VW punta alla leadership nell'elettrico: in arrivo un crossover da 18.000 euro

09 Novembre 2018 118

La famiglia di elettriche Volkswagen I.D. - di cui oggi conosciamo le concept I.D. 5 porte (Neo), I.D. BUZZ e I.D. CROZZ - potrebbe presto allargarsi con un quarto modello dal prezzo decisamente più abbordabile. Stando a quanto riporta Automotive News Europe, infatti, il costruttore di Wolfsburg starebbe pensando ad un crossover compatto con un prezzo di partenza di circa 18.000 euro.

Questo modello dovrebbe arrivare sul mercato dopo l'avvio delle vendite della monovolume, previste nel 2020. L'obiettivo dichiarato di Volkswagen per il solo crossover elettrico è quello di superare l'intera produzione Tesla in termini di vendite, con un target iniziale di 200.000 unità all'anno. Si tratta di una soglia facilmente raggiungibile, vista la differenza dei prezzi in gioco (la più economica delle Tesla nel 2020, la Model 3, dovrebbe comunque superare i 40.000 euro), anche se in quell'anno Tesla avrà già un vantaggio significativo rispetto a Volkswagen in termini di esperienza produttiva.

Una gamma di elettriche entro il 2022

Il compito di inaugurare la gamma I.D. nel 2020 spetterà alla I.D. Neo, la monovolume compatta a 5 porte destinata a raccogliere l'eredità della Golf come auto in grado di cambiare (in meglio) le sorti del marchio nell'ottica di una trasformazione elettrica e digitale. La nuova compatta sarà prodotta a Zwickau, in Germania, con un processo che dovrebbe ridurre del 50% i tempi di produzione e assemblaggio rispetto a quelli di una Golf 5 porte.

Nei mesi immediatamente successivi sarà la volta di questo crossover elettrico, oltre al microbus I.D. BUZZ, il vero Bulli del terzo millennio, e al SUV coupé I.D. CROZZ.

A questi si aggiungerà, entro il 2022, una berlina media denominata I.D. Aero, prodotta nell'impianto di Emden (sempre in Germania). Da qui oggi escono le Volkswagen Passat, che per l'occasione potrebbero trovare posto nell'impianto Skoda di Kvasiny (Repubblica Ceca) insieme a Superb. Tutti questi modelli elettrici sfrutteranno la piattaforma MEB, svelata di recente.


118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antares

Il bulli attuale costa come un’audi a6... se lo facessero costoso come una q3, sarebbe già un miracolo..

HeisenbergP

Non credo che Tesla sia inarrivabile.
Il "ritardo" è colmabile, qua in UE la collaborazione tra accademia e industria in questo campo (escludendo naturalmente l'Italia), è buona e forte e i competitor hanno sicuramente qualcosa in pentola. Al limite si rischia di avere un mercato USA a maggioranza Tesla (ma i concorrenti sono da vedere) e uno UE a maggioranza carmaker UE, in tutto questo non ci scordiamo della Cina.

In più, non so se la notizia è passata, ma ci sono in ballo investimenti per centinaia di miliardi di euro sull'elettrico qua in europa (tra progetti e un consorzio che è nato recentemente, chiaramente senza Italia, al momento), che verranno erogati tra EU e industria. Sia per la produzione europea di accumulatori, sia per infrastrutture e mercato EV.

Chi come al solito, rischia di venir tagliato fuori da tutto, siamo noi. Non abbiamo la benché minima traccia di apparato industriale pronto ad investire sull'elettrico, in particolare la produzione di batterie.

HeisenbergP

Sì, facile parlare così. Noi abbiamo già una quota considerevole, come paese di rinnovabili (sopra il 30%), e non è affatto male. Ma non tutti possono installare a piacimento pannelli sul tetto (e questo è scontato), in più la rete va adattata ad una forma di generazione "distribuita". I gestori di rete, quelli che la mantengono, come Terna, non incentivano questo tipo di generazione al momento (accoppiata ad una batteria casalinga per dire), perché le fluttuazioni abbassano i rendimenti delle turbine delle centrali. "Fare ognuno la propria parte", è un discorso abbastanza "facilone", ed utopistico. Purtroppo senza una visione di lungo termine non si va da nessuna parte.

Vallo a dire a Trump delle rinnovabili, non so la situazione attuale, ma se incrementa (come aveva annunciato) la quota "Carbone" nella produzione di elettricità, tutti i "vantaggi" ambientali vanno a farsi benedire. Anzi, la storia peggiora.

Nei grossi centri abitati la differenza sarà notevole, fuori da questi, non so. Rischiamo di spostare l'inquinamento da una parte all'altra, se, come sta accadendo, ci buttiamo a pesce sull'ennesima tecnologia se aver fatto bene i conti.

diegoc

sono in accordo con te su tutto. il mercato è troppo vasto e pieno di fanboy quindi lavoreranno tutte le case con i pro e contro e nessuno morirà. credo però che tesla rimarrà inarrivabile per anni

diegoc

ci sono siti come electriciymap che ti danno un idea di come il nostro paese e gli altri genera energia. fai un contratto energia che deriva da rinnovabili o meglio, installi un FV e tu hai fatto la tua parte. non possiamo aspettare che tutto il mondo produca energia da fonti rinnovabili. bisogna che ognuno faccia la sua parte...

HeisenbergP

Tutti vantaggi dati da uno sviluppo partito prima, è chiaro.

Sulle batterie attento, perché quelle che hanno (Panasonic) son buone, ma i competitor son buoni allo stesso modo (Samsung SDI, LG Chem, CATL, ecc...). In più, parlando solo del mercato USA, hanno incentivi sulla Model 3 che ne tagliano il prezzo e non è poco.

In più la tassazione sulle auto EU, in USA è chiaramente più alta (2.5% per USA vs 10% EU), cosa non da poco. Voglio vedere la Model 3 in europa che costerà magari 40k-50k€ con finiture nettamente inferiori alle tedesche, e questo è acclarato.

Lato sviluppo stanno avanti senza dubbio, ottimi prodotti e vanno forte sul suolo americano per via di condizioni favorevoli, ma attenzione a dare tutti per morti prima del tempo.

HeisenbergP

In realtà non è corretto, dipende dal mix di rete, e i numeri "dimostrati" di cui parli sono soltanto stime di un mercato ancora di nicchia, con poca diffusione e pochi dati "effettivi" alla mano. Dovremo attendere per dire una cosa del genere, considerando fonti non rinnovabili. E naturalmente, c'è da capire quale sia la quota di queste non rinnovabili.

tincool59

il bulli sono almeno 10 anni che ce lo propinano come prototipo, se lo produrranno elettrico costerà almeno come un' audi q3, auguri

Antares

Hai perfettamente ragione...

Porco Zio

La nostra ed fca non dovrebbero stare nella stessa frase

diegoc

infatti è la stessa VW che dice che supererà tesla (c'è scritto nell articolo sopra). il resto son chiacchiere. tesla son anni che va per la sua strada con tutto il mondo contro...e oggi il mondo rincorre e punta il dito...peccato che son chiacchiere e basta...prima che qualcuno faccia meglio di tesla passeranno almeno 10 anni...

tulipanonero1990

Si ma adesso non paragoniamo le due aziende. VW ha una potenza di fuoco n volte superiore a Tesla, roba che può mettere sul piatto decine di miliardi di investimenti, cosa che sta già facendo. Sul progettare auto da zero, credo non abbiano niente da imparare da altri, hanno già un know how mostruoso. Arriveranno dopo, è vero, ma non ho il minimo dubbio che saranno perfettamente in grado di arrivare ai livelli di Tesla in poco tempo. Detto questo, o Tesla decuplica la produzione in poco tempo )ovvero fino a che avrà effettivamente un vantaggio enorme), oppure non arriverà mai ai numeri di Toyota/VW.

Lorenzo

No metteranno solo una cella e il resto optional

Desmond Hume
Lorenzo

Bhe loro ti vendono telaio, carrozzeria, motore e batteria, tutto il resto è optional, tipo 2000€ a sedile

diegoc

è stato ampiamente dimostrato che un ev anche se alimentata da fonti non rinnovabili inquina meno di una termica. invece che cercare queste inutili foto x spammare usate il web per informarvi

Desmond Hume

Parole parole paroleeeeee

LaVeraVerità

Mai prendere caramelle dagli sconosciuti

Angelina Amber
Mario

Considera che al giorno d'oggi si "vendono" render di roba che uscirà tra 10 anni, e c'è pure gente che ci investe sui due bozzetti.

Antares

Quello che è stato fatto con il diesel gate, è qualcosa di schifoso, ma ancora più schifoso vedere che non solo la grante Germania ha fatto schifo, anche la nostra tanto amata fca è stata multata per defeat software e costretta al richiamo in America... in Europa invece tutto tace...

sgarbateLLo

Se costasse la metà sarebbe la perfetta sostituta di Opel agila e varie macchine da uomo col cappello

sgarbateLLo

Ford Galaxy nella fattispecie

Porco Zio

Con tutti i soldi che hanno risparmiato dalle multe che avrebbero meritato. .... grante gemania

Porco Zio

C’è da dire che progettare una macchina elettrica è tuttavia molto meno oneroso del progettare un auto con motore a scoppio

Dario Lampa

E poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata..

Gipielle1

Credo la Sion ma la devi prenotare.

Mistizio

semplicemente, manca la batteria (AA not included)

Gipielle1

Stavo discutendo giusto oggi con un mio amico dello specchietto che era optional

Bestmark 3.0

Con un listino così basso faranno pagare anche lo specchietto lato passeggero come le auto di 40 anni fa

VW = bla bla bla bla

marcoar

Sei talmente in grado che stai qua a ciarlare di robe che non conosci

Bestmark 3.0

Articolo originale

https://www.motortrend.com/cars/tesla/model-3/2019/tesla-model-3-performance-track-mode-release-version-review/

Antares

E intanto fca si concentra sugli abbinamenti di colori da offrire agli acquirenti delle proprie 500

eric

...tanto ad alte velocità non ci si può andare...............l.o.l.
mi intriga moltissimo anche la nuova Hyundai Kona totl electric che ha un'autonomia mostruosa....nei primi test superiori addirittura a quelli dichiarati dalla casa quindi adatta anche per usarla fuori città
https://uploads.disquscdn.c...

ice.man

hai mai visto il livello di automazione delle linee produttive VW ?!?!
Le linee Fiat al confronto sono usano moooolta piu manodopera
Eppure lo stesso Marchionne dichiarava (anni fa) che il costo della manodopera incideva in minima parte sul costo di una autovettura

luca

Considerando che allo stato vediamo solo disegnetti... Le tempistiche potrebbero essere un pó ottimiste..

failax

I nuovi motori non dovrebbero avere più l'effetto scooterone a velocità elevate, vediamo anche i prezzi..Pare che arrivino nuovi incentivi per gli euro 3 come la mia..ci conto.La C-HR è bellissima..

eric

....ottima scelta !!! .... certamente sceglieresti una delle automobili più affidabili al mondo nel lungo periodo
...certo che è pur sempre un 2.0 di cilindrata che diventa "impegnativo" per i costi extra .... ma dipende dalle tue esigenze di famiglia
personalmente mi "eccita" tanto il C-HR hybrid 1.8 ;))

Enry

E le viti a altre 10000

BLOW

Certo gli oprerai prendono 3k al mese chi lavora per la woslwagen ,fare una macchia a 18 mila euro lo vedo dura

failax

Io sto puntando la nuova Toyota Corolla ibrida che esce a marzo.

Commentatore

Il track mode è già un passo avanti perché raffredda la batteria per farla durare di più in pista.
Io non vedo l'ora di vedere la nuova Roadster in pista. O anche la Taycan..

Francesco

ci sono comunque 15 mila euro di differenza tra i due

Zimling

Con il trend attuale a quel prezzo ci prendi un iPhone figuriamoci un'auto elettrica

rsMkII

Sì ma le istruzioni te le vendono a 10000 euro.

Francesco

semplicemente gli altri sono arrivati in ritardo

Fabios112
Maurizio Mugelli

e di tenerlo con la museruola ;D

Tom Smith

La model 3 vende moltissimo in Usa. Poi magari faranno altro in futuro.

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video