Jaguar XJR575: il debutto ufficiale è un'intervista...da record! | VIDEO

25 Luglio 2017 0


Dopo un debutto in sordina al Festival of Speed di Goodwood, Jaguar XJR575 è stata svelata ufficialmente. E per la XJ più potente di sempre, non poteva che essere realizzata l'intervista più veloce di sempre.

La Jaguar XJ più potente e veloce mai prodotta è il teatro dell'intervista più veloce mai realizzata: 44 secondi netti per scambiare due chiacchiere ad alta velocità con il Designer Jaguar Wayne Burgess. Non dev'essere stato facile per lui rispondere, e nemmeno per la giornalista e pilota Amanda Stretton fare le domande, dato che per realizzare l'intervista è stato utilizzato il divanetto posteriore della nuova ammiraglia di Coventry, "sparata" a 300 km/h partendo da fermi.

La XJ più potente di sempre è infatti la XJR575 che abbiamo avuto modo di vedere sotto un leggero velo di camuffature al Goodwood Festival of Speed. Oggi, Jaguar ne conferma i valori che finora erano solo "ufficiosi": 575 CV di potenza, velocità massima di 300 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Il tutto erogato dal motore 5.0 V8 sovralimentato, che eroga una coppia di 700 Nm.

L'ultimo dato che non lascia indifferenti è l'accelerazione da 0 a 300 km/h, che avviene, come nel caso dell'intervista, in soli 44 secondi. Poco importa che la presentatrice televisiva fosse anche pilota e che il designer fosse già Jaguar Production Studio Director e responsabile delle vetture speciali SVO Projects: l'adrenalina scorreva forte in entrambi:

Ho fatto moltissime interviste brevi nella mia vita, ma nessuna come questa! È stato divertente, anche se non ha dimostrato appieno le estreme prestazioni della nuova XJR575, perché ho avuto appena il tempo di rispondere a questa raffica di domande prima di raggiungere i 300 km/h dopodiché era già tutto finito! Possiamo rifarlo?


Questo, nonostante gli interni dell'ammiraglia riuscissero a combinare, insieme ad alcuni elementi stilistici di derivazione racing - come gli inserti neri lucidi, il volante sportivo e i sedili più avvolgenti con rivestimenti trapuntati a rombi - i classici elementi di lusso e comfort tipici delle grandi berline inglesi.

All'esterno, i clienti avranno la possibilità di scegliere tra due esclusive colorazioni per gli esterni, Velocity Blue e Satin Corris Grey, create dalla divisione Special Vehicle Operations. Ulteriori miglioramenti comprendono un nuovo spoiler posteriore, nuovi sottoporta e un nuovo paraurti anteriore, in cui lo splitter e le prese d´aria inferiori sono stati arricchiti con inserti Gloss Black. A completare il pacchetto estetico vi sono un nuovo badge e la doppia presa d´aria del cofano, oltre ai cerchi Farallon da 20 pollici in nero lucido con pinze dei freni in colore rosso.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes