Yamaha MT-09 SP: la nuova special a EICMA 2017

07 Novembre 2017 0

SP in casa Yamaha significa prestazioni sportive. Il 2016 ha visto l'introduzione della MT-10 SP, la top di gamma delle naked, quest'anno è il turno di Yamaha MT-09 SP. La Hyper Naked non cambia nella sostanza ma piuttosto si affina grazie ad un equipaggiamento di serie più ricco: la forcella è nuova, a steli rovesciati e regolabile. Si tratta sempre della KYB che però sulla MT-09 propone la regolazione su steli separati, sulla SP entrambi gli steli possono essere regolati in compressione ed estensione.

Il mono ammortizzatore è un Ohlins con serbatoio separato e la regolazione del precarico avviene tramite una manopola facilmente accessibile così da modificare il setup del posteriore. Il look cambia adottando la livrea Silver Blu Carbon ispirata da MT-10 SP così come i cerchi blu e le grafiche. Piastra di sterzo, manubrio e leve sono neri e la strumentazione LCD propone caratteri bianchi su fondo nero.

La scheda tecnica si completa con quanto già visto sul modello base: motore "crossplane" 3 cilindri da 847 cc, 115 cavalli a 10.000 giri, 87.5 Nm di coppia massima a 8.500 giri e un peso in ordine di marcia di 215 chilogrammi. Presenti la frizione antisaltellamento, mappature D-MODE a 3 livelli, cambio elettronico, telaio e forcellone in alluminio, controllo di trazione (2 livelli, disattivabile), luci di posizione a LED e doppio faro anteriore a LED. I freni, corredati dall'ABS, propongono due dischi da 298 mm all'anteriore e un disco da 245 mm sul posteriore, il serbatoio è da 14 litri e la sella varia da 820 a 865 mm grazie alle regolazioni.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 544 euro oppure da Amazon a 604 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video