Garmin: 100€ di sconto navigatori moto a Motor Bike Expo

17 Gennaio 2018 28

Nuova promozione per chi è interessato all'acquisto di un navigatore moto. Garmin, in maniera simile a quanto fatto a EICMA 2017, propone a Motor Bike Expo di Verona (dal 18 al 21 gennaio) i suoi navigatori con 100€ di sconto e spedizione gratuita, in 24 ore, della staffa da moto personalizzata.

La promozione riguarda la serie zumo che racchiude tre modelli: Garmin zumo 595 LM Travel Edition, zumo 395 LM Travel Edition e zumo 345 LM. Il top di gamma rappresenta il restyling di un modello (590 LM) recensito su queste pagine e si caratterizza per lo schermo da 5 pollici multitouch orientabile. il 393 propone invece un display da 4.3 pollici così come il 345, tutti impermeabili, resistenti a schizzi di carburante e raggi UV. Sui modelli più ricchi è presente Garmin Adventurous Routing, funzione che permette di scegliere strade panoramiche o tragitti ricchi di curve pendii così da divertirsi di più in moto anche nel banale viaggio da A a B.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 680 euro oppure da ePrice a 958 euro.
Apple Iphone 8 256gb Argento Silver è disponibile da puntocomshop.it a 789 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
uncletoma

Non abito in una grande città ma in un paese di provincia e, accanto alla moto, ho pure uno scooter.
E, giusto per, io uso il cellulare con il portacellulare GiVi.
Che può andar bene quasi tutto l'anno, ma in estate no (e, infatti, ne sto cercando uno estivo) dato che è impermeabile e, dentro, scaldicchia se ci batte il sole diretto.

uncletoma

Non conosco la nuova, la vecchia no e, in media, le vedi equipaggiate, idem i GS, con dei gran bei GPS (TomTom, Garmin, eccetera) con display resistivo.
Ance perché i GPS da moto, che devono avere determinate caratteristiche (resistenti alle intemperie e a variazioni di temperatura che vanno dal polare all'africano), costano assai.
Mai visto uno capacitivo.

Simone

Aggiungo una considerazione: se puoi permetterti una moto di quelle che citi un display resistivo lo fai volare dalla finestra, senza contare che la nuova Gold Wing supporta CarPlay.

Simone

Se abiti in una grande città può servirti eccome, anche se hai l'Sh. Stesso discorso se visiti una nuova città e noleggi uno scooter.

uncletoma

Sono prodotti per un utilizzo su tratte turistiche, che vanno utilizzati per percorsi medio-lunghi e lunghi, di certo non nella tratta casa-lavoro o per andare a fare un giro occasionale di poche ore.
Hanno un uso specifico e si rivolgono a un pubblico che usa tourer o grand-tourer (eg.: Honda Gold Wing, BMW GS1200), di certo non si rivolgono a chi usa una Honda SH 150 o un Dink.

Simone

Ah, quindi intendevi motociclista da moto d'acqua?

Simone Di Felice

Fenomeno no, motociclista si. Impara a essere meno leone da tastiera e più educato. Esistono tecnologie adatte per determinati usi, cosa ci faresti con un capacitivo? Sotto l'acqua impazzirebbe prendendo falsi comandi. È come chi pretende di avere un impianto da SBK su una moto da enduro, prima frenata e si trova per terra.
Poi non so te, ma i guanti servono a proteggerti in caso di caduta.

Simone

Ecco il fenomeno di turno, io ho soltanto scritto che con i miei guanti utilizzo display capacitivi senza problemi e che comprare nel 2018 un qualcosa con display resistivo mi sembra anacronistico, se poi tu devi fare la Dakar sono affari tuoi.

Prima di fare il galletto impara a leggere e comprendere un testo.

Simone Di Felice

Ho anche io l'interfono, ma non basta sopratutto sui certe rotonde, incroci strani o quando sei distratto a non farti prendere da qualcuno che non usa le frecce o gli specchietti.
Il problema è che guanti in pelle, con la pioggia, si rovinano. I guanti invernali non funzionano con il touch. Io comprerei sicuramente questo o quello della TomTom. Per ora va bene il telefono, ma se dovessi fare un viaggio lungo (per ora in centro Europa va bene il cellulare), prenderei uno dei due.

uncletoma

Per il problema della pioggia basta usare un portacellulare impermeabile della GiVi, però è vero che sotto il sole scalda abbestia (ne sto cercando uno estivo, ma a parte cinesate inenarrabili non trovo nulladi valido, e se cinesata dev'essere... faccio prima e la compro suu GB o Aliexpres o siti simili, risparmio ripetto ad ebay o amazon :D).
Per il problema dello schermo io ho risolto dicendo all'app di andare pure in modalità schermo spento durante il viaggio, intanto l'app comunica al ricevitore BT (quelli per telefonare senza levare il casco) sul casco le informazioni che mi servono :)

Simone Di Felice

Mai visto guanti da moto della Fred Perry... Spero che fosse una battuta.
Cmq con i spidi carbotech track a volte funziona il touch. Ma se piove cambio guanti e quelli impermeabili non funzionano.
Quindi non criticate senza sapere il reale utilizzo e utilizzatore di un gadget del genere. Sotto la pioggia o anche al sole con 40 gradi, il telefono lo fai fuori. Stressi batteria, schermo e anche se certificato ip68 non resiste a pioggia continua per ore e sopratutto son mi fiderei a lasciarlo in carica.
Io ho comprato il Garmin per Android, e qualche aggiornamento fa mi hanno tolto le tratte panoramiche e il profilo moto. Ora so perché... Ma mi ha migliorato tantissime tratte noiose e dritte.

Simone

Sul sito non ci sono più, no, non hanno nessuna patch.

Simone

Quindi tu più alla qualità guardi alla marca? Ok, tieniti i tuoi guanti.

Markiarom

Non ci devi scrollare la pagina Facebook :-D

uncletoma

Tipica marca motociclistica, no? :)
(al limite vela)

Pippolo

Anche io sono interessato. Hanno delle patch sui polpastrelli? Che modello è?

Simone

Sì, ma fa schifo il touch resistivo, è anacronistico.

Pippolo

Non è così per le moto.
-I supporti al manubrio per smartphone sono costosi se di qualità, altrimenti ti vola in piega.
-inutilizzabile con i guanti in pelle, anche con la funzione "guanti" di Android
-Occorre avere uno smartphone impermeabile
-In caso di incidente si mette a rischio il telefono quindi occorre un telefono di beckup
-occorre uno display ben visibile alla luce diretta del sole, quindi luminosità a palla
-temperature: in estate fonde
-integrazione con interfono, navi, percorsi x moto ecc. Le app ci sono ma non della stessa qualità e funzionalità (sensori pressione gomme ecc)
-autonomia
-cavetteria per collegare alla batteria non hai la stessa sicurezza di avere qualità e semplicità di montaggio. Devi sbatterti un po' e la sbatta si paga, non lo dico come critica ma come legittimo valore compreso nel prezzo.
-potenza gps su strade di montagna/cattive condizioni

Sul cbr uso lo smartphone ma se in un futuro dovessi prendere un enduro o Turing voglio essere comodo a prescindere, quindi il gps per alcuni migliora l'esperienza.

Simone

No, macché, Fred Perry.

uncletoma

Ni, perché questi hanno una durata della batteria maggiore.
Che, poi, con i cellulari si possa sopperire alla mancanza di un prodotto simile è vero, ma con i troppi limiti intersechi che hanno le app di navigazione, tutte le app,rispetto a un prodotto specifico soprattutto se pensato per noi motociclisti.

uncletoma

Che guanti sono? Axo? Alpinestar? Spidi? Revit?
(motociclista dal 1980)

GIEC

Appunto, specifici. Col resistivo ogni guanto va bene

Simone

Con I miei guanti in pelle uso il cellulare perfettamente.

Simone Di Felice

Appunto, se vado in moto uso guanti in pelle sportivi o guanti invernali più spessi. Con un resistivo funziona anche sotto la pioggia.

Pistacchio

Prodotti in via di estinzione, con il cellulare fai di tutto di più.....

Simone

Non è vero, ci sono o touch capacitivi che funzionano benissimo con gli specifici guanti.

GIEC

Il resistivo è molto più adatto essendo un prodotto che 90% Delle volte sarà usato da gente coi guanti

Simone

Ma il touch del navigatore funziona a martellate? Caspita, siamo nel 2018!

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest