Travelmate: trolley smart con guida autonoma

21 Gennaio 2018 59

Presentato a Milano in un hotel, il posto dove girano più trolley dopo aeroporti e stazioni, Travelmate è un bagaglio smart dotato di motori, sensori, guida autonoma per evitare gli ostacoli e sistema che permette di seguire il proprietario.

Progetto pronto alla commercializzazione in Italia a maggio 2018, Travelmate racchiude in un bagaglio compatto tante caratteristiche tecnologiche.

I sensori servono ad evitare gli ostacoli, lo smartphone diventa il faro da inseguire e l'intelligenza artificiale sfrutta un algoritmo che serve a stare dietro, in ogni situazione, al proprietario, adattando l'andatura. Inoltre, grazie ai big data, i log di ogni trolley vengono inviati in maniera anonima ad un server centrale che si occuperà dell'analisi di percorcorsi e viaggi così da migliorare il sistema di navigazione, esattamente la stessa strategia utilizzata da Tesla per l'affinamento del sistema di guida autonoma AutoPilot.


Cuore dell'esperienza è l'app per Android e iOS, dalla quale attivare la modalità "follow me", gestire manualmente la guida utilizzando il joystick virtuale, attivare il tracciamento GPS (la valigia ha GPS e slot per la SIM), cambiare i colori dei LED che funzionano come le frecce dell'auto indicando la svolta e altro ancora.

Il progetto è infatti in espansione, pronto ad utilizzare la dotazione hardware attuale (il processore è un ARM ed è presente una videocamera da 8 megapixel e uno speaker) per aggiungere funzioni: in lavorazione ci sono l'assistente vocale per prenotare alberghi, taxi o consigliare un ristorante, i giochi, l'app per la videosorveglianza della casa o o dell'ufficio e un sitema di monitoraggio dei segnali vitali che attiva la chiamata d'emergenza in maniera automatica.

Fino a 11 km/h

Spinto da due motori collegati alle ruote, in grado di lanciare il trolley fino a 10.86 km/h in verticale o in orizzontale, Travelmate sfrutta una batteria da 9.300 mAh che promette 4 ore in movimento e 100 ore in standby. La valigia è approvata TSA e FAA grazie alla batteria rimovibile che non è altro che un power bank utilizzabile anche per la ricarica dello smartphone o di qualsiasi dispositivo grazie alle 2 porte USB. La ricarica di Travelmate avviene tramite USB 3.0 o con un accessorio wireless ad induzione.

In più ci sono tante funzioni extra: la serratura si apre con il Bluetooth (4.1) dello smartphone e integra la TSA universale, la bilancia integrata avvisa se sforiamo il peso massimo consentito, la maniglia include due porta grucce per i vestiti e gli aggiornamenti firmware sono automatici tramite smartphone.

L'antifurto poi consente una maggior sicurezza: il tentativo di scippo viene scoraggiato dalle ruote stesse che si attivano per bloccare il rotolamento. Inoltre è presente la classica sirena che sfrutta lo speaker integrato e il GPS che permette il tracciamento del bagaglio.

La S pesa 3 chilogrammi ed è valida come bagaglio a mano (55x20x40 centimetri), la M pesa 4 chili per 69x29x49 centimetri e la più grande, Travelmate L, arriva 5 chilogrammi ma offre un volume di 75x31x52 cm. I prezzi partono dai 1.099€ della S e la disponibilità in Italia è prevista tra la fine di aprile e il maggio 2018.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 683 euro oppure da Amazon a 779 euro.

59

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Liam G.

Hahahaha in effetti

Luca P.

La gioia per i terroristi....
Una funzione che non sarà utilizzabile: costituirebbe un bagaglio incustodito, che non è ammesso in nessun aeroporto.

Luca P.

Come non essere d'accordo, soprattutto sul fatto che in ogni aeroporto le persone con difficoltà motorie sono assistite dal personale da e fino in cabina... inoltre, dopo aver visto i video dimostrativi, mi immaginavo già la marea di persone che per raggiungere il gate, dietro di te, ci inciampano o finiscono sopra! In ogni caso: 3kg per la valigia da cabina iniziano ad essere importanti

ironmel

beh un po' adattivo è, se tu rallenti lei rallenta, se acceleri aumenta il passo :)

boosook

Io non lo so se cadra' nel dimenticatoio o sara' un grande successo, ma so che con l'atteggiamento "ahah che str***ata, scaffale!" non si arriva da nessuna parte. Negli states finanziano migliaia di startup, magari il 90% muore nel giro di poco, ma magari fra quelle c'e' la prossima google. Cosi' si fanno i soldi, cosi' si promuove lo sviluppo della tecnologia, cosi' si fa in modo che il prossimo smartphone, il prossimo termostsato intelligente, il prossimo drone, il prossimo qualsiasi cosa sia brevettato e prodotto da aziende americane anziche' di altri paesi. E poi intanto questi hanno fatto qualcosa, qui chi sa solo criticare non combinera' niente.
L'idea e' valida, gli anziani o le persone con mobilita' ridotta vengono assistiti negli aeroporti, ma in aeroporto ci devono andare. E comunque potrebbe essere un modo, appunto, per liberarsi di un'assistenza che comunque ti costringe a cercare una persona che possa aiutarti e ti da' sempre la sensazione di non essere autosufficiente. Ma indipendentemente da questo, vale il ragionamento sulle startup che ho fatto.

Leox91

Svariate cose non mi convincono:
1. Design: ca22o non serve aggiungere qualche led (fra l'altro tamarrissimo) per avere un nuovo design. E' osceno.
2. Funzionalità: la demo mostra lo scenario ideale, ovvero il tipo che cammina ed il trolley che lo segue. Quando c'è la folla come si comporta? Evita? E come fa a recuperare terreno?
3. Sicurezza: trolley autonomo = prendi e FUGGI, la pacchia per i borseggiatori.

Per il resto la direzione è questa, serve un protocollo unico per le "Connected bags" :)

deepdark

È più utile come power bank gigante che ti segue che come trolley. Che puttanat@.

piervittorio

Il punto è che tale prodotto, e te lo dico da frequent flyer, è di una rara idiozia, al punto da dover supporre che, se non è un pesce d'aprile anticipato, il fine ultimo fosse fottere un po' contributi per lo start up di impresa o di progetto.
Non serve assolutamente a nessuno: né a chiunque sia in grado di spingere un normalissimo trolley sulle superfici lisce come biliardi degli aeroporti con sforzo prossimo allo zero, né agli anziani con mobilità ridotta, che in quanto tali hanno diritto ad essere assistiti in aeroporto dal personale addetto, e si muovono con le golf car assieme ai loro bagagli.

stefano

bah sinceramente non c'erano questi grandi limiti che impedivano fino ad ora di produrre un trolley del genere, se non è stato fatto forse è perchè è di dubbia utilità.

poi quando vedo quelle strisce di led ovunque buone solo a scaricare la batteria, e sento parlare di assistente vocale e giochi su una valigia inizio ad avere serie perplessità che abbiano riscontrato nel mercato l'esigenza di questo prodotto

Sinceramente non ce li vedo proprio gli anziani di oggi con un prodotto del genere, fanno già fatica con lo smartphone. Mentre potrebbe avere un senso per chi ha disabilità motorie.

boosook

Lettura dei commenti a dir poco imbarazzante. Poi ci chiediamo perché le aziende innovative non nascano in Italia: se questa è la mentalità degli italiani, non mi stupisce. Si tratta di un prodotto innovativo, che potrebbe essere utilissimo per anziani e persone con disabilità motorie. E voi non vedete a 10 centimetri dal vostro naso. Imbarazzante.

boosook

Ne riparleremo quando avrai 70 anni e dovrai viaggiare (almeno, te lo auguro).

R4nd0mH3r0

f5 https://uploads.disquscdn.c...

Yosemite Sam

È più utile il trolley pattino di nic

Shrek

Ma la Acer cosa ne pensa?

LaVeraVerità

Vedi sopra...

LaVeraVerità

In teoria c'è un limite preciso anche a quante batterie per fotocamera puoi portare. Ora non ricordo quanto sia ma mi documento ed edito.

KenZen

Hai guardato il video?
Saluti

KenZen

Molto interessante ma le scale?

il Gorilla con gli Occhiali

Sembra un po' esagerata ma è stupenda!

iNicc0lo

ti garantisco che puoi viaggiare anche con 80,000mah :D basta che, come me, hai 4 power banck da 20.000mah e non ci sono problemi :D

Midnight

Se paghi 1000€ una valigia non credo avresti problemi a pagare per qualche kg in più...

capitanharlock

Utilissimo ed economico.

Sciurvilla

Non è vero, si può portare fino a 30000mAh (diciamo con un calcolo astruso ma il risultato è questo). Le regole le sanno anche perchè sono pubblicate sui bollettini internazionali.

Anche il mio 8472T ho notato che ogni tanto mi segue... Fortunatamente ha la batteria ko, quindi appena si stacca dalla spina, si spegne... XD

Liuk

Ah, eccolo!
Il Trolley di Tron!
https://uploads.disquscdn.c...
Il TRONlley.

LaVeraVerità

E le pozze di vomito e le cacche dei cani?

sseddiss

Desmond Hume

C è anche il Travelmate L da 75x31x52. Non mi sembrano dimensioni da bagaglio a mano :D

Francesco

e le scale mobili?

sgru

sì, la metà.

Marco Seregni

e con le buche e i marciapedi come fa? D:

LaVeraVerità

Chi va in giro con un coso simile non ha nessun interesse a caricare la valigia, anzi compra i biglietti al solo fine di farsi notare in aeroporto.

LaVeraVerità

Il che non prova una emerita fava. Molto semplicemente non avevano idea di cosa si trovavano di fronte o più probabilmente, caso tipico italiano, non gli fregava un accidente di fare bene il loro mestiere.

Garrett

Tutte queste caratteristiche, quanto incidono sul peso del trolley?
La vera sfida è poter inserire in valigia più cose possibili e pertanto il trolley deve necessariamente pesare il meno possibile.

LaVeraVerità

E se ci salgo sopra che fa? Gira su se stesso?

Drogba_11

Il bagaglio a mano in molte compagnie deve essere inferiore ai 10 kg... in futuro si cercherà di avere valigie capienti che rispettino le dimensioni e pesino il meno possibile.... questa mi sembra fatta più per farsi pubblicità che altro....

LaVeraVerità

Milioni di anni di evoluzione per arrivare a questo. Sconfortante vedere tanta tecnologia e migliaia di persone impegnate nella produzione di chip, plastiche, componenti varie, software, trasporti, commercializzazione per un così stupido esercizio di supremazia tecnologica, in totale spregio alle risorse limitate di questo pianeta che dovrebbero essere impiegate per cose ben più importanti di questa buffonata.

LaVeraVerità

Utile come un buco di cùlo sul gomito. cit.

.wizard.

I normali trolley pesano molto meno?

cino

Poi ti hanno arrestato all’arrivo però

Zapic99

Tutti quei LED (non so se RGB) dovrebbero aumentare le prestazioni in modo spaventoso

Liam G.

Pfff... Non ha il sensore dell’angolo cieco ed il cruise control Adattivo... SCAFFALE

marco

La regolamentazione aeroportuale obbliga le batterie in singoli pacchi ad avere una capacità inferiore ai 100Wh, con capacità superiori devono essere approvate dalla compagnia e oltre una certa soglia avere con sè documentazione aggiuntiva. E' il motivo per cui molti Dell hanno batterie da 97-99Wh.

furlo

secondo te è lo stesso tipo di batteria? LOL questa è almeno una 12Volt di tensione se non 24volt traducendosi in 120Wh o 240wh. Un powerbank da smartphone da 20000mah a 5volt equivale a 40Wh. Capisci la differenza ora?

Squak9000

praicamente inutilizzabile in aeroporto... dove per la maggiore te lo divrai tirare (e ha il suo peso)...

Squak9000

Non è un bagaglio da spedire ma da cabina.

Che poi sia preticamente inutilizzabile, pesante e ingombrante ok.

greyhound

Che l ha inventata non ha mai messk piede in un aereoporto.

Si fa fatica a trascinarsi dietro a valigia a mano dal casino di gente che c è...sto robo rimarrebbe bloccato in 2 minuti.

Poi perdere 5kg di possibile bagaglio nella valigia mi pare proprio un ottima idea...in fondo i kg in piu da imbarcare sono cosi eonomici..

Manuelicata

Confermo, ho viaggiato con PowerBank da 25600mAh senza nessun problema durante i controlli.

ironmel

È una 9.300 mah removibile...ormai la gente viaggia con power bank ben più grossi...

Desmond Hume

Vabbeh... Intanto quelli dalla batteria non removibile sono vietati sulle compagnie di mezzo mondo.

Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2