Kia Sorento: il restyling a Francoforte

05 Settembre 2017 0


In occasione del Salone di Francoforte, Kia toglie i veli al restyling di metà carriera del grande SUV Sorento, uno dei modelli storici della casa coreana, che alla kermesse tedesca arriverà con un nuovo design e tanta tecnologia per infotainment e sicurezza attiva. 

Sorento è stato uno dei primi modelli Kia ad ottenere un buon successo commerciale in Europa e in Italia e ancora oggi, con 15.769 auto vendute in Europa nel 2016, rappresenta un modello decisamente apprezzato nel vecchio continente. A circa 3 anni dal lancio della terza generazione, Kia ha deciso di dare una rinfrescata al modello, dotandolo di tanta tecnologia utile sia nella meccanica sia nell'assistenza alla guida.

Design: cambia solo dove serve

Il nuovo Sorento riceve delle piccole modifiche estetiche che contribuiscono a renderlo più moderno e tecnologico: stiamo parlando dei nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori full-LED, una nuova finitura dark-metallic per la griglia Tiger Nose  e un paraurti rinnovato, che si accompagna alle nuove tinte Rich Espresso e Gravity Blue, oltre ad un nuovo disegno per i cerchi in lega da 17, 18 e 19 pollici.


Dentro, debutta un nuovo volante quattro razze e una strumentazione aggiornata, sempre con l'elemento circolare centrale con schermo LCD. Nuova è anche la console che ospita il rinnovato sistema di infotainment con schermo da 8 pollici e compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. Il navigatore rimane un TomTom embedded, mentre nuovi sono i servizi Kia Connected Services e il sistema di ricarica wireless.

L'interno si completa con una nuova plancetta per il climatizzatore (ora con display LCD centrale) e per i nuovi rivestimenti in pelle.

GT Line: per chi cerca qualcosa in più

La vettura che vedete nelle prime foto ufficiali è ritratta nell'allestimento GT Line, un top di gamma sportiveggiante ispirato ai modelli GT ad alte prestazioni. Di serie si trovano le luci diurne/fendinebbia a quattro cubi di LED, le pinze dei freni rosse, minigonne laterali e doppio scarico cromato. Dentro, invece, i sedili sono più avvolgenti e rifiniti e dietro al volante spuntano i paddle per cambiare marcia senza mai staccare le mani.


Il cambio diventa "smart"

Sotto il cofano del nuovo Sorento debutta un'interessante trasmissione automatica a 8 rapporti ad alta efficienza, in abbinamento al motore 2.2 CRDi. Lanciato nel 2016 e caratterizzato da ben 143 brevetti, il nuovo cambio automatico riduce i tempi di cambiata e aumenta la fluidità di marcia. La trasmissione offre quattro diverse modalità di guida Eco, Comfort, Sport e Smart, con quest'ultima progettata per anticipare le mosse del conducente, adattandosi allo stile di guida. In alternativa, il 2.2 diesel può essere scelto anche con un classico manuale a sei rapporti.

Sicurezza e comfort per 7 passeggeri


Kia Sorento restyling accoglie per la prima volta il pacchetto di sistemi ADAS DRIVE WISE, che comprende Driver Attention Warning (DAW), Lane Keeping Assist e High Beam Assist (nei fari LED con Dynamic Bending Light).

La vettura è pensata per garantire comforte e relax per tutti e sette i passeggeri e per questo ha introdotto un nuovo sistema audio ad alta fedeltà Harman/Kardon® da 640 watt di potenza, 10 alto parlanti e sistema di interpolazione della qualità delle tracce Clari-Fi, per un suono limpido e tridimensionale in tutto l'abitacolo.

La nuova generazione di Sorento sarà disponibile sul mercato entro la fine dell'anno, con la solita garanzia di 7 anni o 150.000 km, un vanto per la casa coreana.


Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 142 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video