Renault Koleos 2017: prova su strada, prezzi e motori del SUV francese | HDLive

14 Luglio 2017 0


Adesso la famiglia dei SUV Renault è al completo (almeno per ora) grazie all'arrivo della nuova generazione della Koleos, un crossover d'alta gamma e di dimensioni generose che vuole rubare alla Talisman lo scettro di ammiraglia del marchio. Ecco la prova su strada, i prezzi ed i motori del SUV francese.

Fuori è imponente ma elegante


Del resto ormai anche i SUV sono la massima espressione dell'offerta di ogni produttore ed anche i richiami estetici di questa Renault Koleos non dovrebbero lasciar spazio a interpretazioni troppo differenti. Il frontale e la coda ricordano infatti la berlina Talisman con una calandra imponente e sporgente; il posteriore ha gli ormai classici gruppi ottici a LED (visti oltre che sulla ammiraglia anche sulla Megane) che arrivano quasi a incontrarsi al centro del portellone posteriore. Vista dal vivo la Renault Koleos è imponente - le dimensioni sono di 4,67 metri x 1,84 di larghezza e 1,68 di altezza - e massiccia ma i volumi sono proporzionati perciò su strada appare ben piazzata mantenendo però una linea filante.

Dentro è molto curato ma l'infotainment...


Gli interni sono poi di primo livello, sia nel caso dell'allestimento più ricco Initiale Paris (solo sul 2.0) che nel caso della Intens disponibile anche per il 1.6 dCi. Ovviamente la Initiale Paris ha dettagli che impreziosiscono ulteriormente l'abitacolo e gli esterni: cerchi da 19" diamantati di serie; sedili con poggiatesta avvolgente e regolabile, volante e leva del cambio in pelle Nappa pieno fiore; vetri laminati insonorizzati; impianto Bose a 13 altoparlanti. Inoltre per i clienti Initiale Paris è disponibile il call center a disposizione per ogni esigenza con servizio di recupero e riconsegna dell´auto a domicilio oltre che la disponibilità dell´auto sostitutiva in caso di necessità e il lavaggio completo alla restituzione della Koleos.

Anche la Intens comunque offre un livello di rifiniture di primo livello grazie a materiali morbidi sparsi ovunque (addirittura lo sportello del cassetto portaoggetti è rivestito in pelle) come nel caso delle tasche portaoggetti delle portiere foderate in morbido rivestimento scamosciato. L'infotainment R-Link 2 però mostra un pannello video non all'altezza del resto e sotto al sole patisce i riflessi di luce. La logica di funzionamento è piuttosto semplice ed intuitiva ma la velocità di elaborazione dei comandi è poco rapida.

Sottopelle una meccanica già nota


Sotto sotto si nascondono motori, trasmissione e trazione integrale già noti, quelli della Nissan X-Trail, garanzia di ottime doti anche in fuoristrada nonostante la linea elegante dell'auto potrebbe far credere il contrario. Gli angoli di attacco sono di 19 gradi all'anteriore e 26 al posteriore con una altezza da terra di 21,3 centimetri, ma la vera regina è la trazione integrale con differenziale bloccabile al 50:50 (4WD Lock) per i passaggi più impegnativi. Altrimenti basta impostare la modalità Auto ed è la centralina a decidere dove e quando mandare la coppia al momento giusto.

Difficile che i futuri proprietari decidano di affrontare del fuoristrada estremo a bordo di questa Reault Koleos ma le sue caratteristiche sono ottime per percorrere un tratto innevato o una classica "strada bianca", una ipotesi non così remota in realtà. Del resto questa Koleos è un'auto spaziosa e molto adatta ai viaggi (anche in famiglia) grazie ad un confort di buon livello per la carrozzeria, spazio sufficiente per i bagagli (579 litri di capacità minima) e tante "coccole" a bordo. Tra cui, oltre a volante e sedili riscaldabili (anche refrigerati) e sedili in Pelle Nappa, troviamo la tecnologia dell'R-Link 2, sistema di infotainment che nell'ultimo aggiornamento accoglie anche Apple CarPlay e Android Auto.

La dotazione di sicurezza include poi la frenata d'emergenza automatica, il cruise control non adattivo, i (fondamentali) sensori di parcheggio con retrocamera, l'accesso keyless ed il controllo dell'angolo cieco.

Al volante di 1.6 dCi e 2.0 dCi


I chilometri percorsi a bordo della Renault Koleos 2017 - a margine del tour Vertical Summer Tour, che girerà l'Italia nelle prossime settimane dando a tutti l'oportunità di giocare e divertirsi a bordo dei crossover Renault - non sono stati molti ma la prova ha riguardato entrambi i motori disponibili (1.6 e 2.0 dCi, manuale e automatica). Il 1.6 dCi eroga 130 CV di potenza massima e 320 Nm di coppia a partire da 1.750 giri, il che offre spinta già dal basso e permette di muoversi agilmente anche in città. Attenzione però agli spazi stretti e alle manovre perché l'elevata altezza da terra non permette di avere una perfetta visibilità sull'ambiente circostante.

In ripresa il 1.6 sembra avere addirittura più prontezza del 2.0 dCi, un'impressione data dalla presenza (obbligatoria sul diesel più potente) del cambio automatico X-Tronic a variazione continua. Questo infatti, sebbene per sua natura trovi sempre il rapporto giusto in accelerazione per sfruttare la massima coppia motrice (380 Nm a 2.000 giri) in relazione ai consumi, soffre di un "effetto elastico" per cui ha bisogno di qualche istante prima di dare una spinta decisa.


Chiaramente si tratta di pure impressioni poiché i freddi numeri dicono che il 2.0 è più adatto ai viaggi a pieno carico, ma anche con il 1.6 la Koleos su strada risulta pronta in accelerazione e scattante in ripresa. Da segnalare il fatto che il cambio CVT X-Tronic simula, sia in scalata che in salita nelle accelerazioni più spinte, la presenza di sette rapporti comportandosi come un automatico tradizionale. Impossibile dare qualche prima impressione sui consumi visto che questo primo test è stato troppo breve per avere dei risultati veritieri.

L'assorbimento delle sospensioni è ottimo nonostante i cerchi in lega di dimensioni generose e in città così come fuori, l'auto è confortevole specialmente nell'allestimento Initiale Paris provato con il 2.0 dCi. La Intens mostra un po' la corda quando si entra in autostrada a causa di un assorbimento un po' scarso del rotolamento degli pneumatici e dell'ambiente esterno.

I prezzi partono da 31.100 euro


I prezzi della nuova Renault Koleos partono da 31.100 euro per il motore meno potente 1.6 dCi da 130 CV in allestimento Zen mentre per la più ricca Intens si aggiungono 2.100 euro al conto finale. La trazione integrale è disponibile solo sulla 2.0 da 175 CV e ha un sovrapprezzo (a parità di dotazioni) di 2.300 euro. La Initiale Paris invece è l'allestimento più ricco - dotato anche di un confort di marcia superiore data la presenza dei vetri insonorizzati (laminati) che migliorano l'isolamento acustico - e ha un prezzo di partenza di 40.900 euro.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 749 euro oppure da Amazon a 824 euro.
Apple Iphone 8 64gb Space Grey Grigio Siderale è disponibile da puntocomshop.it a 669 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve