Clearmotion: le sospensioni proattive sul mercato nel 2020

16 Maggio 2018 0

Le sospensioni adattive non sono una novità. E nemmeno quelle di tipo "predittivo", cioè in grado di prevedere le condizioni della strada per controbilanciare gli effetti di coricamento dovuti a sconnessioni, curve e dossi. ClearMotion, startup USA che ha acquisito, lo scorso mese, parte del know-how accumulato da Bose in oltre 30 anni di ricerca e sviluppo nel campo delle sospensioni con il Project Sound, punta però a rendere questa tecnologia più accessibile.

Secondo quanto ha dichiarato il CEO Shak Avadhany nel corso di un'intervista ad Autocar, il Digital Chassis System di ClearMotion rappresenta il più veloce - e allo stesso semplice - sistema di sospensioni proattive attualmente esistente. Il sistema consiste nella presenza di valvole attive all'interno delle molle: questi attuatori vengono attivati in base ai dati ricevuti in tempo reale da dei sensori (accelerometri) che "leggono" la superficie stradale, comprimendo o allungando le molle per contenere al minimo l'inclinazione della vettura.


Il sistema si seve anche delle informazioni provenienti dal navigatore satellitare integrato nella vettura: in questo modo, le sospensioni possono prevedere la presenza di una curva pronunciata, iniziando a controbilanciare l'inclinazione prevista in quella curva. Nonostante la tecnologia, il sistema è pensato per ridurre i costi per i costruttori che decideranno di offrirlo come optional sulle proprie vetture. Di conseguenza, anche il consumatore finale beneficerà di un prezzo più basso.

Presentato in anteprima nel 2016 sotto forma di prototipo, il Digital Chassis System si presenterà sul mercato nel 2019 su alcuni veicoli a basso volume produttivo, per incontrare la produzione su larga scala nel 2020. Il progetto procede spedito, come dimostra il video nel quale due BMW Serie 5 - una di serie e una dotata del sistema di ClearMotion - si sfidano su un tracciato ricco di buche e dossi, con un comportamento visibilmente più neutro da parte della vettura con sospensioni proattive.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 479 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE