Mercedes Classe S Coupé e Cabrio: restyling a base di OLED

05 Settembre 2017 0

Il restyling della gamma Classe S si completa con l'aggiornamento delle varianti Coupé e Cabrio, che ricevono nuovi fari OLED posteriori, nuovi paraurti, un sistema di infotainment aggiornato e un nuovo motore V8 con disattivazione dei cilindri. Gli aggiornamenti interessano anche le varianti AMG, che accolgono il nuovo 4.0 V8 biturbo, in affiancamento al classico 6.0 V12.

Se mai qualcuno avesse messo in discussione la natura "Classe S" delle versioni Coupé e Cabrio, ora è proprio il caso che si ricreda: le nuove Classe S Coupé e Cabriolet si aggiornano seguendo i precetti del restyling che ha interessato l'ammiraglia la scorsa primavera, introducendo quindi una serie di novità per quanto riguarda motori, tecnologia e sicurezza.

La prima Mercedes con gli OLED

Cominciamo dal look, che sul frontale prevede leggere modifiche ai paraurti e agli inserti cromati, specialmente nella parte inferiore, lasciando intatti i preziosi gruppi ottici full-LED con inserti in cristallo Swarovski (optional). Anche dietro le modifiche sono appena impercettibili, con nuovi paraurti e quadrupli scarichi trapezoidali di ispirazione V12, ora di serie su tutte le versioni. La più grande novità estetica di questo restyling sono i fanali posteriori, ora dotati di tecnologia OLED, 66 LED organici sottili con emissione di luce fluida e configurabile con diverse animazioni. Grazie a questi nuovi fari, la frenata diventa più sicura in quanto sono previste diverse intensità di illuminazione. Completano le novità esteriori i nuovi cerchi in lega AMG Line da 20 pollici.

Schermi più grandi e nuovo volante

A dare una rinfrescata ai sontuosi interni di Classe S Coupé e Cabriolet ci pensano i nuovi schermi che riproducono strumentazione e infotelematica, ora con una diagonale di 12,3 pollici e una copertura in cristallo anziché in plastica. La strumentazione è configurabile con tre diverse grafiche (Classic, Sporty e Progressive) e ora prevede la presenza delle informazioni duplicate del navigatore e della modalità di guida ECO.

Nuovo è il design del volante, disponibile in due diversi disegni, uno più moderno e tecnologico e l'altro più classico. Ogni volante è dotato dei Touch Control Buttons, che funzionano esattamente con le stesse gesture che siamo soliti utilizzare per gli smartphone. Da qui è possibile controllare anche il cruise control e i sistemi di assistenza DISTRONIC.

Tre nuove linee di inserti rendono ancora più personalizzabile l'abitacolo "regale" delle nuove Classe S, che può essere scelto con le configurazioni high-gloss brown burr walnut wood, satin-finish grey ash wood e flowing lines designo magnolia wood in abbinamento alle pelli designo Exclusive nappa leather AMG Line Plus porcelain/tizian red, designo Exclusive nappa leather porcelain/tizian red e designo Exclusive nappa leather AMG Line Plus Bengal red/black).

Sempre connessa

Novità anche per l'infotainment, ora gestibile anche tramite i comandi vocali LINGUATRONIC, che funzionano anche per clima, ventilazione/riscaldamento dei sedili, illuminazione, profumazione, massaggio ed head-up display. Non manca il Concierge Service, un assistente personale in carne ed ossa disponibile 24 ore su 24 a portata di tasto. Grazie al nuovo sistema COMAND Online, l'auto diventa più connessa, con compatibilità CarPlay e Android Auto, NFC per utilizzare lo smartphone come chiave, ricarica wireless per telefoni o piccoli tablet.

E ancora più sicura

Come sulla Classe S berlina, il nuovo sistema Active Distance Control DISTRONIC consente di avvicinarsi alla guida autonoma in combinazione con l'Active Steering Assist che permette di seguire la traiettoria data dalle linee di corsia e dalle auto che precedono, anche in caso di incroci e rotatorie. Il tutto funziona in simbiosi con le telecamere esterne e con il navigatore satellitare.

Con il navigatore lavorano anche le sospensioni (optional) MAGIC BODY CONTROL, che si inclinano nel verso opposto a quello della curva (fino a 2,65 gradi) per ridurre il rollio e aumentare la sicurezza in curva. Le sospensioni, inoltre, riconoscono il manto stradale utilizzando speciali telecamere e il navigatore. Di serie, le sospensioni sono le AIRMATIC semi-attive ad aria con molle variabili.

Nuovi motori V8 con disattivazione dei cilindri

Grazie al nuovo motore V8 biturbo da 4 litri da 469 CV e 700 Nm di coppia con disattivazione dei cilindri, la S 560 Coupé e Cabriolet consumano fino all'8% in meno dei modelli precedenti. Il motore 6 cilindri rimane invece invariato (con l'aggiunta di filtro antiparticolato) ma riceve la denominazione S450, con potenza di 367 CV e coppia di 500 Nm, oltre ad un nuovo cambio 9G-TRONIC automatico.

Novità anche per le AMG

Il restyling della gamma ha interessato anche le più potenti ed esclusive varianti firmate AMG. Prima di tutto, debutta la nuova Panamericana Grille, la griglia a listelli verticali cromati che si sta diffondendo a macchia d'olio su tutta la gamma delle vetture di Affalterbach.

In secondo luogo, le S63 abbandonano il 5.5 V8 in favore del nuovo 4.0 V8 biturbo con 612 CV e ben 900 Nm di coppia, abbinato alla trasmissione AMG Speedshift MCT 9G con trazione integrale 4MATIC+. Anche in questo caso, il V8 diventa un 4 cilindri quando non viene richiesta tutta la potenza.

Passando alla super-esclusiva variante S65, continua ad essere presente il 6.0 V12 biturbo da 630 CV e 1.000 Nm di coppia, abbinato alla trazione posteriore. Nuovi i cerchi in lega da 20 pollici a 16 razze con coprimozzo firmato AMG. Tutte le nuove S63 e S65 presentano inoltre un nuovo impianto frenante carboceramico con dischi da 15,4 pollici davanti e 14,2 dietro.

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 139 euro.
Apple Iphone 8 Plus 256gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 899 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

F1: Renault svela la nuova R.S.18

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia