Jeep Renegade Willys, versione speciale ispirata all'iconico fuoristrada

08 Novembre 2018 2

Carrellata di novità da parte di Jeep al Salone di San Paolo, evento in cui ha deciso di mostrare le ultime novità della gamma. Il costruttore statunitense si è presentato con la nuova Wrangler e Renegade, selezionato per dare vita a una nuova versione speciale, la Willys. Presentato in veste rinnovata in occasione dell'anteprima europea al Parco Valentino lo scorso giugno, il SUV compatto è stato esposto nella serie speciale limitata ispirata al Willys Overland MA/MB del 1941, il fuoristrada che ha fatto da apripista al marchio.

Basata sulla versione Trailhawk, la vettura adotta una carrozzeria dotata di alcuni particolari che riportano all'iconico modello impiegato dai militari durante il secondo conflitto mondiale. Spicca la tinta esterna Verde Recon, i cerchi in lega e svariati inserti su paraurti, calandra, griglia e calotte degli specchietti retrovisori, oltre agli adesivi dei loghi Willys sui parafanghi anteriori in abbinamento alle stelle sul cofano e sui montanti posteriori.


Con il facelift del SUV compatto ha debuttato l'inedita famiglia di motori turbo benzina, composta dal 1.0 tre cilindri da 120 CV e 190 Nm e dal 1.3 quattro cilindri da 150 e 180 CV e una coppia massima di 270 Nm, insieme ai fari a LED e al sistema infotainment da 8,4 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Alla rassegna motoristica brasiliana non mancano gli esemplari della Compass, anche in versione S, della Grand Cherokee, della concept B-Ute e le versioni aggiornate della Cherokee e, appunto, del Renegade, che sarà prodotto anche in versione ibrida plug-in nello stabilimento di Melfi e arriverà sul mercato nella prima parte del 2020.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 899 euro oppure da ePrice a 1,039 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Adela Marcoiu

inserti calotte o adesivi non potrebbero neanche nei sogni rendere questa "cosa" minimamente paragonabile ad una willys. bella macchina ma non chiamatela willys

Torpilla

Spettacolare

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video