Chery, il concept che anticipa il SUV per l'Europa

28 Agosto 2017 0


Tra poco i clienti europei potrebbero scegliere di comprare (di nuovo) un SUV di produzione cinese. Uno di questi potrebbe essere prodotto da Chery, primo esportatore cinese di automobili nel mondo, che presenterà il nuovo SUV compatto per l'Europa in occasione del Salone di Francoforte (14-24 settembre). 

Il design definitivo è stato anticipato da alcuni bozzetti che ritraggono le forme esterne di questo nuovo modello, andando ad arricchire i dettagli estetici di quest'auto che già conoscevamo. Il posteriore - per lanciarsi nell'improbabile ricerca di plagi tra designer - riprende quanto visto sulla Kia Sportage mentre l'anteriore è inedito e mostra una grossa calandra e fari sottili e sportivi. Gli interni mostrano anche lo schermo del sistema di infotainment di tipo "sospeso".


I disegni pubblicati dall'azienda sembrano essere molto vicini alle forme definitive che avrà il SUV di Chery (il nome ufficiale è ancora sconosciuto) e che promette di essere un'alternativa a marchi ormai affermati nel nostro mercato, come Kia appunto o Hyundai. Quantomeno l'idea è quella cominciare a muovere i primi passi in un mercato ultra-competitivo come quello di casa nostra:

Ray Bierzynski, Executive Vice President del centro di ricerca e sviluppo Chery di Shanghai, ha dichiarato: "Questa auto incarna il nostro nuovo approccio all´Europa e ai mercati maturi in generale. Tutti i prodotti che lanceremo nei prossimi anni avranno uno stile in comune con questo SUV, una tecnologia incentrata sull´uomo, motori ibridi o elettrici e avanzati sistemi di sicurezza".


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani