Fiat 500 F a un passo dalla produzione (in Lego)

08 Giugno 2018 3

Fiat 500, l'auto simbolo del boom economico italiano, si appresta ad essere realizzata in veste Lego. Un progetto nato due anni fa e che finalmente potrebbe ottenere il via libera con la produzione dei mattoncini destinati alla commercializzazione. L'unico ostacolo da superare è legato al numero dei sostenitori, fermo a oltre 8.500. Lego ha infatti dichiarato che la cifra minima da raggiungere per la produzione è di 10.000, obiettivo ancora possibile a 135 giorni dalla scadenza.

Costituito da 1.157 pezzi, incluse tutte le componenti aggiuntive, l'esemplare Lego conserva l'iconico design del modello 500 F datato 1968. La vettura, rimasta sul mercato fino al 1972, dispone di un tetto apribile, un baule con ruota di scorta, una cassetta degli attrezzi e il vano motore con replica del powertrain originale caratterizzato dall'unità da 499cc.


L'impostazione degli interni riprende tutti gli elementi in maniera dettagliata, tra cui sedili mobili, pedali, freno a mano e stampe personalizzate per cruscotto e tachimetro. Inoltre gli ideatori del progetto hanno rilasciato tre tonalità ulteriori dei pezzi che compongono la carrozzeria: oltre al rosso, anche giallo, blu e marrone.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da tech in shop a 635 euro oppure da Amazon a 729 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
utente

Se mi hai scambiato per un fan boy fiat, sappi che non lo sono affatto!

p@olo.g

Nooooo anche quì i fans boy r4 nooooooo

utente

Sembra quasi più realistica della Bugatti Chiron :D.

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida