Bosch eBike Systems supporta la pista ciclabile Venezia-Torino

12 Marzo 2018 0

Il produttore di biciclette elettriche Bosch eBike Systems ha annunciato il proprio supporto al progetto VEnTO, l'iniziativa che punta alla realizzazione di una dorsale cicloturistica che corre lungo il fiume Po, collegando le città di Torino e Venezia con deviazione su Milano. L'idea di una pista ciclabile che attraversa il nord Italia è nata infatti proprio nel capoluogo lombardo, dove nel 2010 il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano ha lanciato questo progetto, curato da un gruppo di ricercatori che si occupa di mobilità sostenibile, pianificazione e progettazione cicloturistica a scala territoriale, paesaggio e spazi aperti, consumo di suolo ed effetti ambientali.

Esaltare la bellezza e la varietà del territorio, promuovendo una mobilità salutare e sostenibile: questi gli obiettivi di VEnTO. La pista cicloturistica - che correrà in parte sulla sponda destra e in parte sulle sinistra del fiume più lungo d'Italia - è stata progettata dopo oltre 1.000 km di sopralluoghi e un rilievo sul campo e rappresenterà una delle 10 ciclovie turistiche nazionali previste dalla Legge di Stabilità 2016 e dalla Legge di Bilancio 2017. Il suo tracciato, costruito tenendo conto della sicurezza di ciclisti e pedoni, si sviluppa in parte sul tratto italiano di Eurovelo n. 8 e sul percorso Bicitalia n. 2.

Il percorso della dorsale VEnTO

Per questo, Bosch eBike Systems sosterrà il VEnTO Bici Tour 2018, la seconda edizione aperta al pubblico della pedalata collettiva da Torino a a Venezia (per un totale di 679 km) che ricalcherà il tracciato della futura pista cicloturistica. In programma dal 25 maggio al 3 giugno, la pedalata (che nelle prime 4 edizioni era riservata ai soli ricercatori) prevede tappe di 60/70 km al giorno sui pedali, intervallati da numerose pause alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche e delle proposte culturali locali.

Così Federica Cudini, Marketing Manager Italia Bosch eBike Systems, ha commentato l'iniziativa:

Abbiamo deciso di sostenere il progetto del Politecnico di Milano perché riteniamo che la creazione di un’infrastruttura leggera, sicura, continua e interconnessa sia un elemento fondamentale per lo sviluppo del cicloturismo e di una mobilità sostenibile.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Auto ibride 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

Volkswagen

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO