Faraday Future: al via i lavori per il nuovo impianto in California

08 Agosto 2017 0


Dopo mesi di evidenti difficoltà economiche che hanno messo a serio rischio la produzione del promettente crossover FF 91, Faraday Future ha firmato un contratto di locazione per il suo nuovo stabilimento produttivo in California e ha iniziato il processo di pulizia per preparare il nuovo sito per il trasferimento delle attrezzature produttive. La commercializzazione di FF 91, dunque, è confermata entro il 2018. 

Vi abbiamo raccontato, nelle scorse settimane, delle peripezie a cui Faraday Future, alle strette economiche a causa dei problemi finanziari del maggiore azionista cinese. Una situazione che ha impedito alla startup californiana di avviare i lavori per la costruzione di una "gigafactory" in Nevada, costringendola a "ripiegare" su un sito produttivo già esistente in California o Arizona. Alla fine, quello in California è stato ritenuto più idoneo all'allestimento delle linee produttive del primo modello di serie del costruttore, il crossover elettrico FF 91, un modello nato per fare concorrenza a Tesla Model X, ad un prezzo sensibilmente inferiore.

Il nuovo stabilimento produttivo, situato a Hanford, California, è strategicamente posizionato tra i due maggiori mercati EV del paese, Los Angeles e la Silicon Valley.

Una seconda vita per il costruttore, come ha dichiarato Stefan Krause, COO / CFO di Faraday Future:

Gli investitori investono nelle persone, e i nostri dipendenti continuano ad essere il bene più forte di Faraday Future. Mentre cominciamo questa fase successiva nella storia della nostra società, i nostri sforzi per costruire una forte leadership aziendale porteranno nuova linfa vitale a Faraday Future e ci sforzeremo al massimo per i nostri dipendenti, investitori, fornitori e futuri utenti che hanno mostrato un'assoluta pazienza e resistenza in questo periodo davvero difficile per la società.


Un impegno che arriva anche dai dipendenti: il 5 agosto più di 300 impegati e sostenitori del futuro di Faraday hanno volontariamente guidato da Los Angeles a Hanford per avviare il processo di pulizia del sito produttivo, in vista dell'allestimento delle nuove linee per la costruzione, a partire dai primi mesi del 2018, dei primi esemplari definitivi di FF 91. La commercializzazione negli USA è prevista entro la fine del prossimo anno, mentre non è ancora chiaro se la vettura varcherà l'oceano.

La nuova fabbrica di Hanford, a regime, darà lavoro a più di 1.300 dipendenti e vedrà l'attivazione di 3 turni giornalieri. A questo punto, tutto sembra pronto per il lancio commerciale del modello, anche se inevitabilmente in "scala ridotta" a causa delle dimensioni inferiori dello stabilimento. In ogni caso, in bocca al lupo Faraday Future!

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 555 euro oppure da Amazon a 616 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini