Guida autonoma: in Germania dovrà tutelare prima di tutto le persone

24 Agosto 2017 0


In un momento in cui si parla tanto di guida autonoma ma poco di regolamentazioni a riguardo, il Governo tedesco ha chiesto ad una commissione di esperti di stilare una serie di norme per regolamentare l'utilizzo di questa tecnologia nei prossimi anni. Tra queste, anche una normativa che stabilisce le decisioni "etiche" che le auto a guida autonoma dovranno prendere al posto nostro: al primo posto ci sarà l'incolumità delle persone, a scapito di animali o cose.

La protezione delle persone avrà la massima priorità nelle auto a guida autonoma che circoleranno nei prossimi anni in Germania. Anche a costo di danneggiare cose o proprietà e di urtare animali in mezzo alla strada. Lo comunica il Ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dolbrindt, in un comunicato in cui vengono ufficializzate le nuove normative che andranno a regolare il mercato delle vetture senza conducente in Germania.

Gli enti regolatori in Germania stanno da tempo lavorando su un sistema di norme che regolino la programmazione dei "cervelloni" responsabili della guida autonoma, affinché le loro decisioni siano il più possibile simili a quelle che prenderebbe un essere umano dotato di buon senso ed etica "convenzionale".

Secondo le nuove linee guida etiche approvate dalla commissione - composta da esperti di etica, legge e tecnologia - il software di gestione delle auto autonome dovrà essere programmato per evitare il ferimento o la morte degli esseri umani a tutti i costi. A tutti i costi significa che la sicurezza delle persone avrà la priorità rispetto a quella di animali o cose nel caso in cui una collisione fosse inevitabile.

Il Ministro ha spiegato così le nuove linee guida:

Le sempre più frequenti interazioni tra uomo e macchina stanno sollevando nuove questioni etiche nell'epoca della digitalizzazione e dei sistemi in grado di imparare con l'esperienza. La commissione etica del Ministero ha portato avanti questa causa, proponendo la prima raccolta di linee guida al mondo per la guida autonoma.

Lo scorso maggio, il Governo tedesco ha approvato i test di guida autonoma sul proprio territorio per tutti i costruttori interessati a svilupparla. Tra le regole necessarie per effettuare i test su strada, la presenza obbligatoria di un conducente che possa prendere il comando della vettura in caso di emergenza.

Tutti costruttori tedeschi credono nella guida autonoma come unica soluzione per ridurre drasticamente gli incidenti stradali e, allo stesso tempo, migliorare la qualità di vita dei propri clienti.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 210 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione