Tesla Model S disponibile solo con trazione integrale

22 Settembre 2017 0


Se prima la gamma Model S proponeva due scelte per la trazione, ora le opzioni si riducono. Per fare spazio alla Model 3, o meglio con l'arrivo di quest'ultima, Tesla ha deciso di ridisegnare in parte la gamma eliminando la Model S 75 a trazione posteriore.

Dal 24 settembre sparirà quindi il modello più economico e si potrà avere la berlina solo con la configurazione a due motori e trazione integrale. Non è chiaro, però, se il nuovo listino subirà modifiche al ribasso per compensare il sovrapprezzo del secondo motore visto che viene tagliata fuori la versione da 81.400EUR e, ad oggi, il costo della 75D è di 86.700EUR.

Sebbene la data del 24 sia stata confermata, Tesla ha comunque previsto un buffer di unità a trazione posteriore per i clienti interessati, "scorte di inventario" che saranno consegnate nel quarto quarto del 2017 e che, una volta terminate, porteranno all'estinzione di questo allestimento.

Così Model S e Model X saranno solo disponibile nei tagli a quattro ruote motrici e Model 3 sarà l'unica a trazione posteriore, marcando maggiormente il gap tra i modelli della gamma. Anche Model 3 avrà comunque la versione "dual motor" con quattro ruote motrici, sebbene questa non sarà messa in produzione prima della primavera del 2018.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 469 euro oppure da Amazon a 589 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente