Virgin Hyperloop One: nuovo record mondiale, 387 chilometri orari

20 Dicembre 2017 41

Virgin ha concluso un nuovo test del suo prototipo di Hyperloop One, ancora non in scala, e ha raggiunto un nuovo record: 240 miglia, ovvero 387 chilometri, all'ora. Il test, il terzo per il sistema, si è svolto il 15 dicembre in un deserto dalle parti di Las Vegas.

Rispetto al precedente il progresso è stato notevole: quasi 80 chilometri orari in più. Ma il traguardo degli oltre 1.100 km/h teorizzati inizialmente da Elon Musk è ancora distante: secondo le previsioni degli scienziati di Hyperloop, sarebbero necessari almeno due ulteriori chilometri di tubo. Con la lunghezza ad oggi disponibile il sistema è molto vicino alla velocità teorica, ovvero 250 miglia orarie.

Nel frattempo ci sono stati avvicendamenti ai vertici. Uno dei co-fondatori del progetto e presidente della società, Shervin Pishevar, si è dimesso a causa di accuse di molestie sessuali e comportamento inappropriato, che comunque Pishevar nega. Al suo posto è entrato Richard Branson in persona, co-fondatore dell'impero Virgin.

La società era entrata a far parte del progetto appena qualche giorno prima come finanziatore principale, mentre ora il coinvolgimento è a livello personale. Branson ha anche aiutato a ottenere un nuovo round di finanziamenti da investitori già conosciuti, per un ammontare di 50 milioni di dollari.


41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pip

Come ho già detto in un altro commento, un frecciarossa pesa diverse centinaia di tonnellate e porta più di 400 passeggeri...
Questo aggeggio pesa si e no 100kg e non porta nessuno...

hammyboy

hai dimenticato il cervello in cantina. in 2km il frecciarossa arriva a 100km/h forse....

Coddinci

Anche

Coddinci

Benvenuto nel 2011

Francesco

ma sarebbe più semplice maglev?

Pip

Questo affare non porta neanche un passeggero e ad essere generosi pesa 100kg...

claudio santini

Ad un etr1000 servono almeno 6/7 km per raggiungere i 300 questo lo ha fatto in 1km e mezzo con 1/10 dei consumi

claudio santini

I numeri sono questi perché il tunnel è troppo corto, come dice l'articolo servono 2km in più di tunnel per raggiungere velocità soniche. In paragone un etr1000 in un lunghezza tanto ridotta raggiungerebbe a malapena i 100km/h

artick82

Se questi sono i numeri, meglio l'alta velocità.

Svasatore

Penso di esserlo stato.
Non ci vedo nulla di reale, spero di sbagliarmi.

Tom Smith

Sempre molto positivo

Tom Smith

Era Roma Mestre

Tk Desimon

Mi piacciono i treni... XD

Coddinci

La tratta Roma - Firenze è limitata a 200 o 250 km/h

Svasatore

Mi dia pure del tu, siamo su un blog pieno di bimbi.
Penso che non vedrà mai la luce come soluzione standard e che non toglierà niente come traffico.

Tom Smith

Sorry hai ragione. Quella volta che ero andato segnava 200km/h. magari era un frecciargento

Pip

un frecciarossa va a 300km/h ma puo andare senza problemi a 400, solo che non autorizzeranno mai una cosa del genere per pararsi il qulo

Paolo Simonetti

300, 350 da approvare il rossa 1000

Tom Smith

Soprattutto se consideri che un frecciarossa va a 200km/h ;)

Tom Smith

Per tutti e due ero sarcastico

Anal Natrak

le persone sopportano qualunque velocità

Pip

No, le persone non possono sopportare alte accelerazioni, non c'è limite alla velocità che si può sopportare

Pip

Wow, quasi la stessa velocità di un frecciarossa italiano con la differenza che un frecciarossa pesa cento fottilioni di tonnellate, porta 450 persone e non ha bisogno di un tubo sottovuoto! Che record! Ma è STRABILIAHANTEH!

Tom Smith

E' risaputo che il peso delle persone rallenta il treno e che le persone non possono sopportare alte velocità...

Eugenio1900

E fin qui ok, però speriamo bene, è un progetto che mi piace parecchio

steek

per questo ha messo in vendita i cappelli!!! Li abbassi e ti fai una siesta! :P

Anal Natrak

A me sta boring company annoia parecchio.

Anal Natrak

Quante persone ci stanno nel prototipo?
Zero? Ah, capisco.

al404

Dal titolo pensavo si trattasse di un tunnel vergine

Tom Smith

Cosa ne pensa lei riguardo Virgin hyperloop?

Svasatore

Mi sa di no.

Ratchet

Richard Benson: UN TRENOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!

steek

se non sbaglio disse che "hyperloop" sarebbe cmq stata "integrata" nel progetto "the boring company" ma non aprendo un'altra compagnia e tenendo tutto in "casa".
Mi sa che presto "the boring company" oltre a risolvere il problema traffico nelle megalopoli verrà usata per costruire tunnel tra diverse città mettendoci dentro i pod hyperloop. Insomma un hyperloop sotterraneo. Vedremo.

Tom Smith

Che fa anche hyperloop

steek

Musk ha abbandonato lasciando il progetto open, poi finanziato da Virgin. Musk si concentrerà su "the boring company".

Tom Smith

È solo un esempio. Stavolta speriamo bene o dovrà far tutto musk anche stavolta

steek

Nel frattempo ci sono stati avvicendamenti ai vertici. Uno dei co-fondatori del progetto e presidente della società, Shervin Pishevar, si è dimesso a causa di accuse di molestie sessuali e comportamento inappropriato, che comunque Pishevar nega. Al suo posto è entrato Richard Branson in persona, co-fondatore dell'impero Virgin.

Non sono gl ingegneri ad indicare la via ma spesso chi ci mette la bocca in mezzo...Ed ora Branson potrà farlo da vice presidente :)

steek

guarda ad esempio Virgin Galactic. Morti sulla coscienza e nessun progresso.

Tom Smith

In base a cosa lo dici?

Eugenio1900

Finché Branson porta soldi e investimenti esterni va anche bene, non è lui il capo ingegnere

steek

Branson che ci mette le mani=fallimento.

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes