Norauto: i numeri dei rifiuti delle auto

03 Febbraio 2018 0

Pneumatici, olio, filtri olio e batterie: sono questi i rifiuti speciali che le auto si lasciano dietro, sia durante il loro ciclo vitale che alla loro "morte". Norauto, gruppo leader in Europa per la manutenzione dell'auto, ha rilasciato i numeri di questi rifiuti nel 2017.

Si tratta di dati non di poco conto, numeri che, se associati ad un cattivo smaltimento, porterebbero a danni ambientali enormi. Partendo dalle batterie al piombo, Norauto ha smaltito 398.399 chilogrammi facendosi carico gratuitamente della raccolta e del conferimento all'impianto di riciclaggio.

Anche gli pneumatici possono diventare tossici e inquinanti se non smaltiti correttamente: per fortuna il riciclo viene in soccorso consentendo di trasformarli in suole per calzature, ruote di carrelli e altro ancora. Nel 2017 sono stati quasi 2 milioni i chilogrammi di pneumatici fuori uso smaltiti dal solo gruppo Norauto.

Infine gli oli esausti sono particolarmente pericolosi perché potrebbero avvelenare le falde acquifere e creare danni vista la formazione di una pellicola impermeabile in acqua. L'anno scorso sono stati smaltiti 170.295 chili di oli esausti e 20.194 chili di filtri olio.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 799 euro oppure da ePrice a 898 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini