Crollo Ponte Genova: viabilità alternativa da e verso la Francia

17 Agosto 2018 174

Il terribile crollo del Ponte Morandi, avvenuto lo scorso 14 agosto a Genova, oltre a trascinare con sé decine di vite innocenti, avrà anche pesanti ripercussioni sul traffico veicolare per i prossimi mesi, se non anni. Tutta la viabilità nel Nord e Centro Italia risentirà dell'interruzione del traffico nel tratto compreso nel tratto compreso tra il bivio per la A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto in entrambe le direzioni; sulla A12 Genova-Rosignano Marittima tra Genova Est e il bivio per la A7 verso Genova; sulla A7 tra Bolzaneto e la A10.

Secondo una simulazione fatta da ViaMichelin le tempistiche per completare il tratto Marsiglia-Livorno, che normalmente richiedeva 6 ore e 28 minuti per percorrere i 562 km sulla A8 e la A12 passando da Genova, si estenderanno fino a 7 ore e 51 minuti sfruttando la A26, il raccordo D26 e la A7, per un totale di 692 km.

Per questo, il servizio Viaggiare Informati - presieduto dal direttore del servizio polizia Stradale - consiglia percorsi alternativi per chi arriva dalla Francia ed è diretto verso la costa tirrenica, quella adriatica e viceversa. Così, se si percorre da Ventimiglia la A10, le indicazioni di VI suggeriscono di imboccare la A26 (conosciuta come Autostrada dei Trafori) che supera l'Appennino in direzione di Gravellona Toce.


Per chi viaggia verso la Toscana sono due i percorsi possibili: attraverso la diramazione D26 (Predosa-Bettole) si può riprendere la direzione di Genova e della Riviera di Levante attraverso la A7 (Autostrada dei Giovi), proseguendo poi con la A12 (Autostrada Azzurra). L'altra possibilità prevede di percorrere la A26 imboccando la A21 (Autostrada dei Vini Torino-Brescia), per poi raggiungere la A15 (Autostrada della Cisa) percorrendo la A1 (Autostrada del Sole) da Piacenza fino a Parma/Raccordo A15.

Da e per la Francia, oltre al Frejus è possibile risalire da Marsiglia / Costa Azzurra verso Grenoble per poi raggiungere il Traforo del Monte Bianco e utilizzare la A5 (Torino-Aosta) per riallacciarsi poi con la costa tirrenica scendendo da Torino.


174

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
manu1234

Tu vedi di studiare prima di parlare coglio

Gatsu

Si, esattamente... nulla di sospeso

LowRangeMan

No no, è Autostrada del Sole, gestita da Autostrade per l'Italia. Il viadotto del Cadibona è un caso un po' a se...

Da una parte il danno, secondo il gestore, riguarda solo i copriferri, ma dall'altra è vero che non è mai stato eseguito alcun test specifico.

C'è anche da dire che si tratta, se non sbaglio, di un ponte a trave scatolare sorretto da piloni in armato in compressione. Non c'è nulla di sospeso.

Gatsu

Pensa che dal viadotto di Cadibona vengono via le armature (ormai esterne) dei piloni di cemento! È già capitato tre volte di trovare in terra i ferri caduti dell'alto...
In quel caso credo che la tratta sia gestita dall'ANAS ma non sono sicuro...

derapage

chiama il politecnico di milano e senti se ti mandano una laurea per mail....

AC MILAN

https://www.facebook. com/1629399850/posts/10215368278473396/

Tony Musone

Le idee si possono pure cambiare, sono le convinzioni a rimanere immutate a prescindere. Così come è certo che non considero la vetustà delle infrastrutture viarie e la loro manutenzione (perchè, se non si vuole buttare tutto in caciara, è di questo che si discuteva) un problema tutto e solo italiano quando invece è la regola, chi più chi meno, per tutti i Paesi industrializzati.

AC MILAN

Ognuno resta con le sue idee...di certo io non mi vanto della nostra nazione cercando il pelo nell’uovo af altre nazioni che reputo molto più all’avanguardia di noi...in tutto

Alla ricerca del tempo perduto

purtroppo in quel di Napoli è il male minore

https://uploads.disquscdn.c...

Mescal non dimentica

Va bene.Nelle immagini televisive non avevo notato questo aspetto.

Fede64

Si, lo Stato si libero del fardello anni dietro

Nix87

Lo scempio di tutto questo è stato causato dai passati (s)governi che hanno letteralmente "regalato" le Autostrade a gente senza scrupoli! In un articolo sul Telepass avevo affrontato la questione della scarsa manutenzione a fronte di UTILI MILIARDARI che le concessionarie incassano! Non c'e' stata nessuna vigilanza sulle effettive manutenzioni fatte, senza considerare che le commesse venivano assegnate a società edili di proprietà delle stesse concessionarie!! Senza considerare che fanno utili su utili ma alla gabella degli aumenti annuali non si scappa!

sudo apt-get install humor ®

Mamma mia!
Ma come si fa??
Io non sono contro le opere necessarie ma chi ha progettato questa roba andrebbe messo in galera a vita... non si può far vivere le persone in quel modo!

Paolo C.

A dire il vero le Autostrade sono private e i responsabili in questo caso hanno nomi e cognomi.

GoodSpeed

No no Palermo è una bellissima città basta che non tocchi le banane!

Alla ricerca del tempo perduto

https://uploads.disquscdn.c...

LowRangeMan

Sì lo so, ma questo dimostra che non avevano idea di un pericolo imminente.

sudo apt-get install humor ®

No, non ci sono mai stato.
L’unica parola che mi viene è ALLUCINANTE.

matteventu

Likes, ovviamente...

Alessio Ferri

I tiranti della pila 9 stavano per essere sostituiti, è di qualche mese fa il bando per la sostituzione, lo studio era di ottobre scorso.
Gli altri ponti fatti uguali sono stati chiusi o sono crollati

Ratchet

L'Italia cade a pezzi..

Alla ricerca del tempo perduto

la privatizzazione è sempre un bene, specie se ti chiami Italia

in mano allo Stato Italiano tutto finisce in malora

Scommetti che con l'eventuale statalizzazione delle Autostrade avremo ancora meno manutenzione delle nostre strade (vedi ANAS etc)?

talme94

Come non detto

Simplyme

Laconico, mi piace

Alla ricerca del tempo perduto

fonte?

Alla ricerca del tempo perduto

no, io non concordo

Alla ricerca del tempo perduto

ecc ecc

https://uploads.disquscdn.c...

Alla ricerca del tempo perduto

https://uploads.disquscdn.c...

Alla ricerca del tempo perduto

forse non sei mai stato a Napoli, dove interi rioni sono edificati https://uploads.disquscdn.c... al di sotto della tangenziale

Alla ricerca del tempo perduto

costruite PRIMA

pariflessioni

ah, io vorrei che fosse tolta la concessione e che fosse tolto anche il "segreto di stato" sul contratto, a prescindere dal disastro di Genova.

pariflessioni

provocazione inutile: mo ti vedi che s è veramente un "filantropo"... tsk!

Gupi

Io ero ho a pochi minuti dalla tragedia, dovevo passare su quel ponte con mia figlia, mi ha dlfermato un vero e proprio finimondo che si stava abbattendo su Genova...

Tony Musone

modhdblog

Non capisco quale parola abbia fatto andare in moderazione un mio commento da mezz'ora

h. 10:19 - 18 ago 2018

Cecco
LowRangeMan

Il problema è che quel ponte non è nato male, ma è stato mantenuto male. L'unico punto debole erano i tiranti. Fossero stati sostituiti come accaduto sulla pila 9, probabilmente non sarebbe successo nulla.

LowRangeMan

A parte quello, sono stato sotto il pilone crollato due giorni fa, il problema è partito quasi sicuramente da li.

LowRangeMan

Le fondamenta sono intatte. Ci sono stato a pochi metri giusto ieri e la parte finale del pilone è perfettamente integra.

Il cedimento è partito dagli stralli e le carreggiate, precipitando, hanno gravato sull'unica parte a cui erano ancora ancorate, cioè il pilone, sfondando completamente la struttura, che non era fatta per sorreggere da sola il peso delle carreggiate.

LowRangeMan

Il viadotto Teiro lasciamolo proprio perdere. E' ridotto in condizioni pietose e passarci sotto fa paura quando c'è un temporale, perchè gli scoli dell'acqua sono rotti e vengono giù delle cascate.

Anche il viadotto di Cadibona non sta messo meglio.

Il Morandi beh, che fosse un eterno malandato lo sapevamo tutti, ma al punto di crollare... Ci siamo sempre chiesti perchè non i lavori sui nuovi tiranti non avessero riguardato tutti i piloni, ma ormai a queste domande potranno rispondere solo i magistrati.

Il problema è che, a differenza di quanto sostenuto da molti, sappiamo ancora poco del cemento armato. Se Autostrade aveva avviato la gara di bando per il rifacimento degli stralli significa che non era comunque sua intenzione trascurare la manutenzione. C'è stato un errore di calcolo (o un eccesso di fiducia) nei confronti degli stralli in precompreesso.

Ora il punto è: si sapeva e si è aspettato troppo o gli stralli non avevano mai dato da pensare fino a questi punti?

Aster

Si ci vivo 6 mesi all’anno

Aster

Appunto

Mauro Corti (Sbabba)

Mi sfugge il nesso fra HDblog e le notizie di cronaca, ma pur di avere visualizzazioni immagino si faccia di tutto.

Alessio Ferri

Uno chiuso per problemi strutturali e uno crollato, più quello crollato di questa settimana, 3/3 ottimo risultato

Quello che nessuno dice

Il ponte di brooklyn è un pezzo di veleno però

Quello che nessuno dice

Beh ricostruire il ponte dici tu. Non si potevano fare miracoli, era di base difettoso

Quello che nessuno dice

Lucro senza fine, ecco a che serve questo articolo. Però hanno abboccato in pochi. Ancora in vacanza?

ilmondobrucia

Che lui è i gamba a riciclare le immagini del c4zzo di altri.....

Body123

Non puoi paragonare l'Italia agli USA, l'Italia è grande 1/3 del solo Texas!

Carlo92

beati loro

Carlo92

purtroppo l'italia è un buco nero dove i soldi entrano e spariscono, potremmo stare benissimo, e invece

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini

Opel

Opel Combo Life: multispazio tech tutto da vivere | Prova in anteprima

Renault

Dacia Duster: ritorna la versione a GPL | Prezzi da 13.350 euro

Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria