Nissan GT-R Nismo: arriva l'esemplare (non ufficiale) in Lego

16 Agosto 2017 0


Un intraprendente collezionista e specialista di modellini in Lego ha creato un esemplare di Nissan GT-R Nismo servendosi dei mattoncini più famosi al mondo, nonostante l'azienda Lego non preveda a catalogo questo modello.

Non si è fatto certo abbattere dal fatto che la Lego non offrisse a catalogo la sua auto preferita il costruttore Firas Abu Jaber che, armato di pazienza e tanta inventiva, è riuscito a realizzare un modellino in scala della Nissan GT-R Nismo servendosi dei mattoncini più famosi al mondo.


Come potete vedere nella gallery qui sotto (e a questo indirizzo), il modellista arabo - noto per aver realizzato centinaia di altri modelli "non ufficiali" - si è dato da fare per realizzare un modello che fosse il più possibile fedele alla vettura originale, con un risultato che è davvero apprezzabile se accostato ad altri modelli ufficiali.


Non mancano, seppure in scala ridotta e con dettagli giocoforza più "grossolani", tutti gli elementi che rendono la GT-R Nismo un'icona nel mondo delle sportive giapponesi, come il corpo bianco brillante con accenti neri e rossi e l'inconfondibile alettone posteriore.

Non manca una riproduzione accurata degli interni, insieme ad altre "finezze" come il portellone e le portiere apribili. Chissà che questa riproduzione non spinga la Lego ad investire su un modello "ufficiale", come fatto del resto con Porsche 911 e Ford GT nelle sue innumerevoli salse...

Se quella di Lego è un'ipotesi, la nostra voglia di mettere le mani su un esemplare vero di Nissan GT-R Nismo - una bestiola da 600 CV e 350 km/h venduta al prezzo di circa 185.000 euro - è una certezza.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione