I London Taxi ritornano con motore ibrido e interni Volvo

12 Luglio 2017 0


Dopo una breve apparizione dinamica in occasione del Festival of Speed di Goodwood con un velo di camuffature, il nuovo London Taxi è stato ufficialmente svelato nella sua veste definitiva con il nome di TX e il nuovo marchio London EV Company (LEVC). Sotto al cofano debutta un powertrain ibrido plug-in e, grazie alla nuova proprietà Geely, gran parte degli interni deriva dalle ultime Volvo. 

In occasione del lancio del nuovo modello di taxi ibrido plug-in per la città di Londra, la società basata a Coventry ma oggi posseduta dai cinesi di Geely cambia nome in London EV Company (LEVC) donando una nuova denominazione anche al taxi, che ora si chiamerà semplicemente TX.

Grazie alla nuova proprietà cinese, il nuovo LEVC TX può beneficiare di una serie di nuove tecnologie fornite direttamente dal costruttore premium Volvo. A questo si aggiunge una nuova piattaforma ibrida plug-in con motore a scoppio range-extender, per circolare nella capitale britannica (ma non solo) per circa 112 km a zero emissioni.

Design: non tradisce la parentela con il mitico London Cab


Dal punto di vista estetico, il nuovo TX rispetta la tradizione dei Cab londinesi che da oltre 50 anni rappresentano uno dei simboli della capitale. Non mancano però i tocchi di modernità, come i fari diurni a LED ad anello circolare, o quelli posteriori con disegno verticale. Una silhouette più dinamica è data dagli sbalzi anteriori e posteriori, ora più contenuti. Classica, invece, la griglia cromata verticale e il disegno delle superfici vetrate, ampie e avvolgenti come sempre.


Come anticipato, gli interni sono ripresi dalle Volvo più recenti: identici sono il volante multifunzione, la console centrale con touch-screen verticale, le manopole dell'infotainment e la strumentazione digitale. Per non parlare del sedile del conducente, derivato direttamente da quello della berlina di lusso S90. 

Ambizioni globali


Dicevamo un Taxi per Londra ma non solo: LEVC ha infatti reso disponibile i suoi caratteristici "cab" TX anche per altre città. Un primo ordine di 225 esemplari è già pronto per essere spedito in Olanda, e le sorprese non finiranno qui.

Per quanto riguarda la capitale del Regno Unito, i primi esemplari saranno ordinabili dal primo di agosto, con un debutto su strada previsto per ottobre: non sono ancora stati annunciati i prezzi, ma è sicuro che l'azienda offrirà ai propri clienti una serie di pacchetti settimanali dal prezzo "altamente competitivo" personalizzati in base all'utilizzo.

Un'ampia gamma

Proprietà cinese, stabilimento inglese: il nuovo stabilimento di Coventry è  stato realizzato con un investimento di 325 milioni di sterline e rappresenta la prima struttura nel Regno Unito a produrre veicoli elettrificati, con una capacità a regime di 20.000 veicoli all'anno. Non solo: dal TX deriverà poi un veicolo commerciale da commercializzare verso la fine del 2018.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 289 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS