Toyota: un magnete più sostenibile per i motori elettrici

21 Febbraio 2018 0

Se auto elettrica deve essere, che sia sostenibile in tutto il suo ciclo di vita e non solamente nelle emissioni locali. Toyota deve aver pensato questo quando ha lanciato lo sviluppo del primo magnete al mondo (a gennaio 2018) al Neodimio ridotto. Questo tipo di magneti è tra i più utilizzati per i motori ad allto rendimento che si trovano nei veicoli elettrificati, la cui applicazione è destinata ad aumentare esponenzialmente nel corso dei prossimi anni.

L'utilizzo di una quantità limitata di Neodimio - terra rara dall'estrazione particolarmente complicata presente nello strato superficiale della crosta terrestre - unita a Lantanio e Cerio (terre rare ma a basso costo), permette di non utilizzare altre terre rare "critiche" come Terbio e Disprosio.


Riducendo la quantità di Neodimio del 50% e sostituendolo semplicemente con Lantanio e Cerio si ottiene però un calo delle prestazioni motorie: il nuovo magnete, pertanto, è stato riprogettato con nuove tecnologie che sopprimono il deterioramento della coercitività e della resistenza al calore.

Il costruttore giapponese ha annunciato che lo sviluppo delle prestazioni di tali magneti continuerà a migliorare ulteriormente, mentre accelererà lo sviluppo delle tecnologie di produzione di massa, con l'obiettivo di implementarle anticipatamente nei motori utilizzati per varie applicazioni, incluse le automobili e la robotica.

L'evoluzione dei motori elettrici rappresenta un aspetto fondamentale per Toyota, che di recente ha annunciato un massiccio piano di elettrificazione della propria gamma: entro il 2025, ogni modello a listino sarà elettrificato ed entro il 2030 saranno 5,5 milioni i veicoli ibridi ed elettrici venduti ogni anno dal colosso giapponese.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest