Alfa Romeo prepara il ritorno (semi) ufficiale nel BTCC

28 Agosto 2017 0


Il tanto atteso ritorno alle competizioni per Alfa Romeo è ora qualcosa di più concreto dei loghi sparsi qua e là sulla monoposto della Scuderia Ferrari: il marchio del Biscione, grazie all'intercessione della filiale Alfa Romeo UK e al consorzio dei concessionari britannici, ritornerà nel 2018 nel BTCC con una Giulietta guidata da Rob Austin e preparata da Handy Motorsport.

Cari amici Alfisti, questa notizia è per voi: Alfa Romeo tornerà nel mondo delle competizioni. Per ora non dalla porta principale perché non si tratta di un'iniziativa internazionale bensì di un campionato locale. E' infatti la filiale inglese Alfa Romeo UK a offrire la sua collaborazione per riportare una vettura del Biscione in pista, insieme al team Handy Motorsport.

Per lei debutto nel Regno Unito

A toccare nuovamente un tracciato sarà l'Alfa Romeo Giulietta che vedete nella prima ricostruzione ufficiale diramata dal BTCC (British Touring Car Championship), da molti ritenuta la migliore serie automobilistica del Regno Unito. L'annuncio è avvenuto nella giornata di ieri in occasione dell'ottava data del campionato, tenutasi a Rockingham, nella quale il team Handy Motorsport insieme all'Alfa Romeo Dealer Council (il consorzio dei concessionari inglesi di Alfa Romeo) ha ufficializzato la buona novella per la prossima stagione.

Al volante della Giulietta l'esperto pilota Rob Austin, che non vede l'ora di far fruttare l'intenso lavoro di preparazione della vettura:

Correre con un'Alfa Romeo la prossima stagione del British Touring Car Championship? Non poteva esserci nulla di più bello! Adoro questo marchio, quando ero giovane avevo un'Alfa e l'ho sempre amata. Quando Simon Belcher mi ha chiamato per illustrarmi il progetto, ancora non facevo parte del team. Con il mio ingegnere di fiducia, Matt, abbiamo discusso e ci è piaciuta l'idea di partire da zero con la Giulietta. E' un'idea che avevamo da tempo e ora eccoci qui. L'auto è perfetta per i regolamenti BTCC, penso che abbia fra le mani una vera e propria opera d'arte più che una macchina.

Dello stesso avviso il proprietario e fondatore di Handy Motorsport, l'ex pilota BTCC Simon Belcher:

È stato un lungo progetto per riportare Alfa Romeo al BTCC, con molte persone che lavorano per un po 'di tempo in questo emozionante sviluppo: è incredibile aver portato tutto al successo e un onore per il marque di Alfa Romeo è un marchio riccco di passione, dall'eredità immensa e abbiamo già iniziato a costruire la nostra prima scocca. Questa non solo è una fantastica occasione per Handy Motorsport, ma anche per Alfa Romeo e il BTCC nel suo complesso.

Ritorno in pista dopo 10 anni

Era dal 2007 che una vettura di Alfa Romeo non prendeva parte ad una competizione nel BTCC, della quale il costruttore di Arese ha collezionato due vittorie: nel 1983 grazie a Andy Rouse su un'Alfetta GTV6 e nel 1994 con l'italiano Gabriele Tarquini a bordo della mitica Alfa Romeo 155, protagonista anche del DTM.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 337 euro.
Apple Iphone 8 Plus 256gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 899 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest