Ferrari Portofino: la nuova coupé-cabriolet da 600 CV

23 Agosto 2017 0


Per la seconda generazione della sua convertibile con tetto rigido, Ferrari ha scelto il nome della suggestiva località ligure. Un omaggio, ancora una volta, all'esclusività italiana, con un motore V8 turbo da 600 CV e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi, per una velocità massima di 320 km/h.

Più bella, più leggera, più veloce: la nuova Ferrari Portofino, che vedremo in anteprima mondiale al Salone di Francoforte (12-24 settembre) eleva la California T ad un livello ancora più alto, mantenendo le peculiarità che l'hanno resa famosa, ossia il tetto rigido retrattile e la possibilità di avere 2 posti di fortuna al posteriore.

Tutta nuova: dal design al telaio


Portofino nasce su una piattaforma completamente nuova, leggera e dotata di maggiore rigidezza torsionale rispetto a quella del modello che va a sostituire, grazie ad un utilizzo esteso di moderne tecnologie di produzione e materiali innovativi. La linea, realizzata dal Ferrari Design Centre, si evolve rispetto a quella della California, con un cofano anteriore più lungo, mentre viene introdotta configurazione due volumi "fast-back" che riduce lo sbalzo posteriore.

Come ogni Ferrari che si rispetti, anche qui ogni superficie è disegnata in funzione dell'aerodinamica. Partendo dal frontale, la calandra che abbraccia le estremità opportunamente sagomate dell´anteriore è sottolineata da gruppi ottici full-LED dal nuovo sviluppo orizzontale, con un´inedita presa d´aria all´esterno del proiettore che soffia all´interno del passaruota per scaricare i flussi direttamente sulla fiancata, riducendo così la resistenza all´avanzamento. Anche la coda prevede superfici aerodinamiche, con un estrattore di maggiori dimensioni e lo spazio per accogliere il tetto RHT, più leggero e azionabile anche in movimento a bassa velocità.


Una vera GT anche dentro

Tutti nuovi sono anche gli interni della nuova Ferrari Portofino, ispirati nelle forme a quanto già proposto sulle "sorelle maggiori" GTC4 Lusso e 812 Superfast: il sistema di infotainment con schermo touch screen da 10,2" e passenger display domina la plancia, mentre il nuovo climatizzatore migliora il comfort climatico dei passeggeri sia a tetto chiuso che aperto. Nuovo è il volante, come i sedili a regolazione elettrica fino a 18 vie, (più sottili per lasciare più spazio ai passeggeri posteriori) e il wind deflector, che riduce del 30% il flusso d´aria all´interno dell´abitacolo e previene la rumorosità aerodinamica interna.


Motore che vince non si cambia

Innovativo è anche il motore che trova posto sotto il cofano anteriore della nuova Portofino. Si tratta del supercollaudato V8 turbo Ferrari, appartenente alla famiglia di motori vincitrice dell´International Engine of the Year per due anni consecutivi nel 2016 e 2017. In questo caso, il propulsore è proposto con un incremento di potenza di 40 CV rispetto a quello della California T, raggiungendo quota 600 CV a 7.500 giri/min, mentre la coppia massima è di 760 Nm da 3000 a 5250 giri/min. Le novità del motore riguardano il sound, ora ancora più coinvolgente, oltre che sull'efficienza, grazie all'adozione di nuovi postoni e bielle e di un nuovo sistema di aspirazione e di scarico: il nuovo collettore di scarico monofuso riduce le perdite di carico, azzerando il turbo lag.

In più, grazie alla tecnologia Variable Boost Management, che eroga la coppia in funzione del rapporto della marcia innestata, Ferrari Portofino è pronta per accelerare in tutte le marce ottimizzando allo stesso tempo i consumi.

Sospensioni intelligenti e non solo


Grazie al nuovo telaio, la dinamica della Portofino è si avvantaggia di nuovi componenti tecnologici: per la prima volta su questa tipologia di Ferrari debutta il differenziale posteriore elettronico di terza generazione (E-Diff3) integrato con il F1-Trac, che migliora sia il grip meccanico che il controllo della vettura al limite.

Nuovo è anche lo sterzo elettrico EPS (Electric Power Steering), disponibile per la prima volta su una Ferrari GT,che riduce il rapporto dello sterzo del 7% per una risposta più diretta senza perdere in stabilità grazie all´integrazione con l´E-Diff3. Infine, Portofino accoglie le sospensioni magnetoreologiche (SCM-E) dotate della tecnologia "dual-coil" riducono il rollio e, al contempo, migliorano l´assorbimento delle asperità stradali.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, compralo al miglior prezzo da ePrice a 450 euro.
Sony Playstation Vr + Camera V2 + Gioco Vr World è disponibile da puntocomshop.it a 449 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

F1: Renault svela la nuova R.S.18

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia