FCA: "un salto avanti nella qualità" per le prossime auto

03 Agosto 2017 0


Una vera e propria "rivoluzione culturale": così definiscono in FCA l'incrememento della qualità previsto per tutti i futuri prodotti del colosso italo-americano: un'anticipazione di questa nuova filosofia progettuale si è potuta apprezzare già su Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Auto spesso eccellenti con evidenti problemi di affidabilità dovuti a cause mai effettivamente chiarite nel dettaglio: troppe volte vi abbiamo parlato, con patriottico dispiacere, degli ultimi posti delle vetture di FCA (specialmente negli USA) nelle classifiche che indicano la soddisfazione dei clienti in base ai problemi verificatisi a bordo delle proprie autovetture.

E questo è un peccato perché altrettanto spesso vi abbiamo segnalato dei numerosi premi e critiche positive ricevuti dalle nuove automobili di FCA, spesso considerate delle vere e proprie "best-buy" in quanto a design, piacere di guida e contenuti.

I manager di FCA potrebbero però avere la soluzione: il responsabile della qualità del gruppo italo-americano, Scott Garberding, intervistato dai colleghi di Automotive News, ha infatti parlato della necessità di una "rivoluzione culturale" nella produzione FCA per realizzare vetture che, oltre che essere belle da vedere e da guidare, siano anche affidabili e costruite con cura.

Il manager ha spiegato che la qualità dei prodotti di FCA - in Europa ma soprattutto negli USA - ha fatto passi da gigante negli ultimi sette anni, nonostante in pochi avessero scommesso che il gruppo ce l'avrebbe fatta. Garbeding ha aggiunto che i prossimi prodotti Alfa Romeo, Fiat, Jeep, Chrysler e Dodge non potranno che essere migliori, anche grazie ad una serie di test interni e studi di terze parti attualmente in atto per migliorare la qualità effettiva e percepita delle vetture.

Una "rivoluzione culturale" è in atto all'interno degli stabilimenti FCA, che piano piano si stanno adeguando agli standard dei migliori stabilimenti del gruppo, come quello di Tichy in Polonia o di Pomigliano in Italia, entrambi considerati dei punti di riferimento per qualità. Il segreto di questa "rivoluzione", tuttavia, sta in un nuovo approccio al design delle vetture che metta di nuovo il cliente (e la qualità) al centro:

Tutti i nostri dipendenti sono coinvolti e hanno il compito di introdurre la massima qualità a partire dai primi bozzetti fino alla produzione e alla relazione con i clienti.

L'appuntamento, dunque, è ai prossimi "consumer reports".

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Tigershopit a 398 euro oppure da Amazon a 445 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini

Opel

Opel Combo Life: multispazio tech tutto da vivere | Prova in anteprima

Renault

Dacia Duster: ritorna la versione a GPL | Prezzi da 13.350 euro

Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria