Porsche Inno-Space: il controllo qualità si fa con la realtà aumentata

09 Febbraio 2018 12

La qualità costruttiva è da sempre uno dei punti forti delle Porsche, considerate dagli appassionati tra le auto sportive meglio costruite. Non per niente, circa due terzi delle Porsche finora prodotte sono ancora certificate e regolarmente circolanti. Il controllo qualità, nel corso dei 70 anni di storia del marchio, è stato protagonista di diverse innovazioni tecnologiche, ma mai prima d'ora in Porsche si erano serviti della realtà aumentata.

Entro la fine dell'anno, gli specialisti del controllo qualità di Porsche avranno accesso alle tecnologie AR tramite Inno-Space, un sistema di test "look&feel" che diventerà presto parte integrante del processo produttivo delle sportive di Zuffenhausen. Pensato per affiancare i metodi tradizionali di controllo delle tolleranze e dei difetti superficiali delle vetture, il sistema è pensato come un'interfaccia tra il presente e il futuro del controllo qualità.

Gestito e sviluppato da un team informatico che lavora a stretto contatto con il team del controllo qualità (nonché con università e startup innovative), Inno-Space è stato realizzato in collaborazione con la startup GTV e costituisce la piattaforma tecnica per consentire il controllo qualità utilizzando la realtà aumentata.


In sostanza, si tratta di un'app per tablet che si integra con il test look&feel sovrapponendo i difetti riscontrati dalla fotocamera del tablet con il modello CAD della vettura, modello che, essendo computerizzato e "teorico", non presenta difetti superficiali o discontinuità di tolleranze. Il database, oltre al modello CAD, include informazioni sui mezzi di giunzione: dunque, è possibile rilevare immediatamente se un'area non soddisfa gli standard qualitativi richiesti.

Le immagini di questa "scansione" in realtà aumentata possono essere trasmesse in streaming ad altre aree della produzione o del centro di ricerca e sviluppo, o ancora con i fornitori, senza la necessità della loro presenza fisica. Un passo in avanti verso la progressiva digitalizzazione del business di Porsche, come vi raccontiamo in questo articolo.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da Amazon a 819 euro.
Apple Iphone 8 256gb Argento Silver è disponibile da puntocomshop.it a 789 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo

In realtà è presa dalla fonte, ovvero un articolo by porche stessa

https://uploads.disquscdn.c...

000

Quelli nella foto sembrano HoloLens...

Mauricio

Considerala come immagine di repertorio.

Nathan153

Nell'immagine a metà articolo c'è un tipo che li indossa

Mauricio

Dove hai letto Hololens?

Ginomoscerino

VW e porsche sono lo stesso gruppo, quindi una volta fatto per porsche è pronto per VW, Audi, ecc..

marcoar

Sarebbe interessante capire come lavora.

Non immagino come potrebbe mai carpire (tanto per dire) le increspature della vernice

Elris

Useranno i Surface?

Nathan153

Cosa c'entra l'immagine nell'articolo con gli hololens?

ijskdldsad

Si e' un trend che sta prendendo piede.
Qualche anno fa ebbi l'opportunita' di lavorare presso la Porsche Engineering e mi ricordo che c'erano un paio di progetti che andavano in questo senso.
Per esempio mi ricordo che c'era un piccolo team che stava sviluppando un'app per tablet che faceva vedere tutti i dati della parte dell'auto inquadrata dalla fotocamera.
Per esempio se si puntava la fotocamera verso la ruota anteriore sinistra, l'app sovrapponeva tutti i dati provenienti dalla ruota.
Molto cool. Poi non so se il progetto e' andato avanti

Simone Facchetti

Sì, VW utilizza anche la realtà virtuale

Antares

Se non erro anche la nuova golf viene progettata con lo stesso sistema.

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest