Renault: con la gamma Business semplifica l'offerta e punta ai professionisti

15 Giugno 2018 0

Con la nuova gamma Business, Renault completa il processo di semplificazione dell'offerta - iniziato negli scorsi mesi con le serie Duel Collection, Sport Edition ed Executive - proponendo ai professionisti delle vetture equipaggiate con tutto quello che serve per percorrere tanta strada con comfort, sicurezza, connettività e quel tocco di stile che non guasta mai.

Un allestimento comune a 13 modelli, che si pone in modo trasversale nella gamma di Clio, Captur, Megane, Scenic e Kadjar (ma presto arriveranno anche Megane Grand Coupé, Koleos, Talisman e Scenic) con una dotazione che include gli accessori imprescindibili per il cliente tipo, un professionista che l'auto la vive e la usa come strumento per il proprio lavoro, ma anche un'azienda di noleggio. Una fascia che, in Italia, rappresenta circa 1/3 delle vendite totali.

Flotte e professionisti ringraziano

Una dotazione completa e una gamma costante nel tempo comportano fin dall'inizio diversi vantaggi: per il fleet manager (ossia chi acquista questo tipo di vetture per la propria flotta) la scelta dei veicoli diventa più semplice, e al contempo si azzera il rischio di variazioni significative nell'allestimento e nelle dotazioni quando si dovrà integrare la flotta con nuovi mezzi.

La presenza di una vettura che non necessita di integrare la dotazione con altri optional rappresenta inoltre uno dei fattori che permette al noleggiatore di ridurre il canone per il cliente (rispetto alla vettura ma con gli accessori proposti come extra), mantenendo comunque un ottimo valore residuo una volta che l'auto viene restituita.

Tutte le vetture della gamma Business, infatti, sono dotate di ruota di scorta (per arrivare sempre a destinazione), Cruise Control, sistemi di infotainment con navigatore e connettività avanzata per smartphone, accessori per il comfort come il climatizzatore e i sensori di parcheggio ed elementi di stile specifici per ogni modello.

Con Renault Lease, poi, un unico canone mensile con servizio "tutto incluso" (che comprende non solo l'assicurazione e la manutenzione, ma anche l'assistenza presso la rete Renault con auto sostituitiva in caso di intervento prolungato) rende ancora più semplice la vita dei professionisti.

Clio berlina e Sporter Business: conta la sostanza

La popolare compatta della losanga viene offerta di serie con ruota di scorta, Cruise Control e sistema di infotainment Smart Nav Evolution con radio digitale DAB, bluetooth e ingressi USB.

Non mancano il climatizzatore manuale e i sensori di parcheggio posteriori, mentre per quanto riguarda lo stile la dotazione prevede le luci diurne a LED integrate nel paraurti e la vernice metallizzata. In linea con la concretezza dell'utilizzatore finale i cerchi in acciaio da 15 pollici con copriruota Lagoon.

Clio Business 5 porte è proposta a partire da 16.350€ chiavi in mano, mentre il listino di Clio Sporter Business parte da 17.150€ chiavi in mano.

Captur Business: più stile e praticità

Alle dotazioni di Clio Business, Renault Captur Business aggiunge dettagli di stile più importanti, come le luci diurne a LED C-Shape, i cerchi in lega da 16 pollici diamantati con disegno Black City e i fendinebbia, oltre naturalmente alla vernice metallizzata (standard su tutti gli allestimenti Business).

Pratici gli interni, con il cassetto anteriore scorrevole Easy Life Ivory con illuminazione interna. Invariato il sistema Smart Nav Evolution con radio DAB, bluetooth e ingressi USB. Il tutto ad un prezzo di listino di 19.600€.

Mégane Business 5 porte e Sporter: la più amata

Il modello più rappresentativo per i clienti Business è la Mégane, presente al momento in versione 5 porte e station wagon Sporter (ma da luglio arriverà anche la Grand Coupé). La dotazione si arricchisce con il sistema di infotainment evoluto R-Link2 con navigatore.

Il climatizzatore diventa automatico bi-zona (un plus non indifferente per chi viaggia molto), mentre i sensori di parcheggio arrivano anche davanti. Il sedile del conducente si arricchisce della regolazione lombare, altro elemento che piacerà a chi trascorre gran parte della giornata al volante.

Anche lo stile vuole la sua parte, con le luci diurne con firma luminosa a LED C-Shape e i cerchi in lega da 16 pollici. Mégane berlina Business parte da 22.150 €, mentre Mégane Sporter Business è offerta a 23.150€.

Scénic e Grand Scénic Business: più comfort e sicurezza

Lo stile di Renault Scénic è fuori discussione (ne abbiamo parlato anche nella nostra recensione della 1.6 dCi 160 EDC Initial Paris), grazie anche ai cerchi in lega da 20 pollici sempre di serie, anche su questo allestimento Business.

Ma qui ad emergere è anche la presenza della frenata di emergenza attiva e del freno di stazionamento elettrico, oltre al sistema Easy Access System II e alla console centrale scorrevole. Non mancano nemmeno qui l'infotainment R-Link2 (qui la nostra prova) con navigatore e il sedile del conducente con regolazione lombare.

Renault Scénic Business è a listino a partire da 26.850€, che salgono a 28.350€ per Grand Scénic Business.

Kadjar Business: un occhio in più con la retrocameraa

Con Renault Kadjar Business, il marchio francese mette d'accordo tutti: il design tipico dei crossover (esaltato dai cerchi in lega da 17 pollici, dai vetri oscurati e dalla firma luminosa a LED C-Shape) si unisce ad una dotazione piuttosto ricca, che aggiunge a quella delle altre anche la Parking Camera con sensori di parcheggio posteriori e anteriori. Renault Kadjar Business è proposta a partire da 26.400€, sempre chiavi in mano.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano