Mercedes Classe X: il pickup con l'X Factor è realtà

18 Luglio 2017 0


Nel corso di un evento dedicato in Sud Africa, Mercedes-Benz ha svelato la versione definitiva del primo pickup del marchio della Stella, primo esempio di pickup con ambizioni premium sul mercato.

Un pickup che non appartenesse alla categoria americana dei "truck" ma che si identificasse, piuttosto, con quello dei SUV e dei crossover. Questa la mission di Mercedes-Benz Classe X, il pickup che il costruttore tedesco ha presentato in anteprima mondiale questa sera durante un evento a Città del Capo, Sud Africa, uno dei paesi in cui il modello sarà commercializzato.

Pickup, ma con la Stella

Le qualità del pickup sono intatte: guida rialzata e capacità di traino e carico in linea con il segmento, ma con l'extra della connettitività di bordo e dei dispositivi di assistenza alla guida più avanzati. Un esempio? Il MercedesMe che permette agli utenti di controllare il pickup con smartphone e smartwatch, attivando la navigazione "door 2 door" che ci separa dalla nostra destinazione.


Frontale da SUV, fiancata essenziale

Esteticamente, Classe X è caratterizzato da 3 diversi frontali, ognuno disegnato per soddisfare le esigenze più disparate: si parte con il base Pure, con ampio uso di plastica grezza, proseguendo con l'intermedio Aggressive, pensato per unire stile, comfort e funzionalità, arrivando al terzo, Power, che punta tutto sullo stile urbano e sull'esclusività dei dettagli, come i fari anteriori full-LED e le cromature.


Come al solito siamo a bordo di una Mercedes-Benz, dunque c'è spazio per una lista infinita di optional e strumenti per ampliare la funzionalità dell'abitacolo e degli esterni.

La personalizzazione è massima: tre tipi di inserti per la plancia, sei tipi di rivestimenti per i sedili (tra cui due in pelle con cuciture a contrasto) e due colori per il cielo dell'abitacolo, insieme ai colori per la carrozzeria, ai cerchi e ai già citati pacchetti estetici.


Un vero pickup

Un po' di numeri su Mercedes-Benz Classe X: capacità di traino di 3,5 tonnellate, capacità di carico massimo 1,1 tonnellate. I motori sono quattro e sono pensati per incontrare le esigenze dei diversi mercati a cui è destinata la vettura: l'unico benzina è l'X 200, con 166 CV, mentre i diesel sono il quattro cilindri 2,3 litri (di origine Renault-Nissan, da cui Classe X eredita la piattaforma meccanica) X 220 d da 163 CV e X 250 d da 190 CV, insieme al 6 cilindri di origine X 350 d da 258 CV. Tutti i motori sono abbinabili alla trazione posteriore o a quella integrale, mentre le trasmissioni spaziano dal manuale a sei rapporti all'automatico a sette marce.

Ma anche una vera Mercedes


Il piacere di guidare una vettura Mercedes-Benz si ritrova anche nel pickup Classe X, grazie a specifiche tarature per sospensioni e impianto frenante. La trazione integrale 4MATIC offre la possibilità di attraversare anche i terreni più accidentati, grazie alla presenza delle marce ridotte. 

Da Mercedes è anche la dotazione dei sistemi di sicurezza, che comprendono, tra i tanti, l'Active Brake Assist, il Lane Keeping Assist e il Traffic Sign Assist. 

Nuovo Mercedes-Benz Classe X sarà venduto ad un prezzo base in Germania di 37.242 euro, con commercializzazione in Europa prevista a partire dal mese di novembre. In Sud Africa e Australia arriverà invece nel 2018, mentre per il Sud America occorrerà attendere il 2019.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani