Uniti ha lanciato la One: piccola, elettrica e attenta all'ambiente

13 Dicembre 2017 0

La startup svedese ha presentato la minicar elettrica a due posti, realizzata con compositi riciclati. 5 anni di pieno gratis e un listino sotto i 15mila euro. Arriverà entro il 2019.

In questi giorni la startup svedese Uniti ha presentato ufficialmente la minicar One. Il progetto, che vanta la collaborazione della tedesca Siemens e della svedese E.On, punta a fare grandi numeri nel mercato delle elettriche di piccole dimensioni con un prezzo sotto i 15.000 euro e cinque anni di energia pulita gratis.

La One è realizzata in compositi riciclati e altri materiali green per rispettare l'ambiente: questo elemento, unito alla propulione elettrica, contribuisce secondo la startup svedese a emettere il 75% di CO2 in meno nell'intero ciclo vitale rispetto a una vettura tradizionale.

La One prevede due posti in tandem ed è omologata come quadriciclo pesante grazie alla massa di 450 kg. Il progetto è nato su una piattaforma modulare che permette l'assemblaggio totalmente automatizzato e prevede già la possibilità di dare vita anche a un modello da quattro e perfino da cinque posti.


Il posto guida si contraddistingue per una cloche by-wire, che sostituisce il volante, e un grande display centrale che ne controlla tutte le funzioni; della dotazione di serie fa parte anche l'head-up display su una grande porzione del parabrezza, mentre sono assenti i comandi fisici sulla plancia. Il progetto prevede inoltre già dei sistemi di guida semi-autonoma dei quali però non si conoscono ancora i dettagli.

Per quanto riguarda le prestazioni della minicar nordica, la One è in grado di raggiungere gli 80 all’ora in 3”5 (nella modalità di guida più sportiva) con una velocità massima di 130 km/h e un'autonomia compresa tra i 150 e i 300 chilometri, a seconda del tipo di batterie montate e secondo il ciclo NEDC. Con quelle più potenti, da 24 kWh, il sistema di ricarica rapida impiega 30 minuti per offrire 200 km di autonomia e propone la trasmissione dell'energia a induzione di serie. In caso d’emergenza, è prevista anche una batteria aggiuntiva ricaricabile ovunque per ottenere 30 km di autonomia in più dalla presa casalinga.


La produzione in serie è prevista per il 2019 e l’azienda punta a produrne un massimo di 50mila unità all'anno nell'impianto di Landskrona, vicino a Malmo. Il Costruttore ha dichiarato di aver già raccolto un migliaio di ordini.

Sul sito ufficiale è già possibile prenotarla con un versamento di una caparra rimborsabile di 149 euro, mentre il prezzo di listino pubblicizzato sul sito è di 14.900 euro.

Grazie a un accordo con il fornitore di energia E.On, sarà venduta con una carta carburante che permetterà agli acquirenti di fare gratuitamente per 5 anni e fino a 60.000 km il pieno, con energia prodotta da fonti rinnovabili.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 620 euro oppure da Amazon a 684 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes