5G: Audi ed Ericsson promuovono lo sviluppo dell'industria connessa

03 Agosto 2018 0

Audi ed Ericsson hanno firmato un Memorandum d'Intesa per sviluppare congiuntamente nuove applicazioni della tecnologia di comunicazione 5G in ambito automobilistico, in particolare per quanto riguarda la produzione. Le sperimentazioni avranno luogo a partire dai prossimi mesi nell'Audi Production Lab di Gaimersheim (Germania), dove è presente un campus tecnico.

Già oggi l'impianto Audi di Ingolstadt si può fregiare dell'appellativo di "smart factory", in quanto parte di un sistema produttivo connesso. L'obiettivo della collaborazione con Ericsson - fortemente impegnata nella promozione del 5G in tutti gli ambiti, dalle smart city alle telecomunicazioni - è quello di esplorare le opportunità di applicazione della rete 5G anche negli altri stabilimenti di Audi Group (compresi dunque anche quelli dei brand dell'orbita Audi, come Lamborghini, Ducati e Italdesign).

A proposito di Ducati, giusto poche settimane fa il costruttore di moto di proprietà Audi ha annunciato l'avvio di test per la comunicazione C-V2X a bordo delle due ruote connesse in 4G e 5G.

Ducati, Audi ed Ericsson insieme per sperimentare la connettività tra le moto e altri veicoli/infrastrutture

Erik Ekudden, CTO del Gruppo Ericsson, illustra le possibilità offerte dall'applicazione della rete 5G a livello industriale:

Ericsson sta già sperimentando progetti di industria 5G in tutto il mondo per aiutare i produttori a dare un'accelerazione alla produttività e creare nuove opportunità di business. Questo progetto rappresenta una grande opportunità per vedere cosa è possibile fare quando si porta il 5G in un ambiente produttivo per abilitare la vera produzione intelligente e wireless.

Nella prima fase del progetto Audi ed Ericsson metteranno alla prova la connessione a internet di particolari robot per l'incollaggio delle scocche. Il laboratorio di Gaimersheim sarà equipaggiato con una rete in grado di integrare nei sistemi di produzione tecnologie di comunicazione alternative o complementari tra loro, tra cui Wi-Fi, la LAN wireless o Ethernet.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente