BMW M5 2018, tutte le informazioni sulla berlina da 608 CV e 117 mila euro

22 Agosto 2017 0


Il mondo ha finalmente la sua nuova BMW M5, la più potente che sia mai stata creata dotata di ben 608 CV e (per la prima volta in assoluto) di una nuova trazione integrale. La ricetta di base è quella che dal 1984, anno in cui venne lanciata la prima BMW M5, ha reso questo modello unico: unire prestazioni da supercar al confort di una berlina e anche questa settima generazione non ha tradito le attese, né promette di deludere chiunque si siederà al posto di guida.

Quattro ruote motrici... sportive


La trazione integrale M xDrive installata da BMW è stata quasi un passo obbligato data l´enorme potenza arrivata a sviluppare dal motore 4.4 litri, eppure in BMW hanno voluto tentare di replicare il comportamento di una "tutto dietro" grazie ad una frizione multidisco con giunto centrale. Con questo sistema è possibile inviare il 100% della coppia all´asse anteriore o posteriore secondo quanto richiedono le condizioni della strada o il gusto del conducente.

Il sistema lavora su tre modalità per quel che riguarda il controllo di stabilità e altre tre per la gestione della trazione integrale. Il DSC (Dynamic Stability Control) può essere impostato su DSC on, MDM, DSC off mentre la M xDrive può lavorare in 4WD, 4WD Sport, 2WD, ognuna da una modalità più conservativa ad una più estrema.

Mai così in alto: 608 CV dal 4.4 V8


Sotto al cofano della M5, come dicevamo, il 4.4 litri V8 biturbo della famiglia M TwinPower Turbo dotato di turbine di ultima generazione, aspirazione e iniezione ancor più efficienti per migliorare la potenza ma soprattutto il valore di coppia. La potenza massima è di 608 CV a 6.700 giri mentre la coppia arriva ad un valore di 750 Nm a 1.800 giri e non cala fino a 5.600 grazie al lavoro della doppia turbina.

Le prestazioni come detto sono da supercar più che da berlina, grazie ad uno 0-100 in appena 3,4 secondi e 0-200 in 11,1 secondi. La velocità massima è autolimitata a 250 orari ma con l´M Driver´s Package può arrivare a 305 Km/h senza limitazioni. Il cambio è un'automatico Steptronic, anch´esso in versione "M" e dotato di otto marce.

Sviluppata al Nurburgring


Grazie alla presenza delle sospensioni a controllo elettronico - che dispongono delle modalità Comfort, Sport and Sport Plus - sono state sviluppate in lunghe sessioni di test al Nurburgring e promettono di garantire il massimo confort unito alle prestazioni che richiede la pista. Inoltre la nuova BMW M5 2018 ha due piccole novità che sembrano essere interessanti: Il volante è dotato di due tasti rossi chiamati M1 e M2 per passare in un attimo tra le due modalità di guida impostate dal conducente.


Di serie poi sono montati di serie i freni a disco in materiale composito studiato appositamente da BMW M per ridurre il peso e comportarsi in maniera più sportiva rispetto ai dischi in acciaio, mentre i carboceramici (riconoscibili dalle pinze freno dorate al contrario delle blu di serie) sono optional e permettono di eliminare ulteriori 23 Kg di peso. I cerchi anteriori e posteriori sono da 19" ma possono essere scelti anche con misura 20" di diametro.

Prezzo da capogiro


Il prezzo di questa supercar con il vestito da sera non è quello che si definirebbe economico ma riflette l´importanza del marchio che sfoggia sul posteriore e pure le prestazioni. Il listino infatti è di 117 mila euro (ordinabile da subito con consegne in primavera 2018) ma per i più impazienti esiste anche una versione speciale.

La BMW M5 First Edition infatti è disponibile in sole 400 unità al mondo ed è dotata della colorazione BMW Individual Frozen Dark Red Metallic per la carrozzeria, il costo è di 19.500 euro superiore a quello di listino. Non avete i fondi sufficienti a mettere in garage questa bestia da 610 CV? Qualora non vogliate perdervi l´emozione di guidarla, seppur solo virtualmente, la BMW M5 è anche su Need for Speed Payback.

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 147 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS