Audi RS 4 Avant: la wagon sportiva torna al V6

13 Settembre 2017 0


Al Salone di Francoforte Audi Sport celebra il debutto mondiale della nuova Audi RS 4 Avant, la super-station wagon che ritorna dopo una breve assenza di circa 2 anni dopo il ricambio generazionale. Sotto il cofano sparisce il V8 in favore del nuovo 2,9 litri V6 già presente sulla coupé RS 5.

La station wagon da pista firmata Audi torna nella sua variante più compatta, la RS 4. La novità di Francoforte combina elevate prestazioni con la proverbiale usabilità quotidiana tipica di tutte le Audi. Con il suo motore 2.9 TFSI da 450 CV e 600 Nm di coppia, RS 4 Avant è una delle SW più veloci e potenti della sua categoria, merito anche del biturbo e della trazione integrale su tutte e quattro le ruote.


La coppia massima della vettura (170 Nm in più di quella precedente) è disponibile da 1.900 a 5.000 giri/min. Anche per questo, la nuova RS 4 Avant raggiunge i 100 km/h in 4,1 secondi. La velocità massima è di 250 km/h, che diventano 280 km/h con il pacchetto RS opzionale. Grazie ad un peso ridotto di 80 kg rispetto al modello precedente (1780 kg), la vettura è più efficiente del 17%.

Durante la creazione della quarta generazione della Audi RS 4 Avant, i progettisti hanno Audi hanno preso ispirazione in diversi dettagli dalle mitiche Audi protagoniste del Motorsport del secolo scorso, tra cui l'Audi 90 quattro IMSA GTO. Le prese d'aria imponenti, con la struttura tipica a nido d'ape RS e la griglia anteriore smussata e allargata definiscono in modo forte il frontale, che viene impreziosito ulteriormente nel caso si scelgano i fari Matrix LED.


Sulla fiancata spiccano le carreggiate allargate, a cui corrispondono i parafanghi "rigonfiati" di 30 mm e gli inserti per l'aerazione in corrispondenza dei fari anteriori e posteriori. Non mancano i cerchi da 20 pollici (di serie sono da 19) e il doppio scarico ovale, racchiuso in un estrattore in fibra di carbonio. Nuovo per una RS anche lo spoiler posteriore, che dona un look inedito alla RS 4.

Dentro, l'eleganza degli interni della A4 trova nella RS 4 il non plus ultra, che significa rivestimenti in pelle traforata e alcantara, sedili sportivi, inserti in carbonio e alluminio a profusione, oltre all'Audi Virtual Cockpit con personalizzazione RS, la retroilluminazione rossa e il volante sportivo RS.


Per quanto riguarda la tecnica, di serie ci sono le sospensioni sportive RS, con il Dynamic Ride Control (DRC), i freni carboceramici e lo sterzo dinamico RS opzionali.

La nuova Audi RS 4 Avant sarà ordinabile a partire dal prossimo autunno, mentre per la commercializzazione occorrerà attendere l'inizio del 2018. Il tutto ad un prezzo base, in Germania, di 79.800 euro.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 289 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS