Tinaba: l'app per pagare il pieno IP con lo smartphone

09 Ottobre 2017 0


La digitalizzazione delle stazioni di servizio prosegue: IP ha infatti stretto un accordo con Tinaba, app dedicata ai pagamenti online tramite smartphone che sarà utilizzabile anche per il pieno di benzina.


Il sistema è fatto per semplificare l'utilizzo: basta scegliere l'importo, selzionare la pompa e inserire l'erogatore, senza costi di commissione e con l'invio automatico della ricevuta. Nello specifico, il Bluetooth farà da ponte di collegamento: una volta attivato, Tinaba mostrerà il simbolo della stazione di rifornimento nel menu.

Ad oggi sono circa 200 le stazioni self-service IP Matic abilitate in Italia, numero destinato a raddoppiare entro la fine del 2017 per poi espandere la disponibilità, nel tempo, ai circa 3000 distributori a marchio IP nel territorio nazionale.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!