Velco Wink Bar: navigazione per bici tramite luci

08 Gennaio 2018 0

L'idea non è nuova ma, come spesso accade, se vincente inizia a diffondersi a macchia d'olio su sempre più dispostivi. Già vista in uso su kickscooter elettrici nati nelle varie piattaforme di crowdfunding, la navigazione tramite luci approda nel mondo delle biciclette con Wink Bar.

La navigazione satellitare vera e propria viene processata dallo smartphone come al solito, così da sfruttare uno strumento già in nostro possesso e ridurre la complessità dell'accessorio. Ci si collega tramite Bluetooth 4.2 Low Energy e le luci sul manubrio, da 225 lumens, lampeggiano per indicarci la svolta da prendere.


Inoltre Wink Bar serve anche per la sicurezza, con l'illuminazione passiva, e per il tracciamento della bici, così da ricordarci dove l'abbiamo parcheggiata o rintracciarla tramite connettività GSM e GPS in caso di furto (gratuita a vita). Non vi basta? Il dispositivo è universale, disponibile in due versioni e si collega facilmente alla bici. La batteria da 1.800 mAh promette tre settimane di utilizzo, l'antifurto integra una sirena da 92 dB e l'app sarà presto disponibile per Android e iOS e farà anche da activity tracker.

La commercializzazione è prevista per l'Europa a marzo 2018 a 259€ ma il preordine è già attivo ad un prezzo scontato di 194€.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini