Volkswagen Polo: prezzi e caratteristiche della sesta generazione

05 Settembre 2017 0


La nuova Polo si prepara a debuttare sul mercato italiano già da ottobre 2017 e, mentre leggete queste righe, noi di HDmotori siamo ad Amburgo per provare l'ultima generazione della compatta tedesca.

Spazio, sportività, connettività e tante opzioni per la personalizzazione: queste le parole chiave di Volkswagen Polo di sesta generazione, un modello che introduce la plancia digitale e rinnova un'auto che ha venduto quasi 16.5 milioni di unità contando anche le versioni derivate.

Tecnologia e sicurezza attiva


Per scoprirla, partiamo subito dal piatto forte, la tecnologia. Active Info Display è la strumentazione digitale che in Italia sarà di serie su Highline. Al posto del classico analogico arriva uno schermo da 11.7 pollici a risoluzione di 1280 x480 pixel (133 dpi) con interfaccia grafica che varia premento il tasto "View" scegliendo fra tre alternative:

  • interfaccia "simil-analogica" con due elementi circolari (regime e velocità) e al centro un riquadro con le informazioni
  • versione digitale priva di elementi circolari: si può scegliere tra le info sul brano in riproduzione, telefono con fotografie contatti o navigazione a schermo intero
  • versione digitale con informazioni supplementari configurabili dall'infotainment (sistemi di assitenza alla guida, navigazione, computer di bordo e media)

Subito a destra c'è l'infotainment con schermo fino ad 8 pollici e superficie touch in vetro. L'infotainment da 8 pollici sarà proposto di serie su tutti gli allestimenti ad eccezione di quello d'ingresso. In più a partire da Comfortline avremo di serie anche la ricarica ad induzione per i moderni smartphone.

Sono quindi tre le scelte per l'info-telematica di Polo:


  • Composition Colour: radio e infotainment da 6.5 pollici con schermo a risoluzione 800 x 480, lettore MP3, scheda SD e USB optional
  • Composition Media: radio e infotainment da 8 pollici con lettore CD (rivestimento in vetro). Di serie le connessioni AUX-IN, lettore schede SD, presa USB e Bluetooth.
  • Discover Media: come il Composition con in più il navigatore satellitare (rivestimento in vetro). Gli aggiornamenti del navigatore sono inclusi gratuitamente per 5 anni oltre a tre anni di servizi connessi.

Parlando di smartphone non si può non citare poi il mondo delle app: Polo permette di scegliere come connettere il cellulare data l'integrazione delle tecnologie MirrorLink, Android Auto e Apple CarPlay. In più Volkswagen Car-Net aggiunge i servizi online su traffico, stazioni di servizio e parcheggi. Tecnologia, nel 2017, significa nche guida semi-autonoma e sicurezza attiva. Polo non poteva perdere il treno della guida autonoma e per questo propone anti-collisione con frenata d'emergenza in città e riconoscimento dei pedoni di serie già dal modello d'accesso nella gamma. Attingendo agli optional o agli allestimenti più ricchi, però, si possono aggiungere anche:

  • Monitoraggio angolo cielo: attivo automaticamente dai 30 km/h
  • Monitoraggio traffico in retromarcia: radar che riconosce oggetti in movimento fino a 40 metri e con velocità superiori ai 4 km/h
  • Cruise Control Adattivo (da 0 a 210 chilometri orari) che con il cambio DSG offre anche lo Stop-and-Go ed è affiancabile all'assistenza l cambio di corsia, monitoraggio angolo cieco, assistenza in retromarcia per l'uscita dai parcheggi e cruise control adattivo. Si tratta del debutto sulla cittadina delle tecnologie già viste sulle sorelle maggiori Golf e Passat.
  • Disponibile come optional anche il Park Assist che aiuta nei parcheggi paralleli (ingresso e uscita automatico) e trasversali (ingresso automatico). L'attivazione avviene tramite tasto e freccia e il conducente deve gestire solo accelerazione e freno.

Tecnica

La sesta generazione di Polo è realizzata sulla piattaforma MQB, la "stessa" delle sorelle più grandi, da Golf a Passat e Tiguan per intenderci, ma in versione A0. MQB A0 è la variante per i modelli più compatti e questo significa un aumento del passo (+94 mm) a fronte di un peso inalterato, cosa che permette quindi di migliorare il comfort.

La nuova Polo vanta quindi 4.053 millimetri di lunghezza (anch'essa aumentata, il bagagliaio passa ora a 351 litri) e 2.564 mm di passo, oltre ad ingrandirsi anche in larghezza e a limare leggermente l'altezza di 7 millimetri. Il nuovo design permette di scegliere anche i fari full LED che fanno il paio con il posteriore a LED.


All'interno la scelta dei designer è stata quella di racchiudere tutte le funzioni principali nella fascia che parte dalla strumentazione digitale e prosegue con infotainmente sulla stessa linea di visuale. In generale la plancia sfoggia un look moderno, personalizzabile nelle finiture a seconda dell'allestimento e, soprattutto, molto pulito nelle linee grazie alla riduzione ai minimi termini dei tasti presenti nell'abitacolo.

Polo propone di serie ESC e servosterzo elettromeccanico mentre l'assetto offre tre varianti. A quello standard si affianca l'assetto sportivo con taratura specifica di molle, ammortizzatori e barre antirollio e -15 millimetri nell'altezza da terra, e Sport Select con ammortizzatori regolabili in modalità Normal e Sport. Quattro, invece, le modalità del profilo di guida che regola sterzo, motore e cambio: Normal, Sport, Eco (con "coasting" automatico per le versioni DSG) e Individual.

Motori: arriva il metano


Otto i motori per la nuova Polo che vanta l'arrivo, per la prima volta, del metano sulla 1.0 TGI 90 CV. Le unità benzina sono cinque, suddivise fra tre e quattro cilindri e con due tagli di cilindrata:

1.0 MPI 65 CV (M5): coppia massima di 96 Nm tra 3.000 e 4.300 giri
1.0 MPI 75 CV (M5)
1.0 TSI 95 CV (M5/DSG 7): coppia massima di 175 Nm tra 2.0000 e 3.500 giri, 0-100 da 10.8 secondi
1.0 TSI 115 CV (M6/DSG7): 200 Nm di coppia massima tra 2.000 e 3.5000 giri,
Polo GTI 2.0 TSI 200 CV (M6/DSG6): coppia massima di 320 Nm da 1.500 fino a4.400 giri

Solo due i diesel disponibili, varianti del noto 1.6 TDI quattro cilindri che propone 250 Nm di coppia massima da 1.500 fino a 3.000 giri: 80 cavalli con cambio manuale a 5 rapporti o 95 cavalli con la possibilità di avere il DSG a 7 marce in alternativa al manuale.

Allestimenti


Trendline è il modello d'ingresso nella gamma Polo in Italia. Come anticipato ci sono di serie le tecnologie di sicurezza come anti-collisione multipla, Front Assist e frenata d'emergenza City con riconoscimento dei pedoni. Di serie anche il rilevatore di stanchezza, monitoraggio pneumatici, limitatore velocità, alzacristalli anteriori elettrici, luci cornering, luci diurne a LED, cerchi in acciaio da 15". Tech Pack Trendline aggiunge clima automatico, infotainment Composition Clour 6.5" (con USB e BLuetooth) e volante multifunzione.

Comfortline aggiunge una buona dotazione di tecnologia, a partire dai retrovisori regolabili e riscaldabili elettricamente per proseguire con climatizzatore, alzacristalli elettrici anche sul posteriore, infotainment Composition Media, ricarica ad induzione, display multifunzione Plus e volante multifunzione. I cerchi sono dei 15" in lega. Scegliendo il pacchetto Tech Comfortline si avranno poi il Climatronic, volante in pelle, App-Connect e sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

Highline offre il top, a partire dalla strumentazione digitale fino a illuminazione ambientale a LED e pacchetto estetico R-Line. I cerchi sono in lega leggera da 16", arrivano i fendinebbia con luci di svolta, cromature interne ed esterne, pelle per volante, cambio e freno a mano, bracciolo centrale anteriore e sedili sportivi comfort anteriori. Il pacchetto Tech della Highline aggiunge App-Connect, sensori e cruise control.


Prezzi nuova Polo in Italia

Al lancio saranno disponibili le versioni a benzina aspirate e il TSI da 95 cavalle. In seguito arriveranno i benzina più potenti, i due diesel e la versione a metano.

Polo benzina

1.0 MPI Trendline 65 CV: 13.600EUR
1.0 MPI Comfortline 65 CV: 15.500EUR
1.0 MPI Comfortline 75 CV: 16.200EUR
1.0 TSI Comfortline 95 CV: 17.100EUR (18.600EUR per il DSG)
1.0 TSI Highline 95 CV: 18.550EUR (20.050EUR per il DSG)
1.0 TSI Highline 115 CV: 19.750EUR (21.250EUR per il DSG

Polo metano

1.0 TGI Trendline 90 CV: 16.600EUR
1.0 TGI Comfortline 90 CV: 18.500EUR
1.0 TGI Highline 90 CV: 19.950EUR

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 742 euro oppure da Amazon a 826 euro.
Asus X541ua I3-6006u 4gb 500gb Win10 è disponibile da puntocomshop.it a 336 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve