I-PACE Waymo: la Jaguar a guida autonoma di Google muove i primi passi

13 Luglio 2018 18

Primi test su strada per i prototipi di Jaguar I-PACE a guida autonoma destinati a entrare nella flotta di Waymo, la divisione di Alphabet (nota in passato come Google Self Driving Project) che punta ad allargare i propri orizzonti scegliendo un secondo partner dopo FCA (fornitore di circa 600 Chrysler Pacifica Hybrid).

Nessuna traccia, al momento, della vistosa sensoristica solitamente applicata da Waymo alle vetture in dotazione: l'esemplare ritratto in questi scatti, uno dei primi 3 in prova nell'area della Baia di San Francisco, ha lo scopo di raccogliere informazioni riguardanti i requisiti di design e durabilità in vista degli imminenti test senza conducente.


In occasione di un evento ai margini del Salone di New York lo scorso aprile, Waymo aveva annunciato l'arrivo di una maxi-flotta di 20.000 veicoli Jaguar I-PACE nell'arco dei primi due anni di produzione, vetture da utilizzare per il proprio servizio di ride-hailing (taxi a guida autonoma in condivisione con altri utenti) per un totale di 1 milione di corse al giorno a pieno regime. La tabella di marcia, che indicava l'avvio dei test entro la fine del 2018 e la produzione vera e propria a partire dal 2020, parrebbe dunque essere rispettata.

In attesa dei taxi elettrici firmati Jaguar, il servizio di ride-hailing di Waymo, al via in Arizona alla fine del 2018, potrà contare su una flotta di ben 62.000 monovolume ibridi plug-in Chrysler Pacifica, come annunciato alla vigilia della presentazione del piano industriale FCA 2018-2022, nel quale il costruttore italo americano ha confermato il proprio impegno a 360 gradi nello sviluppo della guida autonoma. Waymo e FCA hanno inoltre già avviato le discussioni per poter proporre una futura applicazione della guida autonoma Waymo anche sulle vetture destinate ai privati.

Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 142 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARIOZ

Ha buone proporzioni, ma preferisco altre Jaguar

Ikaro

Meglio intrè ;)

Top Cat

No è maskioni rimorkioni.

Sim-1
Maurizio Mugelli

una lancia ypsilon crema e oro rosa.

Top Cat

Una Mercedes SLK del 2016

DangerNet

Quest'auto è dannatamente bella!

Maurizio Mugelli

non saprei la versione elettrica ma l'e-pace e' fantastica.

Sim-1

Quale auto da maschio 100% guidi tu?

Top Cat

Quelle nuove per signorine non molto.

Depas

Probabilmente è così, parlo anche della poca distanza fra i vari pannelli e di interni un po’ plasticosi

Sim-1

Anche la Range Rover è della Tata. Quella ti piace?

Sim-1

Quella che hai visto era una pre-production quasi sicuramente se dici che gli assemblaggi non erano precisi. Quelle finite che hanno cominciato a distribuire questa settimana sono First-Editions e sono una meraviglia

Tom Smith

Ed è una delle migliori elettriche fino ad ora.

Top Cat

Senza indugio alcuno!

Depas

Robaccia indù

Top Cat

Che schifo è della Tata!
Brrrrr! Raccapriccio!

Depas

Vista anche dal vivo, molto più plasticosa di quanto dovrebbe sia fuori che dentro, assemblaggi non precisissimi, le tedesche sono molto avanti.

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video