Android Auto Wireless sarà supportato dagli smartphone Android 8 e 9

18 Maggio 2018 55

Android Auto Wireless è stato annunciato per la prima volta a metà aprile: in quell'occasione, la compatibilità con il sistema, che permette di sfruttare la piattaforma Android Auto senza necessità di collegare fisicamente lo smartphone all'impianto di infotainment, era stata confermata, a partire dal mercato statunitense, per i dispositivi made in Google e per un'imprecisata gamma di terminali di terze parti che sarebbero stati comunicati in futuro.

Il tema si è complicato in occasione del recente Google I/0 2018: poco dopo l'inizio della conferenza, un comunicato stampa rilasciato da KENWOOD aveva lasciato intendere che gli smartphone compatibili con Android Auto wireless erano esclusivamente i Pixel e i Nexus con Android 8.0 e versioni successive e i terminali di terze parti con Android P (9.0) . Il comunicato (in FONTE) è stato recentemente modificato con il seguente addendum che estende la compatibilità agli smartphone non Google con Android 8.0

Nel nostro comunicato stampa sotto riportato, abbiamo indicato che i futuri smartphone avrebbero richiesto Android 9.0 per essere compatibili con i ricevitori multimediali KENWOOD che integrano Android Auto Wireless. Google ci ha informato che, oltre ai dispositivi 9.0, la compagnia sta lavorando con diversi produttori di smartphone per introdurre la compatibilità wireless nei dispositivi con Android 8.0. Secondo Google, questa compatibilità sarà presto disponibile su selezionati smartphone non Google.

Resta inteso che l'effettiva possibilità di sfruttare la funzionalità wireless è di competenza dei singoli produttori di smartphone. In teoria, la funzione potrebbe essere attivata sotto forma di aggiornamento software per smartphone Android 8.0 già in commercio, ma le tempistiche saranno verosimilmente differenziate in base ai vari brand.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 310 euro oppure da Unieuro a 449 euro.

55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
antonio

Ahahahaha

cianoz

Magari evita anche di inserire ben 4 volte lo stesso post

Giorgio

Convinto te contenti tutti

Vincenzo

Ma lo stai già usando? Da quello che leggo qui sul blog il GPS (che consuma molto) non viene usato perché è montato sulle auto, lo schermo che ad esempio quando si usa normalmente maps e consuma molto(perché solitamente va anche a luminosità alta se di giorno) è spento...il resto francamente non credo che consumi molto, poi c'è anche la ricarica wireless veloce

Giorgio

Vuol dire che se nn hai un caricatore da 2a ed usi maps ed altro va in negativo

Giorgio

Io lo attacco al cavo o lo tengo in tasca quindi no problema

Purtroppo sto sistemi e soprattutto sanzioni nn ci saranno mai

Mario Sernicola

Bella notizia... ma credo che innanzitutto Google dovrebbe lavorare duramente per migliorare Android Auto che, al momento, conferma la sua utilità per poche cose e non consente un'interazione matura.

Premettendo che in auto bisogna avere la propria attenzione alla guido, ho Android Auto a bordo della mia Audi A3, e lo trovo ancora acerbo e fermo alle prime versioni. Poco aggiornato è ancora basilare soffre dell'interazione con i software più blasonati: Whatsapp , ad esempio, non ha ancora un supporto adeguato (o gli sviluppatori di Whatsapp non hanno intenzione di integrarlo a dovere).

Mettere una funzione per abilitare e usare il telefono quando connesso ad Android Auto, a mio avviso, è un segno palese di quanto ancora sia acerbo, perché se invece di poter sfruttare i comandi della vettura devo usare il telefono, viene meno il fatto di non distrarsi e rimanere concentrati alla guida.

oreo85

Peccato che senza wifi in macchina te lo dai sui denti il supporto del telefono, lol

Brix

A mio avviso inutile, andrà sempre collegato tramite cavo per ricaricare il telefono perché android auto ciuccia parecchio, specie se, ovviamente, usi maps o waze. Ho una classe A con Android Auto e ringrazio D!o che la presa usb per far partire android auto ricarica anche 1.8 ampere, quindi riesco a compensare il dispendio di energie e anche a ricaricare; ricarica completa da 10% a 100% in circa 2 ore di tragitto con maps/waze attivo

ferragno

io...

https://uploads.disquscdn.c...

Claudio

Penso sia più un problema hardware, se la console installata non ha il modulo wifi per permettere lo streaming senza fili non è che possono implementarlo via software...

Vincenzo

e tu che rispondi a fare che aveva già caricatore da 2a? Samsung ha anche il caricatore con la ventola tanto per dire un altra cosa….poi come detto siccome durante l'uso di android auto il telefono non fa quasi un cavolo non vedo perché non deve NON caricarsi, posso anche capire con la carica 'normale' ma con la veloce perciò ho scritto che dipende da TELEFONO E CARICATORE

ice.man

ma tu leggi i commenti prima di rispondere?!?!!?
io affermo che la ricarica wireless (a parità di velocità di ricarica) SCALDA molto di piu il telefono perchè ci sono piu correnti parassite, ma sopratutto perchè il carico perso in calore è perso DENTRO al telefono e non lungo al filo di connessione tra alimentatore e batteria
Poi ho fatto un esmepio di quelli ceh sono gli effetti di un eccessivo accumulo di calore dentro al telefono, ossia che le logiche di salaguardia segano la CPU da una parte e sospendono la ricarica dall'altra
ERGO se android AUTO dovesse consumare molto (che poi dipende dallle app che stiamo facendo girare + un consumo dovuto allo streaming wifi dello schermo) .....potrebbe essere maggiore il consumo istantaneo della velocità di ricarica (al netto del fatto che la ricarica potrebbe essere sospesa per eccessivo calore)

Vincenzo

caricatore 'normale' è una cosa, carica wireless è un altra, Samsung ha introdotto la ricarica wireless veloce con il Samsung s6 edge plus, se fai una carica SENZA ricarica veloce attiva carica, facendo un paragone, carica come un caricatore 5v 0.8a, se attivi la rapida è come un caricatore 5v 2a

ice.man

5x aveva già porta usb-C e caricatore da 2A

ice.man

Apple infatti aggiorna l'OS dei suoi telefoni
e infatti chi aveva un vecchio NExus è "coperto"
cmq ripeto
Android Auto wireless arriverà sulle auto NUOVE tra 1 anno
considerato ceh i telefoni nuovi di OGGI hanno ormai quasi tutti Oreo (nella fascia medio alta)
e che project treble agevoleà l'upgrade a Android P
...tra 1 anno il 90% dei telefoni nuovi dai 200E in su sarà compatibiel
mentre tra quelli di 2 anni magari solo la metà
Detto questo se spendi 20.000E e poi mi fai la resca per 2-300E di talfono nuovo.....quando col listino accessori delle case autonobilistiche a quella cifra ci paghi se va bene i fendinebbia.....

Vincenzo

il nexus 5 caricava sicuramente lentamente, tipo un caricatore 5v 0.5a magari, è un vecchio telefono, già un Samsung carica alla pari di un caricatore 5v 2a che è tutt'altra cosa, poi con android auto non è che deve fare chissà cosa il telefono, non so bene come funziona ma qui alcuni hanno detto che ad esempio le auto predisposte hanno già l'antenna gps quindi già non deve usare il gps, al massimo uno scambio dati, lo schermo è spento (che è quello che scalda di più quando magari si usa in auto sotto carica come navigatore)quindi...

ice.man

aspetta che entrino in funzione i nuovi autovelox che rilevano se il guidatore sta usando il cellulare.....con sospensione patente e ritiro del mezzo.....vedrai che poi lo usi androidAUTO.....come se lo usi!!!

virtual

Ma non consumerà troppa batteria (dello smartphone chiaramente) con il WiFi Direct?

ice.man

la ricarica wireless a parità di velocità di ricarica scalda molto di piu di quella con filo (perchè l'induttore fa molta piu resistenza del filo, che cmq è esterno al telefono, mentre l'"antenna" della rifarica wireless è interna.
Al tempo stesso se usi AndroidAuto il telefono da potenza alla CPU (perchè tutte le elaborazioni sono interne) e alla radio (Che deve spara in streaming la videata) e anceh li si genera calore
Siccome il telefono non ha un gran sfogo di calore verso l'estenro (magari è pure avvolto inuna bella cover in silicone....) ad un certo punto la logica del telefono dovrà tagliare fonti di calore
quindi nell'ordine throttling e sospenzione della ricarica
io su un vecchio Nexus 5x (coi famosi probemi legati al vergognoso SD808) mi accorgevo che un buon 90% delle volte con navigatore in funzione veniva sospesa la ricarica e arrivavi con meno carica di quando fossi partito, malgrado il tel sempre collegato all'alimentatore (non ti dico quanti alimentatori e cavi ho cambiato prima di dare la colpa al telefono stesso)

Desmond Hume

Genio chi aveva già un iPhone non ha dovuto cambiarlo per poter usare Apple Car Play Wireless.

ice.man

la vita media di uno smartphone è di 2-3 anni
le auto hanno invece una vita media di 10 anni
Le prime auto compatibili usciranno a settembre.....
Non vedo dove sia il problema
prima che tu abbia un atuo con android AUTO wireless....avrai già cambiato telefono con uno compatibile
A meno che tu non cambia auto piu spesso di quanto tu non cambi telefono....
O mi vuoi dire che dopo aver speso 20.000E per un auto nuova fai delle storie per un telefono nuovo da 300E !?!?!?

lore_rock

Nel frattempo Apple se ne batte le

Desmond Hume

Come tagliare fuori più del 90% dell'utenza android :D

Thomas Schietti

Grazie della soffiata. Quindi se la macchina ha il wifi basta aggiornamento del produttore. Speriamo dai.

L.Lort

concordo! Io metterei una tassa sui messaggi vocali, li odio!

stiga holmen

..mi dite poi come recuperate le informazioni? riascoltate tutti i messaggi?
Ogni volta che chiedo qualcosa mi rispondono con l'audio, poi devo sempre ascoltare i messaggi ogni volta per recuperare l'informazione.
Inoltre non puoi fare la ricerca su vecchi "messaggi" visto che sono audio.

Insomma, i messaggi audio sono buoni solo per fare gli auguri, o per mandare l'audio in diretta quando sei al concerto. STOP.

Vincenzo

che significa che andrebbe in negativo? se intendi che è troppo lenta ti sbagli, poi in quel caso dipende dal caricatore e dal telefono

Dimetiltriptamina

Ma meno macinamento di °° da ricevere.

fabrynet

Ok perfetto

Giorgio

Se devo fare 10 min di auto non lo uso nemmeno, ma non per il cavo, perchè non mi serve

greyhound

È un peccato che i produttori di auto non aggiornaranno le loro console

greyhound

Android auto senza fili è fatto principalmente per i piccoli tragitti dove generalmente non usi maps e dove ti scoccia dover attaccare un cavo che in 10 15 minuti dovrai staccare di nuovo.

Se devi fare 2 ore di auto con navigatore allora ovviamente userai il cavo

David Lo Pan

Quelli di Google hanno il mio beneplacito. Ho parlato con i miei procuratori, che a loro volta hanno passato tutto ai miei avvocati. Per l'occasione, ho fatto riesumare persino l'Uomo del Monte.

Sono (siamo) tutti concordi. Google può portare avanti il progetto in tutta tranquillità.

Anatras

Lo so che lo fa già il bt per le chiamate, però mi immagino che monto in auto, si apre andorid auto e sulla mappa vedo un bel pezzo di strada rosso, cerco di evitarlo.
Secondo me è proprio per incentivare l'uso proprio quando si fa brevi tragitti dato che attaccare il cavo ogni volta può essere una palla.

Giorgio

Quello lo fa già col bT, io per brevi tragitti non uso mai maps

Anatras

Be quello dipende dalle esigenze, mi immagino fare 10 minuti in macchina e sapere che nel tragitto c'è un incidente o dei lavori, oppure mentre sei al telefono, la chiamata passa alla macchina.

Giorgio

Per brevi tragitti lo troverei comodo per la musica + che altro, vedremo

fabrynet

Ok con il tuo permesso

Anatras

Dovrebbero far in modo che consumi meno batteria e che la basetta sia più potente.
Però io lo trovo ugualmente comodo per i brevi tragitti, dove non importa se cala la batteria, mentre per i viaggi lunghi tutta la vita con il cavo.

Giorgio

Rimane da risolvere il fatto della carica, perchè con quella wireless la vedo dura

Anatras

Penso sia più probabile vederlo sulle future auto, dato che di solito gli aggiornamenti dell'infotaiment sono molto scarsi.
Oppure tramite un sistema aftermarket tipo kenwood, alpine, ecc...

Giorgio

Quindi non lo userà quasi nessuno

Anatras

Utilizza il wifi direct, quindi se la macchina non ha il wifi non funzionerà.
Se invece la macchina ha il wifi, penso basti che il produttore aggiorni il sistema.

Giorgio

Quindi tanto vale usare il cavo come ora

Trunks78

xD probabile

Giorgio

Andrebbe in negativo

Giorgio

Con la ricarica wireless andrebbe cmq in negativo

Thomas Schietti

Utile con carica auto wireless. Ormai sta prendendo piede questa nuova moda.

Thomas Schietti

Resta da vedere quando arriverà in Europa e come. Se servirà solo aggiornamento software della casa automobilistica oppure proprio un nuovo hardware.

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE