Honda NSX: la versione Type R sulla via del ritorno | RUMOR

16 Maggio 2018 0

Honda NSX potrebbe abbracciare il ritorno della variante Type R, introdotta per la prima volta nel 1992 sulla prima generazione che diede del filo da torcere alle più blasonate supercar europee. Dopo un'assenza decennale, nel 2015 Honda presentò la seconda generazione della supercar al Salone di Detroit (sotto marchio Acura) e a partire dall'anno successivo iniziarono a circolare i primi rumor sulla versione prestante.

A distanza di tre anni, periodo in cui la NSX ha iniziato la sua avventura in pista con la versione GT3 (2016), sono di nuovo emerse indiscrezioni. All'inizio dell'anno il Vicepresidente di Acura Jon Ikeda ha dichiarato al sito australiano Motoring che la Type R è in fase di discussione, rimanendo però vago sull'argomento. Tuttavia, pochi giorni fa Spyder7 ha fornito nuove informazioni, risparmiandosi i giri di parole.

Secondo la rivista giapponese la NSX Type R sarà presentata nel 2019 e commercializzata l'anno successivo, ovviamente con una nuova veste a partire dalla carrozzeria fino al propulsore, che potrebbe essere derivato dalla NSX GT3 insieme all'aerodinamica con l'adozione di un alettone per ottimizzare il carico. Capace di 581 CV complessivi tra il 3.5 biturbo V6 e i tre motori elettrici, la potenza della Type R salirebbe a 650 CV. Infine, il cambio robotizzato a doppia frizione a 9 rapporti pare sia stato confermato.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani