il motore della iq), un po' il voler provare a "fornire" una seconda auto ai già clienti (spennandoli, visto che praticamente era una iq ricarrozzata).
Ne realizzarono una col motore v8. SI vide a goodwood mi pare, nel classico verde inglese (quanto adoro quel colore)

Account Anniversario

Che obbrobrio. La Aston che sembra una iQ.
Anzi. È una iQ marchiata Aston. Come si fa a cadere così in basso?

marcoar

Arriverebbero comunque tardi :D
https://uploads.disquscdn.c...

Account Anniversario

Le hypercity car

dolcecomeunlimone

L'erede della F1, la speedtail, costa oltre 2 milioni. Hanno solo messo a listino la fascia economica.

MikaHakkinen

Vai a vedere il prezzo della McLaren Senna :P

CoreyTaylor

Si assomigliano un po' tutte come linea generale, quindi normale confonderle

Broccolino

Ah ok! Errore mio!

CoreyTaylor

No lui aveva provato la 570GT

Broccolino

L'architetto di Milano l'ha usata per fare la spesa...

Davide

le case alto di gamma per quanto riguarda il service prevedono tutte un servizio di ritiro del veicolo presso l'abitazione. Certo è che fare 1400x2 km ed il service successivo si fa particolarmente vicino ergo suggerirei un trasporto mediante bisarca :)

Marqus

Bhè K.I.T.T. oscurava i vetri già 35 anni fa! XD

Francesco

mi torna comoda per l'apericena

marcoar

citycar xD

T. P.

toh che bello sfondo che ho ora...
è tutto quello che posso permettermi!!!
ahahhaha

Sterium

utilitarie!

CoreyTaylor

Fasce diverse... un po' come paragonare Ferrari FXX con la California

marcoar

Ni. Prima facevano solo ed esclusivamente hypercar. Da un po' di tempo hanno affiancato alle hypercar delle vetture di "fascia più bassa"

luca

Non che me la possa permettere .... ma mi pare che i prezzi siano scesi di molto rispetto alle precedenti versioni, ricordo che il modello F1 costava 1 botto, oltre 1 milione di €....

AntonioSM77

Verissimo… che noia! ;)

AntonioSM77

Nel mondo degli occhiali si parla di lenti fotocromatiche per indicare quelle lenti che si scuriscono con il sole, quindi potrebbe essere corretto elettrocromatico.

1984

in effetti anche per i tagliandi potrebbe esser una scocciatura far quella distanza ogni volta.. :)

1984

credo che "elettro-cromico" sia più corretto in italiano.

AntonioSM77

La prenderei pure, ma il concessionario McLaren più vicino a me è a 1.400Km e se poi non mi prendono la Mazda in permuta… come faccio? :P

BLERY

io ho letto 2800 e stavo correndo a comprarla

Riccardo sacchetti

Avevo letto 28.700.. Ahah! Potevo quasi permettermela!

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente