Volkswagen Golf Sportsvan si fa più bella e tecnologica per Francoforte

21 Agosto 2017 0


La monovolume su base Golf presentata nel 2014 si aggiorna con un deciso restyling esterno e interno, imitando la best seller del marchio per design, motori e tecnologia. Anche qui debutta un nuovo sistema di infotainment con comandi gestuali, nuovi motori TSI e una nuova generazione di sistemi di sicurezza tra cui il Traffic Jam Assist. 

Il naturale ciclo di aggiornamenti che ha visto protagonista la famiglia di Volkswagen Golf si completa con il restyling della monovolume Golf Sportsvan, la multispazio che mantiene il design e e la tecnologia della Golf in un packaging più spazioso. In occasione del Salone di Francoforte (12-24 settembre), la nuova Golf Sportsvan si mostrerà al pubblico con un design rinnovato e tanta tecnologia utile.

Fuori: sempre sobria, ma più "preziosa"


Se prima la Sportsvan era inequivocabilmente una Golf, in questo caso le linee si sono evolute fino a scomodare la più grande Touran. Il risultato è una vettura più matura, dove i proiettori anteriori full-LED (optional) sostituiscono gli xenon mentre dietro diventano standard su tutte le versioni i fanali a LED. Sulle versioni base, comunque, arrivano nuovi proiettori anteriori alogeni con luce diurna a LED, mentre su tutta la gamma arrivano nuovi cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici e nuovi colori per la carrozzeria, tra cui il Cranberry Red di queste immagini ufficiali.


A cambiare sono anche i paraurti anteriori e posteriori, che guadagnano in pulizia e che, sulle versioni più ricche, accolgono elementi cromati (al posteriore, questi elementi disegnano degli inserti che simulano la forma degli scarichi).

Dentro: comandi gestuali e materiali rinnovati


Per quanto riguarda gli interni di Golf Sportsvan, la prima cosa che si avverte rispetto alla Golf restyling è la mancanza del Volkswagen Active Info Display, la strumentazione digitale tanto di moda oggi. A parte questo, le novità ricalcano quelle di Golf, con tutta una serie di sistemi infotainment rinnovati, al cui culmine troviamo il Discover Pro con schermo da 9,2 pollici di diagonale con comandi touch, vocali e anche gestuali, il tutto sotto un elegante pannello di vetro lucido.

In più, arrivano anche sulla Sportsvan le funzionalità dell'app Media Control app, attraverso la quale si possono gestire alcuni aspetti della vettura tramite un tablet, grazie alla connessione hotspot wi-fi presente sul sistema Discover Media o Discover Pro.

Più sicura e con nuovi motori


Con il restyling, Volkswagen Sportsvan propone il pacchetto "Security & Service", che include assistenza remota in tempo reale, per esempio in caso di incidente (manda una notifica al centro che provvede a chiamare i soccorsi se necessario), auto in panne (chiama il servizio stradale) e manutenzione (prenotando gli interventi in officina).

Dal punto di vista della sicurezza attiva, la nuova Sportsvan dà il benvenuto al sistema di riconoscimento pedoni (parte del Front Assist con frenata automatica d'emergenza), al Traffic Jam Assist (l'auto segue il traffico sterzando e frenando autonomamente entro i 60 km/h), al nuovo Park Assist e al Trailer Assist per agevolare le manovre con un rimorchio al seguito.

Sotto al cofano debuttano poi tre nuovi motori benzina TSI (le caratteristiche arriveranno nei prossimi giorni, ma è chiaro che si tratti del nuovo 1.0 TSI da 115 CV e dei 1.5 TSI da 130 e 150 CV con sistema di disattivazione dei cilindri) oltre agli attuali 1.6 TDI con emissioni ridotte.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 638 euro oppure da Amazon a 709 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video