Hyundai i30: la famiglia si completa con la Fastback

13 Luglio 2017 0


La nuova generazione della famiglia i30 raggiunge la quadratura del cerchio con il quarto modello, una berlina con coda sfuggente battezzata, a scanso di equivoci, Fastback. Hyundai inaugura dunque un nuovo segmento di mercato.

La famiglia Hyundai i30 si completa con il quarto tassello mancante: dopo la 5 porte e la Wagon, oggi hanno debuttato la sportiva i30 N e la berlina i30 Fastback, un'auto che Hyundai definisce come "la prima coupé cinque porte a esordire nel segmento delle compatte", con un design elegante e caratteristiche da vettura premium.

Hyundai reinventa il segmento C

E' il design il primo punto di forza della i30 Fastback, una berlina sportiva a 5 porte con un grande portellone e una silhouette da coupé. Davanti, è immutata rispetto alla 5 porte tradizionale la "Cascading Grille" in posizione ribassata. Completamente diverso, invece, è il disegno del paraurti, che prevede una nuova presa d'aria inferiore al di sotto della griglia.


La linea del tetto (ribassato di 25 mm) scende dolcemente verso il lunotto posteriore, disegnando un montante C robusto che contribuisce a creare una spalla laterale piuttosto forte. Le proporzioni sono corrette e la fiancata è caratterizzata da una profonda scalfitura sopra le maniglie delle portiere, che dona ancora una volta una bella personalità alla vettura.


La parte più originale della i30 Fastback è, naturalmente, il posteriore, che appare più dinamico e sofisticato rispetto a quello della hatchback. Molto ben raccordato lo spoiler, integrato con la coda sporgente. I gruppi ottici si estendono fino al portellone e si concludono con una linea inclinata verso l'interno, donando uno sguardo accattivante al retro. Una seconda linea incornicia la parte inferiore del paraurti, donando ulteriore robustezza e originalità all'insieme.

La i30 Fastback sarà disponibile da inizio 2018 in 12 diverse colorazioni: tre perlati (Stargazing Blue, Micron Grey e Phantom Black), sette metallizzati (Clean Slate Blue, Intense Copper, Moon Rock, Fiery Red, Platinum Silver, Ara Blue e White Sand) e due pastello (Engine Red e Polar White). Gli interni sono invece disponibili in 3 colori: Oceanids black, Slate Grey o il nuovo rosso Merlot.

Bella da guardare e da guidare

La Hyundai i30 Fastback presenta alcune differenze significative nel telaio e nella dinamica di guida rispetto alla hatchback: il telaio è infatti ribassato di 5 millimetri e la rigidità delle sospensioni aumentata del 15%. In più, grazie alla lunghezza aumentata a 4 metri e 45 cm (+11,5 cm), anche l'aerodinamica ne guadagna.

La sicurezza prima di tutto

Invariati rispetto alla famiglia i30 i dispositivi di assistenza alla guida, che occorre però ricordare in quanto rappresentano un'offerta tra le più complete nel segmento C: di serie ci sono infatti la Frenata di Emergenza Autonoma (AEB), il Driver Attention Alert (DAA), il sistema di oscuramento automatico dei fari abbaglianti (HBA) e il Sistema di mantenimento della corsia (LKAS).

Optional o di serie su alcuni allestimenti troviamo poi il Cruise Control adattivo avanzato (ASCC), disponibile sulla trasmissione doppia frizione sette rapporti 7DCT, che permette di mantenere una velocità e una distanza costante dal veicolo davanti, accelerando e frenando automaticamente fino a 180 Km/h, il Rilevatore dell´Angolo Cieco (BSD), l'Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA), il Sistema di mantenimento della corsia (LKAS) e il dispositivo SLIF che riporta su strumentazione e navigatore i segnali stradali.

Connessa e personalizzabile


Come su i30, il sistema di navigazione da 8´´ integra tutte le funzioni musicali e telefoniche e supporta sia Apple CarPlay che Android Auto. In più, sono inclusi sette anni di Servizi Live (informazioni aggiornate in tempo reale su meteo, traffico, autovelox, ricerche on-line per i luoghi d´interesse), e il sistema di ricarica wireless. Per le versioni meno accessoriate il sistema con schermo TFT da 5´´ - che include radio, connessione Bluetooth e ingresso USB - o il sistema con touch-screen capacitivo da 5´´ e retrocamera integrata.

La scelta dei motori per la nuova i30 Fastback si articola su due benzina (1.4 T-GDI 4 cilindri da 140 cavalli con cambio manuale a sei rapporti o doppia frizione 7DCT e 1.0 T-GDI 3 cilindri da 120 cavalli GDI con manuale a sei rapporti) e due diesel (1.6 CRDi da 110 CV e 136 CV, entrambi disponibili sia con il manuale a sei rapporti sia con il 7DCT. Per tutti i propulsori è di serie il sistema Integrated Stop and Go (ISG).

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 884 euro oppure da ePrice a 970 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani