Audi A1 2018: uscita, motori e dimensioni della piccola premium

18 Agosto 2017 0


Attesa nel 2018, al nuova Audi A1 sarà rivoluzionaria ancor più di quanto lo sono state Volkswagen Polo e Seat Ibiza nella categoria. Questa Audi A1 però giocherà ancor più su, nel segmento delle auto premium ed è per questo che è logico attendersi contenuti al top per la piccola tedesca.

Uscita attesa nel primo semestre 2018

L'Audi A1 dovrebbe essere presentata nella prima metà del 2018 e sarà sicuramente dotata della piattaforma MQB A0 utilizzata sulle altre auto compatte del gruppo VW. Come queste dovrebbe vedere un interessante aumento dello spazio interno, del confort ed anche della dinamica di guida, resa più coinvolgente dalla maggiore resistenza torsionale.

"C'è una maturità notevole sul nuovo modello. Le differenze sono immediatamente visibili quando si guida questa nuova A1", ha dichiarato un tecnico impegnato nei test di durata

Gamma motori aggiornata

Anche i motori saranno rivisti e la gamma aggiornata con l'arrivo del 1.5 TSI (fin qui visto in due varianti di potenza: 130 e 150 CV) mentre il nuovo 1.0 a metano, che in Audi ha la denominazione "g-tron", dovrà essere confermato al momento della presentazione. Ultimamente il marchio tedesco ha lanciato anche i modelli A4 e A5 con alimentazione mista benzina e metano perciò anche la piccola A1 potrebbe essere interessata da questa interessante novità.

Infine presente anche un 1.6 diesel quattro cilindri con catalizzatore SCR da 115 CV mentre almeno uno dei due tagli di potenza presenti su Polo e Ibiza potrebbero essere messi da parte.

Disponibile il cambio manuale mentre a scelta sarà disponibile anche l's-tronic doppia frizione a sette rapporti. La trazione integrale quattro potrebbe poi essere utilizzata su una larga fetta dei motori in gamma, al contrario della generazione attuale dove l'unica a disporne è la potente S1.

Dimensioni (quasi) invariate


La nuova Audi A1 sarà prodotta a Martorell, in Spagna, nello stabilimento Seat dove prende vita anche la cugina Ibiza. Con quest'ultima, come detto, condividerà il pianale MQB e come la spagnola anche la A1 vedrà crescere le dimensioni soprattutto in larghezza, mentre in lunghezza dovrebbe avere ingombri attorno ai 4 metri come l'attuale (precisamente 3,98 metri).

La nuova Ibiza è più larga di ben 8,5 centimetri ed anche la Audi A1 dovrebbe seguirne l'esempio, con un incremento notevole dell'abitabilità grazie anche al passo aumentato di quasi 10 cm. Il bagagliaio? Sarà anche stavolta il punto forte di queste nuove compatte, arrivando a oltre 350 litri di capacità minima.

Interni curati e super-tecnologici


Gli interni saranno modellati attorno alle linee già viste su Audi A3 e non mancheranno la connettività e la tecnologia al top della gamma. Sicuramente troveremo l'Audi Virtual Cockpit e poi la connettività con la rete 4G LTE assieme ai protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Anche in questo caso si potrà contare su dispositivi quali Front Assist, City Emergency Braking con riconoscimento pedoni.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE