Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: quando a guidarla sono i campioni F1 | VIDEO

04 Settembre 2017 0


Una bellezza da togliere il fiato e un motore che canta a squarciagola: la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è una sportiva di razza universalmente apprezzata da chiunque abbia avuto la fortuna di provarla su strada, ma soprattutto in pista. Cosa penseranno di lei i tre piloti della Scuderia Ferrari Formula 1?

Ci sono sponsor e sponsor. Nel caso di Alfa Romeo, avere il privilegio di avere il proprio logo sulla carrozzeria delle monoposto di Formula 1 della Scuderia Ferrari non è da tutti. Ma se andiamo a leggerci un po' di storia dell'automobilismo, capiamo che dovrebbe essere Ferrari ad avere un certo timore reverenziale, oltre che un'enorme responsabilità, a sfoggiare il logo Alfa sulla propria livrea.

Ferrari, infatti, nasceva 70 anni fa proprio da una costola del mitico marchio di Arese. Che oggi, nel pieno della sua rinascita (si spera definitiva), ha deciso di omaggiare la Scuderia Ferrari. In occasione del Gran Premio d'Italia, il marchio del Biscione celebra il cavallino rampante in un emozionante video che vede i suoi tre piloti ufficiali - Sebastian Vettel, Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi - a bordo dell'auto più potente mai creata dal marchio Alfa Romeo per uso stradale: la Giulia Quadrifoglio.

Il cortometraggio, ideato dall'agenzia Armando Testa e realizzato da Buddy Film, si apre con una suggestiva ripresa dall'alto della pista di prova del Centro Sperimentale di Balocco (Vercelli) e prosegue con un climax che vede la berlina Alfa Romeo a suo agio nonostante il "piede pesante" dei piloti (di cui due campioni del mondo F1) mentre una musica ricca di suspense porta lo spettatore all'interno di uno scenario adrenalinico. In sottofondo, però, viene lasciato ampio spazio al motore 2.9 BiTurbo benzina da 510 CV - totalmente in alluminio e sviluppato proprio in collaborazione con Ferrari - che assicura prestazioni straordinarie: velocità massima di 307 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi e una coppia massima di 600 Nm a 2.500 g/min.

Ogni curva mette in risalto da una parte la linea sensuale e muscolosa della vettura, dall'altra la sua potenza e agilità, al punto che anche l'algido Räikkönen non riesce a nascondere un sorriso di piacere...


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite è in offerta oggi su a 244 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video