Google Assistant da oggi su Android Auto (ma non in Italia)

19 Settembre 2018 19

Google Assistant sbarca su Android Auto. L’assistente vocale permetterà così agli automobilisti di gestire il proprio sistema di infotainment e di navigazione senza usare le mani, dunque incrementando ulteriormente il livello di sicurezza tramite una maggiore attenzione alla guida.

L’assistente di Google sarà accessibile sia dall’applicazione ufficiale che direttamene sulle auto che supportano il servizio, e potrà essere attivato - come d’abitudine - attraverso il semplice comando “OK Google”.

Tra le funzionalità supportate spicca sicuramente la navigazione: basterà infatti comunicare vocalmente a Google Assistant la meta finale del proprio viaggio e chiedere informazioni su punti d’interesse, stazioni di rifornimento, negozi e ristoranti lungo il tragitto. Non solo: si potrà anche chiedere di leggere i messaggi ricevuti sullo smartphone (dettando ad Assistant anche l'eventuale risposta), chiamare un determinato contatto o consultare gli appuntamenti in agenda, senza dimenticare le informazioni sul meteo e il traffico stradale.

Ovviamente Google Assistant permette anche di gestire la playlist musicale, le stazioni radio e i podcast, il tutto - anche in questo caso - senza dover utilizzare le mani per accedere ai comandi. E se proprio non si ha la pazienza di aspettare di arrivare alla meta per sapere quanto ha fatto la propria squadra del cuore, nessun problema: lo si potrà chiedere all’assistente anche al volante.

Google Assistant sarà disponibile su Android Auto inizialmente solo in sette Paesi, tra cui Australia, Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti. Per l’Italia ci sarà da attendere.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 764 euro oppure da Unieuro a 927 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Soter

Anch'io, non capisco di cosa parlano

Lonza

appunto

Ibenfeldan

Io ce l'ho da maggio, quando ho preso l'auto nuova...

Salvo

Ah quindi non sono il solo? Avevo formattato anche il telefono s7 Edge e nulla. Comunque anche su s9 plus fa la stessa cosa. Auto skoda Fabia

saetta

anche dettatura , poi te la ripete nel caso vuoi correggere...
non capisco dov'è la differenza

saetta

a me è gia cosi, ma che differenza c'è?

Frug

Anche io non capisco bene al differenza, lo faccio partire con "ok Google" e chiedo di chiamare o il tempo che fa arrivato a destinazione e mi risponde, i messaggi li legge, ma non ho mai provato a dettarli.

Vuoshino

a me fa rosicare tantissimo quando do un comando e assistant sulla macchina risponde con un ok ecc... vanificando il comando e ridando l'imput di assistant. possibile che a tutt'oggi ancora non riescano a risolvere?

Frug

Android auto è gestito dal telefono, l'applicazione dell'auto serve solo al collegamento.

Lorenzo

Puoi anche comandarlo con "Ok Google" ma credo che la differenza stia nel fatto che puoi sostanzialmente chiedere di far partire una navigazione o una chiamata o che ti legga un messaggio, quindi le interazioni "base"; in futuro potrai chiedere tutto ciò che puoi chiedere su smartphone...almeno così mi sembra di aver capito....in ogni caso, oltre a quello che già si può chiedere, per quanto mi riguarda, tutto il resto lo trovo decisamente inutile

Carlo

infatti anche da me, non capisco

Davide

Infami che mi copiano le idee

makeka94

Già tra l'altro anche alcuni dispositivi android one hanno problemi, alla fine ho optato per lasciare un vecchio telefono android in macchina

makeka94

Non è del tutto vero, il problema PRINCIPALE è il riconoscimento / adattamento della risoluzione dello schermo

Angelo Mantellini

una domanda:
ho provato android auto su una 500x nuova in concessionario in francia e ho notato che l'icona c'era.
il mio problema e': chi deve essere francese? il telefono o l'automobile?
mi e' sembrato di vedere quella feature, ma non ci ho fatto molto caso se e' la stessa che viene descritta nell'articolo.
Grazie
Angelo

IlFuAnd91

I problemi di compatibilità sono solitamente dovuti a:
- Cavo USB nel caso in cui il telefono abbia la TypeC.
- Produttori del telefono che killano a caso roba che funziona in background.

Vuoshino

ma non è già disponibile? io quando premo il tasto dei comandi vocali sul volante parte assistant...

Renato Accorinzi

L'importante è vantarsi il numero di automobili che sono compatibili con tale sistema, se poi non funziona o funziona in parte non è rilevante per loro

makeka94

Se non sistemano prima i mille problemi di compatibilitò tra smartphone e automobili...

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente